APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

narni irene gianniSi è svolto presso il Centro Ippico Regno Verde il nazionale A5* dove molti cavalieri laziali si sono messi in mostra sui tracciati del Direttore di Campo Roberto Muré.

Il primo giorno di gara ha visto la vittoria di Emiliano Liberati in sella a Verron nella categoria C135, terza posizione per Simone Coata con Quintago Della Verdina, quarto classificato Giulio Fiammeri su Under Cover Agent e quinto Nicolò Callerio sopra Vincenzo di Vallerano.


Nella categoria C140 Gabriele Grassi ha ottenuto la seconda posizione su Desiderio Baio, quarto classificato Nicolò Callerio in sella ad Alfons e quinto Luca Marziani con Don't Worry B.
Giovanni Bonagura su Nintilou si è posizionato quarto nella categoria C125 seguito da Priscilla Pigozzi Garofalo con Priam de Chasnay.
La junior Alessia Martire in sella a Connor ha ottenuto la vittoria della categoria C120, ed ancora una prima posizione laziale grazie a Angelo Carradori con Verdex nella C115, seguito dalla quarta posizione di Francesca Imbrogno su Sacura. Infine anche Ludovica Alberti ha ottenuto il gradino più alto del podio nella C115, nella quale Sara Grassi su Itriana si è aggiudicata la quinta posizione.

La giornata di Sabato si è aperta con la prima posizione nel piccolo Gran Premio C135 di Roberto Consumati su Belismot, terzo classificato Luca Marziani in sella al Don't Worry B, quarto Emiliano Liberati su Verron e quinto Valerio Amici con Pegaso Secondo. Mentre nella categoria C140 da sottolineare la quinta posizione di Luca Marziani su Little One.
Vincitrice indiscussa della categoria C125 l'amazzone Sofia Perlorca in sella a Hera V.D. Papendijk, mentre Viola Maria Martini ha ottenuto la quarta posizione su Giselle 96.
Nella categoria C120 si sono messe in mostra le juniores: Bianca Iori con Piberita seconda classificata e Greta Guadalupi in sella a Ele Noir terza.
Il children Valerio Ielapi si è aggiudicato la categoria C115 su Urbana Du Royet, mentre Beatrice Palmiero è arrivata quinta.
La categoria C110 è stata caratterizzata da un podio tutto al laziale: prima classificata Sara Grassi in sella a Itriana, seconda posizione per Ludovica Alberti con Robot, terza Raffaella Giulia Lulli su Chanky e quinta classificata Maria Ester Poli con A.

Il Gran Premio C145 di Domenica ha messo in evidenza la seconda posizione di Luca Marziani in sella a Saxo Des Hayettes e la terza di Nicolò Callerio su Alfons. Nella categoria C135 il podio è stato composto da Valerio Amici su Briegel, secondo Emiliano Liberati con Verron e terzo Gabriele Grassi in sella a Gust.
Nella categoria C130 terza posizione di Micol Triberti con Urby; mentre ha confermato il periodo di ottima forma Angelo Carradori su Vedex conquistando la seconda posizione nella C115.
Infine nella categoria C110 Dario Negro è arrivato primo in sella a Silvio Van Casterhoeve, secondo Filippo Lolato su Suez, terzo Piergiorgio Paciotti con Corrant e quarta classificata Ludovica Alberti sul suo Robot.

logo-ufficiale-fiselazio-2011NOTE ESPLICATIVE PROGETTO SPORT
Nel caso in cui il Progetto Sport sia inserito in un concorso Nazionale di qualsiasi formula di gara o stesso cavallo potrà partecipare alle eventuali categorie aggiunte del concorso, soltanto in presenza delle seguenti condizioni:


• Partecipazione in classifica (il fc è escluso)
• La partecipazione potrà avvenire in categorie che siano di altezza inferiore a quelle in cui il cavallo è iscritto al progetto
• Il cavallo potrà essere montato solamente da un cavaliere junior, o dallo stesso senior iscritto al progetto.
• In merito alle categorie miste a barrage consecutivo 10.2, si specifica che nel caso nella singola categoria ci sia un solo binomio partente, il concorrente è ammesso ad effettuare il barrage solo nel caso in cui porti a termine il percorso base senza le penalità.
• Non è ammesso far montare il cavallo /pony da terze persone in campo prova.
• E' consentita la partecipazione di altro cavaliere alle categorie aggiunte solamente dalla seconda giornata e successivamente alla programmazione delle categorie del progetto sport.
Le prossime tappe del Progetto Sport si svolgeranno nelle seguenti date:
24/25 giugno – Kappa
7/8/ luglio – Ninfa
5/6 agosto - Cassia

Schermata 2017-06-19 alle 23.42.06Si è concluso lo CSIO Giovanile di Hagen in Germania, appuntamento andato in scena dal 14 fino al 18 giugno.

A difendere i colori dell'Italia quattro ragazzi della Fise Lazio: Sofia Manzetti con Deesje
 e Rock Dee Jay per la Squadra Pony, Neri Pieraccini con Sorpresa della Favorita e Quajongen Z per la Squadra Junior, Bianca Gresele con Amarillo Young Rider a titolo individuale e Valerio Mosca con Bikkel Oh e Goldstar Junior a Titolo Individuale.

In data giovedì 15 giugno Neri Pieraccini ha vinto la categoria Junior in sella a Sorpresa della Favorita.

In data giovedì 16 giugno ancora Neri Pieraccini si è classificato nono in sella a Sorpresa della Favorita nella categoria Junior.

In data venerdì 17 giugno la settima posizione di Bianca Gresele in sella ad Amarillo nella categoria Young Rider.

In data sabato 18 giugno la settima posizione di Neri Pieraccini in sella a Sorpresa della Favorita nel Gran Premio Junior.

Nella stessa giornata, la partecipazione di Sofia Manzetti su Rock Dee Jay con la Squadra Italiana sesta classificata nella Coppa delle Nazioni Pony, 4/1 la conclusione dei suoi due percorsi.

Complimenti ai nostri binomi che si distinguono in concorsi ippici internazionali di grande prestigio

Schermata 2017-06-15 alle 16.00.28Risultato di rilievo quello ottenuto oggi da Neri Pieraccini, cavaliere laziale, piazzatosi in settima posizione nel Gran Premio Junior dello CSIO Giovanile di Hagen in Germania.
Sessantacinque partenti al percorso base e undici binomi al barrage hanno affrontato i tracciati del GP, che ha visto Neri e Sorpresa Della Favorita premiati tra i migliori dell'impegnativa categoria. 

Schermata 2017-06-15 alle 16.00.28È in corso lo CSIO Giovanile di Hagen, in Germania: per l'occasione  il Team Italiano ha presentato quattro squadre e atleti a titolo individuale.

A rappresentare la nostra regione vediamo Sofia Manzetti con Deesje
 e Rock Dee Jay per la Squadra Pony; Valerio Mosca con Bikkel Oh e Goldstar Junior a Titolo Individuale, Bianca Gresele con Amarillo Young Rider a titolo individuale, e Neri Pieraccini con Sorpresa della Favorita e Quajongen Z per la Squadra Junior.

Proprio Neri ha ben iniziato le competizioni, vincendo oggi la C135 a tempo dedicata agli Junior.

"Non mi aspettavo questa vittoria, ma sono molto felice del risultato.
Prima di entrare in campo mi sono concentrato molto sul percorso e sulle mie azioni, quindi quando ho saputo di aver vinto è stata una grande soddisfazione.
Ho trovato un livello abbastanza alto e impegnativo, come anche il percorso: i miei prossimi obiettivi sono quelli di pensare al futuro, al miglioramento dei miei cavalli e imparare sempre più, impegnandomi al massimo nella preparazione" – questo il commento dell'azzurrino subito dopo la gara.

Restate connessi per seguire i risultati dei nostri ragazzi che portano Fise Lazio nei concorsi giovanili più prestigiosi a livello nazionale e internazionale.

Schermata 2017-06-11 alle 23.53.11Tra sorrisi, risate e qualche delusione si sono conclusi domenica 18 giugno i Campionati Regionali Pony e Children. La manifestazione ha visto molte giovani leve darsi battaglia sul campo di gara ed i neo-campioncini sono stati premiati dal Presidente del C.r. Fise Lazio Carlo Nepi e dall'avvocato Marco Di Paola, Presidente della Fise Nazionale.
Il Trofeo Children ha visto la vittoria di Sofia Patrizi in sella a Kuracjusz (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr. Massimiliano Ferrara), e la seconda posizione di Sara Caponi su Sharck (CI 4 in prima fase, Istr. Cinzia Modugno).

Vincitrice del Criterium Children l'amazzone Sara Colarusso con Pylgrym(Pony Club il Marchione, Istr. Alessia Spaziani), seconda classificata Giulia Maria Guidotti Battaglini su Mister Clover Warrior (CI Della Leia, Istr. Gabriella Ascenzi).
Medaglia d'oro per Carolina Ferrarini e la sua Sasha Basini (Olgiata park, Istr. Duccio Bartoluccio) nel Campionato Children , piazza d'onore di Cristian Apuzzo su Confetti(C.E. Castelfusano, Istr. Davide Nicita), medaglia di bronzo di Andrea Ragucci con Zharaon VDM (Due Ponti, Istr. Matteo Sorgoni). Quarta posizione per la giovane Rachele Mantini e Pepito del Boschetto (Pony Club Roma, Istr. Alessia Spaziani), quinta classificata Giulia Ceccarelli in sella a Darlinda L (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Federico), e sesta Melissa Cardella sopra Winkerbell (Centro Ippico Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini).
Il Campionato Criterium Emergenti ha visto sfidarsi due amazzoni: Mathilda Mercuri in sella a Marcello (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Federico) che è salita su gradino più alto e Martina Cretaro con Olly III (A.S.dilettantistica Kappa, Istr. Chiara menghi) che ha ottenuto il secondo posto.
Federica Puccetti con Kiss Me Van Het Beykensvel (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli)si è aggiudicata la prima posizione nel Trofeo Emergenti, piazza d'onore per Nicole Ferroni su Kim Du Lieu Gamard (D&G La Macchiarella, Istr. Luciano De Santis), e medaglia di bronzo per Valerio Ielapi in sella a Schoor's Joker (C.C.Cascianese, Istr Paola D'Angelo). Quarta classificata Giulia Pelliccia su Pop Corn (Podere Dell'Arco, Istr. Michela Turchetti), quinta posizione di Beatrice Lino con Naomi Van Den Hout (Olgiata Park, Istr Duccio Bartoluccio) ed infine sesta posizione a pari merito di Maria Vittoria Morelli in sella a Milano Van Orchid's (A.I.I. Pioppi, Istr. Simone Coata) e Federica Giulia Chiara Gozi su Atlantic Valley (S.S. Dilettantistica Lazio Equit, Istr. Gaetano De Angelis).
Il Campionato Esordienti si è concluso con la vittoria di Francesca Cicoria su Zibro(Pony Club Roma, Istr. Francesco Cirelli Irelli), piazza d'onore per Alice Pizzicannella in sella a Sicily By Car Some Boy (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cirelli Irelli), terzo posto per Leonardo Bizzarri su Birchlands Moonsoon (S.S. Dilettantistica Lazio Equit, Istr. Gaetano De Angelis), quarta ex aequo per Bianca Pappalardo con il suo Kant Je's Dadler (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Federico) e Allegra Baracchini su Laure De L'etape S.S. Dilettantistica Lazio Equit, Istr. Gaetano De Angelis). Sesti classificati a pari merito: Carolina Pavoni su Quellebelle (C.I. Montebello, Istr. Cinzia Malatesta) e Elisabetta Giussani con Frocken Glen Lady Cashel (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli), anche l'ottavo posto ha visto due binomi che hanno concluso i loro campionati con il medesimo punteggio: Ornella Calanderini sopra Schamitzi (CI Della Leia, Istr, Gabriella Ascenzi) e Filippo Cinelli sul suo Biancospino King Del Colle San Marco (C&G. Istr. Maria Laura Cianfanelli), infine decima per l'amazzone Stella De Caprio con Rffeylands Freddie Mac (C.I. Baccarat, Istr Filippo Lupis).
Il Campionato Pulcini ha visto un gran numero di partenti, con i piccoli cavalieri alle prime armi. Il podio è stato composto da tre giovani amazzoni: medaglia d'oro per Vittoria Vianello in sella a Leon (C.C.Cascianese, Istr. Roberta Colocci), medaglia d'argento di Larissa Iancovich con Torky (Parco Dell'Insugherata, Istr Raffaele Tagliamonte), medaglia di bronzo per Flaminia Manara su Pied Beauty (Pony Club Roma, Istr. Giulia Di Cesare), quarta posizione per Alice Tulli su Stellina (Pony Club Roma, Istr. Giulia Di Cesare), quinta Flaminia Ciccaglioni sopra Polka(C. La Giara, Istr. Carlo Rocchi). Sesta l'amazzone Sophia Moltoni sul suo Kid May (C. La giara, Carlo Rocchi), settimo Samuel Kron in sella a Cupido's Minnie Mouse (Febbre Da Cavallo, Istr. Corrado Cappetta), ottava Domitilla Romano con HollBrook Lad (C.I. Baccarat, Istr Filippo Lupis), nona Isotta Di Serralta (C.La Giara, Istr. Carlo Rocchi) e decima Flaminia Conforti sul suo Delice (Parco Dell'Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte).
Il Campionato Allievi ha visto la medaglia d'oro al collo di Carlotta Armani su Kibor(Aurelia Riding Club, Istr. Alberto Cionci), piazza d'onore per Alisia Di Stazio in sella a Ivoire De Myva (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr. Chiara Menghi), medaglia di bronzo per Leah Del Monte con Maxima (S.S. Dilettantistica Lazio Equit, Istr. Gaetano De Angelis). Quarta posizione conquistata da Chiara Iannone e Jasmine (C.I. Excalibur, Luna Di Federico), quinta classificata Giulia Maggini sulla sua Giorgia, sesto il binomio composto da Sofia Allegretti e Furia (Le Piane, Istr. Emanuela Felici), settimo Simone Magnoni con Quadro (CI Della Leia, Istr. Gabriella Ascenzi), ottava Flavia Pompili in sella a Best Of Breed De Klover Hill (La Valle, Istr. Alessandra Perrone) , nona Annalisa Perrone su Trilly (Febbre Da Cavallo, Istr. Corrado Cappetta) e decimo Andrea Biffani in sella a Popeye Du Jeth (C.C.Cascianese, Istr. Roberta Colocci).
Il Campionato Debuttanti è stato vinto da Nike Maria Sole Palese su Guante (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr. Chiara menghi), medaglia d'argento per Francesca Romana Oddi in sella a Noxville (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli) e medaglia di bronzo di Benedetta Zibellini su Stella (A.I. Sant'Elia, Istr. Manuela Arcioni), quarta classificata Sara Messina sopra Sergeant (007 Cavalli Olgiata, Istr. Maria Vittoria Cirimbilla), quinto Federico Antinori sul suo Magic Colours (Gli Arcaccia, Istr. Maugeri Alberto), sesta posizione ex aequo di: Sofia Bassetti in sella a Tango (Pony Club Roma, istr. Giulia Di Cesare) e Matteo Pollastrini su Iliade De La Bussiere (Centro Ippico Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini). Ottava l'amazzone Michela Maggi con Patty Pan (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr. Chiara Menghi), noni a pari merito: Mara Spadoni su Top Quaysider (C.E Castelfusano, Istr. Davide Nicita), Martina Pirro su Mon Reve (Santa Anastasia, Sergio Capobianchi) e Gilda Savastano in sella a Bjirmen's Wiggele (Trekking Horse, Istr. Andrea Cncinnati).
Sul Gradino più alto del podio del Campionato Promesse è salita Kristel Cofelice (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr Chiara Menghi) che ha vinto in sella a Orlando, medaglia d'argento per Diletta Cicconi su Passion Du Rempart (Equestre Trigoria, Istr. Marco Sassara), medaglia di bronzo si David Kron su Prince Des Rollees (Febbre Da Cavallo, Istr. Corrado Cappetta). La quarta posizione è stata ottenuta da Gaia Montanari Di Meo su Iowa De Swan (Pony Club Roma, Istr. Valeria Di Fazio), quinte ex aequo: Rachele Curti con Gitana (Il Castello 2 ASD Equestre, Istr. Elio Sementilli) e Eliana Gavagnin su Idalgo De Brias (Il Castello 2ASD Equestre, Istr Jacopo Ascani; settima classificata Beatrice Guidotti Battaglini in sella a Kasper (CI Della Leia, Istr. Gabriella Ascenzi), ottava Elisa Passalia su Landes De Moiron(S.S. Dilettantistica Lazio Equit, istr. Corrado Cappetta), nona Alice Vadalà con Elisir (Equiconfor, Istr. Giulio Fiammeri) e decima Giulia Perrone su Dark Brown(Febbre Da Cavallo, Istr. Corrado Cappetta).
Il Campionato Speranze è stato vinto dalla piccola Sofia Ottaviani con Badu(Gla Stables Team, Istr Susan Hayek), medaglia d'argento per Rebecca Alese in sella a Salsa Schueracher (C.I. Excalibur, Istr Luna di Federico), terzo posto di Martina Mastrantonio e Poulabrandy King (Centro Ippico Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini). Quarta classificata Elisa Baroni con N 3 (il Castello 2 ASD Equestre, Istr. Jacopo Ascani), quinta Laura Di Paola in sella a The Grageelagh Gooch (A.SP.E.R Team, Istr. Flaminia Luciani), seste a pari merito Irene Martini su Qalitty Du Cerisier (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr, Chiara Menghi) e Aurora Ettore su Oisin Radharc An Cuain (C.I. Del Vivaro, Istr. Nicoletta Romagnoli) ed infine ottave ex aequo: Zoe Tomassini su Aughavannon Chez (S:S: Dilettantistica Lazio Equit, Istr Gaetano De Angelis), Ginevra Tagliafierro su Ideal D'Othe (Le Valle, Alessandra Perrone) e Carlotta Amore in sella a Jach Daniel (CI Della Leia, Istr. Gabriella Ascenzi).

Schermata 2017-06-06 alle 18.41.44Luca Marziani e Tokyo du Soleil rappresenteranno la Squadra Italiana in occasione del prestigioso CSIO di Rotterdam, che si svolgerà dal 22 al 25 giugno.

La squadra guidata dal Capo Equipe Roberto Arioldi sarà composta da Piergiorgio Bucci con Casallo Z; Lorenzo De Luca con Ensor De Litrange LXII e Armitages Boy; Emanuele Gaudiano con Caspar 232; Gianni Govoni con Queen 2000 Z e, appunto, il "nostro" Luca Marziani con Tokyo du Soleil.

I complimenti a Luca che si conferma tra i migliori cavalieri a livello internazionale e aspettiamo di seguire i suoi risultati.

foto indianiDurante i Campionati Regionali Pony S.O. che si svolgeranno presso il Cassia Equestrian Club, i prossimi 10 e 11 giugno, sarà allestita sul campo verde un'area giochi con animazione e villaggio Indiano per i più piccoli.
Accorrete numerosi per giocare insieme e vivere l'atmosfera del Baby West!

In allegato il programma dei Campionati.

Schermata 2017-06-02 alle 19.42.13Si è svolta oggi, 2 giugno, la Coppa delle Nazioni allo CSIO5* di San Gallo in Svizzera: il team Italiano conferma la sua splendida forma vincendo in grande stile questa gara così importante del Circuito di Europa Divisione 1, trascorsi solo sette giorni dallo storico primo posto alla Coppa delle Nazioni di Piazza di Siena e dopo poche settimane dalla meravigliosa vittoria allo CSIO di Linz.
I cavalieri protagonisti sono stati Paolo Paini su Ottavia Meraviglia di Ca' San Giorgio, Emilio Bicocchi su Sassicaia Ares, Lorenzo De Luca su Armitage Boy e il "nostro" Luca Marziani su Tokyo Du Soleil, guidati del Team Manager e Capo Equipe Roberto Arioldi.


Questo risultato è di grande importanza anche per il fatto che la gara è qualificante ai fini della classifica del circuito Europa Divisione 1 e consente agli azzurri di ottenere altri 100 punti nella graduatoria generale in vista della finale di Barcellona in Spagna, che si terrà dal 29 settembre al 2 ottobre.
Il Team Italia conferma l'ottima preparazione che ci sta regalando queste grandi emozioni.

Abbiamo parlato con il 1° Aviere Luca Marziani subito dopo il termine di questa strepitosa Coppa delle Nazioni, che il cavaliere laziale ha così commentato:

"E' stata una Coppa pazzesca! Il giro era difficile e delicato, un tracciato molto errorabile, dal primo all'ultimo elemento, che abbiamo dovuto trattare con attenzione. Sono entusiasta del mio Tokyo Du Soleil, un'ulteriore prova delle sue capacità e della nostra sintonia. Lui affronta qualsiasi situazione senza difficoltà: credo di avere uno dei cavalli migliori al mondo in questo momento!
L'atmosfera qui a San Gallo è stata fantastica, una squadra super unita e, a tal proposito, desidero complimentarmi con il nostro Team Manager Roberto Arioldi per il suo modo di mantenere unito il gruppo e di far sentire tutti noi essenziali: ci riserva tutte le attenzioni e gli accorgimenti per permetterci di fare sport insieme nelle migliori condizioni possibili. C'è una grande intesa tra tutti noi della squadra e questo di certo favorisce anche i risultati, che stanno arrivando. Penso, infatti, che l'Italia stia vivendo un momento magico e che abbiamo dei binomi molto competitivi.
Ora guardiamo avanti per i prossimi obiettivi!
Ringrazio davvero tutto il mio Team e le persone che mi seguono sempre: dai miei proprietari Tender Capital e Aereonautica Militare, al veterinario Ugo Carrozzo, al mio groom Josè.
Aggiungo anche per il nostro Comitato un «Forza Lazio»: sono felice di allenarmi a Roma".

I complimenti a Luca e Tokyo Du Soleil che portano il Comitato Regionale Fise Lazio sui campi gara internazionali più prestigiosi.

(Nella foto © CSIO St. Gallen: L'Italia festeggia sul podio)

Joomla Extensions