APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

logo-ufficiale-fiselazio-2011In considerazione delle agitazioni sindacali in corso presso l'associazione provinciale allevatori di Roma , invitiamo coloro i quali avessero ivi depositato certificati di cavalli da iscrivere all'anagrafe equina e non ne fossero rientrati in possesso, di comunicare gli estremi del documento e del proprietario a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli stessi verranno poi contattati dai ns uffici.

FullSizeRender 4Presso le strutture del Centro Equestre Trigoria si è svolta la terza tappa del Circuito Lazio riservata ai pony e children di salto ostacoli. Numerosi i binomi che si sono sfidati sui percorsi ideati dal direttore di campo Marco Latini.

Per le categorie children, svoltesi nella giornata di sabato, da sottolineare i successi di Sofia Patrizi e Kuracjusz nella B100 ( A.S.Dilettantistica Kappa, Istr. Chiara Menghi), Cristian Apuzzo in sella a Confetti nella B110 (C.e. Castelporziano ASD, Istr. Salvatore Sau) che hanno primeggiato anche nella C115 a tempo. Nella C120 primo classificato Yannick Guillon Xenard su Camorata (C.I. Excalibur, Istr. Federico di Luna).

Durante la giornata di domenica si sono svolte le categorie pony: la prima classificata della Lp 60 è stata Alisia Di Stazio in sella a Ivoire De Myva (A.S.Dilettantistica Kappa, Istr. Chiara Menghi),la categoria Bp70 ha visto primeggiare Minerva Natoni su Univers (Equestre Trigoria SSD, Istr. Marco Sassara), Benedetta Zibellini con Stella hanno vinto la Bp80 (A.I.Sant'Elia, Istr. Manuela Arcioni), mentre la categoria Bp 80 "Elite" se l'è aggiudicata Giulia Perrone in sella a Dark Brown (Febbre Da Cavallo SSD, Istr. Corrado Cappetta).

Importante vittoria anche per Martina Mastrantonio e Poulabrandy King (Centro Ippico Del Levante S.R.L, Istr. Maria Luisa Pollastrini) che ha conquistato il gradino più alto della Bp 90, mentre Vittoria Mannoni su Giove ha primeggiato nella Bp 100 (C.I. Del Vivaro ARL, Istr. Nicoletta Romagnoli) e Giulia Cardona in sella ha Calypso ha vinto la categoria Bp105 (Podere Dell'Arco ASD, Istr. Michela Turchetti).
Prima posizione anche per Francesca Cicoria e Zibro nella Bp 110 (Pony Club Roma, Istr. Francsco Cerulli Irelli), e continuano i successi di Carlotta Barbaro e Une Histoire Du Bief (Equestre Trigoria S.S.D, Istr. Marco Sassara) nella Cp 115.

18155231 1036154806529345 1449231057 n 1Lunedì si sono conclusi I Campionati Italiani Assoluti Seniores, Criterium 2° grado Seniores ed il Campionato Militare Interforze. L'evento si è focalizzato anche sugli importanti percorsi di Visione, i quali hanno visto molti successi dei nostri giovani cavalieri laziali.


Ottime prestazioni dell'Aviere Luca Marziani e Saxo Des Hayettes che hanno conquistato la quarta posizione nella classifica finale del Campionato Assoluto, infatti, vincendo l'ultima giornata di gara nella categoria C160 a due manches hanno concluso tre giorni di gara con solo due penalità per il tempo. Si è inoltre aggiudicato la quarta posizione del Campionato Interforze a squadre in sella a Don't Worry B e la seconda nel Campionato Assoluto Interforze.
La giornata di domenica è stata caratterizzata dai successi dei più giovani: piazza d'onore per Sofia Manzetti che ottiene la prima e la seconda posizione nella categoria più alta riservata ai pony, rispettivamente in sella a Deesje e Rock Dee Jay, ed ancora seconda nella categoria bassa riservata agli juniores su Julius Twinkeling, seguita all'ottavo posto dall'amazzone Silvia Ambrosino con Landina M. Per la categoria C115 pony da sottolineare la prestazione di Michela Cavassi e Little Tornesch che si sono aggiudicati la settima posizione.
Grande battaglia nella gara di Visione Junior C140, che ha visto primeggiare Elisa Ottobre e Cadanz, distaccando di pochi decimi di secondo Neri Pieraccini, terzo classificato, in sella a Sorpresa Della Favorita, nono posto di Mattia Del Prete su Athina e decimo Riccardo Onori su Alibi Le Dune.
Un week end di vittorie anche per Valerio Amici che ha ottenuto la prima posizione per due giorni consecutivi nella Bassa youg rider in sella a Briegel e il secondo posto su Pegaso Secondo. Ottava Flaminia Formilli Fendi su Tiny Boy nella medesima categoria.
Durante la giornata di lunedì sono andati in scena i vari Gran Premi: terza Priscilla Pigozzi Garofalo su Citta de la Ferme Blanche e decimo Luigi Del Prete su Contender nel Gp 140 riservato agli juniores. Decima l'amazzone Angelica Impronta con Estee VB nel Gp145 young rider. Ed ancora una prima e terza posizione nel Gp 130 pony per Sofia Manzetti su Deesjey e Rock Dee Jay, mentre in sella a Julius Twinkeling ha ottenuto il quarto posto nella categoria C130. Infine, nella gara Cp115 pony secondo posto per Jamuna Melis su Princess e quarta Michela Cavassi in sella a Little Tornesch.

logo-ufficiale-fiselazio-2011Ricordiamo a tutti gli allievi partecipanti al Circuito Lazio Pony e Children di Salto Ostacoli, e ai loro istruttori, che per accedere alla classifica finale del trofeo i binomi delle seguenti categorie: Bp90, Bp100, Bp105, Bp110, B100 e B110 dovranno obbligatoriamente prendere parte, prima della finale, ad una ripresa di Dressage livello Elementare o superiore programmate all'interno della Coppa Lazio Dressage 2017.
L'ultima data disponibile in regione per disputare la prova di Dressage è il 06-07/05/2017 presso il Circolo Colledoro ASD, quarta tappa  della Coppa Lazio Dressage 2017.


Nell'ambito della suddetta manifestazione sarà predisposta anche una ripresa E110, senza classifica e senza premiazione, altrettanto valida per conseguire il titolo di accesso alla classifica finale del Trofeo S.O. L'iscrizione dei binomi  alla cat. E110 dovrà essere effettuata inviando un'e mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Invitiamo pertanto tutti i partecipanti al Circuito Pony  S.O. che non hanno ancora disputato la prova di Dressage ad approfittarne per conseguire il titolo di accesso alla classifica finale.
Oltre la data del 06-07/05/2017,  per venire incontro a quanti non siano riusciti a disputare la categoria a Colledoro, sarà possibile partecipare per un numero limitato di binomi ad una ripresa di Dressage E110, senza classifica e senza premiazione, nella giornata di sabato  13 maggio 2017 presso il Cassia Equestrian Club, sede della finale di S.O.

marziani-crescita 1La struttura "Horses Le Lame Sporting Club" ha ospitato una tappa del Circuito Crescita Tecnica durante il week end pasquale. Amazzoni e cavalieri si sono sfidati sui tracciati del direttore di campo Giovanni Battista Racca.
La prima giornata di gara ha preso il via con la categoria riservata ai 7 anni, vinta da Marco Ciucci su Twice Over, quarta posizione per Giulia De Angelis con Eldorina seguita da Stefano Brecciaroli in sella a Masai Delle Schiave.


La categoria C140 ha visto i primi cinque classificati laziali: la vittoria di Filippo Lupis su Coidam, seconda posizione per Luca Marziani in sella a Chiricco 2, terzo Fabio Maiorchini con Ziezo Blue VD Laarseheide Z, quarto Giulio Di Renzo e Candy Girl De Letrequerce, quinta Eleonora Salvatori su Zita. Nella C135, ottima prestazione di Roberto Consumati e Belisimot, terzi. La C125 ha visto la seconda posizione dell'amazzone Susan Hayek su Athios e la quarta di Vania Del Campo su Will-Power R.
Le categorie valide per la computer list finalist sono state caratterizzate dalla vittoria di Roberto Consumati su Nillos, seconda posizione di Benedetta Saliceti in sella a ChupaChup M, terzo Gianluca Apolloni e Deva, quarto Giulio Di Renzo con Ehranerin De Letrequerce, quinto Andrea Castrichella su Lamuri Della Cometa nella C130. Per la C120 seconda posizione di Flaminia Muzio su Asirelle e quarta Lodovica Santoni con Zeus. Mentre la C115 ha visto la terza posizione della junior Nicole Sciurpi su Balentina e la quinta di Edoardo Garcia in sella a Candelero.La categoria B110 stile è stata appannaggio di Beatrice Palmiero su Norton, che si è lasciata alle spalle William Fagiani su Wezep, Asia Cadile e Bahia Baiae e Martina Caruso su Angel Heart.
La seconda giornata di gare si è aperta con il podio tutto laziale della categoria riservata ai 6 anni, con la prima posizione di Andrea D'antoni su Gyfrieda, secondo Marco Ciucci in sella a Butterfly, terzo classificato Stefano Brecciaroli su Zeylan Bk. Marco Ciucci ha continuato la sua serie di percorsi positivi aggiudicandosi ancora una volta la prima posizione nella categoria riservata ai 7 anni in sella a Twice Over, seguito da Susanna Ferrara su Bad Silvio Boy, terzo Stefano Brecciaroli su Masai delle Schiave e quarta Giorgia Capolino su Tattoo De Winghe Z.
Il Piccolo Gran Premio C140 è andato a Roberto Consumati su Belisimot, secondo Gianluca Apolloni con Aristo97, terzo Fabio Maiorchini in sella a Ziezo Blue VD Laarseheide Z e quinto Giulio Di Renzo su Candy Girl De Letrequerce.
Le categorie valide per la computer list finalist hanno visto primeggiare Gianluca Apolloni, secondo Andrea Castrichella su E.H. Quentin, terza Anna Lisa mancini su Ariel C, quarto Giulio Fiammeri su Undercover Agent, quinta Veronica Marrasu Honey-B Van HetHeerehof nella C130. La gara C120 ha visto il podio formato da Giulio Fiammeri su Giasia, seconda Gaia Bravi su Dac, terzo Giulio Fiammeri su ClinClin. Nella C115 ottima prestazione di Edoardo Garcia e Tomi che si aggiudicano la seconda posizione, seguiti da Gaia Bravi su Dac e la terza posizione di Giulio Fiammeri su ClinClin. Seconda classificata Vania del Campo su Will-PowerR, quarta Giulia Pollastrelli in sella a Espresso Dice.
Per le categorie riservate ai brevetti si sono messi in risalto Martina Romani su Platine D'Aix, seconda Federica Colombini su Afhod, terza Elisa Ranzato e La Garrè nella B110, mentre la D110 stile ha visto la seconda posizione di Dario Negro su Silvio Van De Casterhoeve, la quarta di Asia Cadile su Bahia Baia e la quinta di Martina Caruso su Angel Heart.
Il giorno di Pasqua ha visto il podio tutto al laziale della gara più importante della manifestazione, Luca Marziani su Chiricco 2 si sono aggiudicati la vittoria del Gran premio 150, secondo Roberto Consumati e Belisimot, terzo Filippo Lupis in sella a Coidam, quarto e quinto GianlucaApolloni rispettivamente su Baby Arko e Aristo 97.
Nella categoria riservata ai 6 anni mista si è distinto Andrea Marini Agostini in sella a Quite Rubina arrivando secondo, seguito da Stefano Brecciaroli con Zeylan BK, quarto Andrea D'Antoni ed il suo compagno Gyfrieda e quinta posizione per Marco Ciucci su Butterfly.
Sono continuati i successi di Gianluca Apolloni su GlaDreamers che hanno vinto la categoria riservata ai 7 anni, lasciandosi alle spalle Susanna Ferrara su Bad Silvio Boy, terzo Stefano Brecciaroli e Canippo, quarto Roberto Riganelli in sella a Valoroso Dell'Esercito Italiano. Gianluca Apolloni che conferma la sua ottima forma vincendo anche la C135 in sella a Deva e terza posizione di Veronica Marra su Honey-B Van HetHeerehof.
Nella categoria più alta per la computer list finalisti C130 prima posizione di Roberto Consumati e Nillos, seconda Anna Lisa Mancini con Ariel C, terzo Giulio Fiammeri su Undercover Agent, quarta Giulia Pollastrelli in sella a Espresso Dice, quinta Francesca Simoncini con Versatels Walter.
Giulio Fiammeri si aggiudica anche la seconda posizione nella C120 su Giasia e quarto Danilo Scagnoli ed il suo compagno Cassie.
Di nuovo un podio tutto al laziale nella C115, caratterizzata dalla vittoria di Yari Cadile in sella a Romy, seconda Gaia Olivetti su Llubliana Z, quinta Alessia Candeloro e Orteo.
Infine nella B110 prima posizione di Martina Romani e Platine D'Aix, terza Raffaella Giulia Lulli su Chanky, quarti a pari merito Sara Pollastrelli su Qrystal De Guldenboom e Antonio Burreddu su Qugar; l'evento si è concluso con la vittoria di Dario Negro e Silvio Van de Casterdhoeve nella D110 stile.

coataSi è conclusa la quinta settimana del Toscana Tour presso le strutture dell'Equestrian Centre di Arezzo. Anche in questo week end di gara i partecipanti sono stati numerosi e provenienti da differenti nazioni.
Il Silver Tour 135 di Giovedì ha visto la settima posizione di Luca Coata e Dardonge; la seconda giornata si è aperta con la vittoria di Paolo Pomponi in sella a Igor Vt Duitschoolhoeve nel Gold Tour 140 ed il secondo posto di Luigi del Prete su Quidam de Revel nel Silver Tour 140. Settima posizione per Valerio Mosca su Bikkel OH nella categoria Silver Tour 135, mentre il Bronze Tour 120 ha visto come protagonisti Victoria Breccia in sella a Delano, sesti, seguiti da Susanna Romanò su Pulco Ennemmelle.

Tra i più piccini si è messo in risalto Pietro Magini su su Carthani Z posizionandosi quarto nel Children Tour 100, secondo l'indomani nella Children Tour 110 e primo nel giorno di Pasqua.
L'amazzone Valeria Michelangeli su Berlina M Romagnolo Z ha ottenuto la quinta posizione nel Silver Tour 145 di Sabato, ottavo Luca Coata in sella a Carito nel medesimo Tour 140 e settimo Aldo Croce con Gp Carismatika nella C135.
Il Bronze Tour ha visto la terza posizione di Yannick Guillon Xenard su Barclay nella 120, la settima di Aldo Croce su Cartaine, e la sesta di Micol Nour in sella a Donatella nella C125. Figura di spicco nel Pony Tour 110 Bianca Pappalardo e Kantje's Dadler che si sono aggiudicati la quarta posizione Sabato e l'ottava Domenica.
L'ultimo giorno di gara si è aperto con la vittoria di Luigi del Prete in sella a Cheringo Maris Z nel Silver Tour 130, la quinta posizione di Paolo Pomponi su Adretto FZ nel Gold Tour 140, ancora sesta Susanna Romanò in sella a Erolinde nel Bronze Tour 120 e secondo Giacomo Ugolini su Challenger nel Bronze Tour 115.

Atina so campo verdeIl week end pasquale ha visto i cavalieri laziali sfidarsi sui tracciati di Roberto Murè presso il centro equestre "Associazione Ippica Atina".
Protagonista indiscusso dell'evento Andres Penalosa che oltre ad aggiudicarsi il Gran Premio della Domenica in sella ha Prime Moon, è arrivato secondo nella C140 di venerdì con lo stesso compagno di gara e secondo nella categoria C135 in sella a Baluciene. Ottime prestazioni anche per le junior Syria Zangheri su Eventuell G e Chiara Formica con Winieky che si sono piazzate rispettivamente seconda e quarta nella C115 di venerdi.


La prima giornata delle Selezioni di Piazza di Siena ha visto primeggiare Giulia Cascella su Amor S.A., seguita dall'amazzone Sofia Perlorca in sella a Hera V.D Papendijk, terza classificata Giulia Scarla su Detroit , quarta Francesca Chiattelli su Taloubet e quinta Maria Sole Girardi in sella a Hero Motivator.
La giornata di Sabato si è aperta con la terza posizione di Stefano Marcotulli su Quiseppe D'Hiver e la quinta di Andres Penalosa su Baluciene nel Piccolo Gran Premio C135.
Nella categoria C115 si sono messi in risalto Luca Cristofaro con Cozy Time R.S e Giulia Polodeanu su Cormen aggiudicandosi la quarta e la quinta posizione. La B110 ha visto predominare, ancora una volta, Syria Zangheri su Errew Champagne che si è lasciata alle spalle Francesca Dominici su Texas, terza posizione per Rossella Rea in sella a Eplantine ed infine quarti a pari merito Laura Di Russo con Cadmolino K e Filippo Cinelli su Amaranto del Colle San Marco. La seconda giornata della C130, riservata alle Selezioni di Piazza di Siena ha vistio la vittoria di Alessandra Ghiurghi e Naiade Del Terriccio, seconda Giulia Ardente su Jakordia, terza Giulia Cascella in sella a Amor S.A., quarta Roberta Pezzi con Cassiopea Phin e quinta Maria Sole Girardi su Hero Motivator.
Il giorno di Pasqua ha visto la vittoria di Andres Penalosa nella gara più importante del week end e la quinta posizione di Alberto Tomassetti in sella a Arwen nella medesima categoria. Vincitrice della C120 Roberta Pezzi su Cassiopea Phin e terza posizione per Francesca Chiattelli su Zagara Della Mezzaluna.
La manifestazione si è conclusa con un podio tutto laziale nella categoria C115 che ha visto la prima posizione di Syria Zangheri su Eventuell G, seconda Elisa Caprioli su Luna Rossa, terzo Andrea Cristofaro su Pirandello, quarta classificata Francesca Dominici su Texas e quinta Cristiana Gatti su Obelix Del T.

Si ricorda che la classifica finale delle selezioni per la Coppa Giovani di Piazza di Siena è disponibile sul nostro sito.

Joomla Extensions