APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
Recapiti telefonici: 0633225361 / 0633221234
Arriva il momento di tirare le somme dei Campionati Regionali Pony di Salto Ostacoli 2019, svoltisi al Villaggio Equestre La Macchiarella, al suo esordio come sede di questa manifestazione. 
Duecentosettantadue i binomi al via nelle numerose categorie in programma. Un format di gara capace di comprendere tutte le altezze  - dalla LP40 alla CP125 - con l'obiettivo di creare il massimo coinvolgimento ad ogni livello di partecipazione e restituire al pubblico di genitori, parenti  e amici dei concorrenti l'immagine plastica delle molteplici opportunità di competizione che il settore pony salto ostacoli può offrire ai praticanti. 
Una vetrina d'eccezione che, anche nell'allestimento delle strutture e nella cura dei dettagli organizzativi, si è presentata al meglio delle proprie capacità. Merito, in primis, del Presidente del circolo, Cristiano Santini, infaticabile anfitrione, che non ha disdegnato mettersi personalmente alla guida dei mezzi per allestire e disallestire i campi. Un coinvolgimento fattivo, il suo, che testimonia della grande passione e dell'impegno rivolti alla migliore riuscita della manifestazione.
Lo staff dei Direttori di Campo, composto da Marco Latini, Riccardo Padovan e dagli uomini di campo ha assicurato la qualità dei contenuti tecnici, commisurata al livello delle varie categorie. 
Una menzione particolare va alla Presidente di Giuria Roberta Conca, figura autorevole e discreta, che incarna magistralmente il proprio ruolo grazie alle spiccate doti di competenza, affabilità e sollecitudine. Così come il ringraziamento va esteso all'intero collegio giudicante: Maria Schiavone (Dressage Combinata), Nadia Perugini, Isabella Nelli, Enrico Mauriello, Antonio Motzo;  Antonio Forte, Nicoletta Freddi (Chief Steward), Maria Elena Costantini e Simone Faucci (Steward).
Le "voci" dai campi sono state quelle di Michela Di Cesare e Francesco  Reggiani, che hanno sapientemente accompagnato le performance dei ragazzi, a beneficio del pubblico.
La Commissione Pony, guidata da Raffaele Tagliamonte e dai suoi collaboratori: Maria Luisa Pollastrini, Gaetano De Angelis e Antongiulio Pieraccini, che durante questi anni  ha dato sempre prova di grande capacità di ascolto delle istanze provenienti dai tanti istruttori presenti sul nostro territorio, per confezionare circuiti di gare in grado di rispondere a tutte le esigenze, anche in occasione di questi Campionati ha fornito  il necessario contributo nella pianificazione dei programmi,  fondamentale per il buon esito dell'iniziativa.
Infine, un plauso alla segreteria di concorso, coordinata da  Paola Apolloni, coadiuvata da Angelo Polinori, come sempre efficiente e infaticabile, alle prese con la complessa gestione ordinaria della manifestazione e con i numerosi fattori contingenti ai quali la Segreteria è spesso chiamata a dare risposte immediate,  nel rispetto dei regolamenti e nell'interesse dei concorrenti, lavorando in ottima sinergia con il Presidente di Giuria.
Abbiamo chiesto un'impressione a caldo su questa manifestazione a Cristiano Santini, il quale, abilmente e con modestia, si schermisce così: "Appena avuta la conferma dell'assegnazione di questi Campionati da parte del Comitato Regionale ho promesso al mio amico Raffaele Tagliamonte che avrei fatto di tutto per organizzare i più bei Campionati Regionali di Salto Ostacoli Pony. Non so se ci sono riuscito e preferirei che a entrare nel merito della valutazione complessiva sull'andamento della manifestazione fossero altri e non io."
Passiamo quindi la parola al Presidente Carlo Nepi: "Un'ottima riuscita dal punto di vista organizzativo, con una particolare attenzione alla cura delle premiazioni,  diventate ormai l'elemento qualificante e distintivo di questi appuntamenti classici.
La presenza dei genitori sul podio rappresenta il tributo che l'intero Comitato Regionale desidera rivolgere all'impegno, non solo economico, da loro sostenuto per far sì che questo nostro sport sia in grado di esprimere, sempre più, qualità e continuità. Per rispondere a questa esigenza ci siamo dotati, nel tempo, di uno staff dedicato al Cerimoniale degnamente rappresentato, in questa occasione, dall'ormai espertissima  Giorgia Ammiraglia e da Valentina Ottaiano. Ho anche apprezzato la cerimonia di apertura con la sfilata dei circoli, un momento di grande partecipazione emotiva che ha galvanizzato gli animi degli atleti e offerto uno spettacolo gioioso e  coinvolgente a tutti i presenti. Abbiamo bisogno di questi momenti corali in cui il movimento delle Associazioni presenti in Regione guadagna la  visibilità che merita." 
"Abbiamo fortemente voluto che i livelli tecnici delle categorie in programma fossero allineati a quelli dei Campionati Italiani, per poter disporre di un vero e proprio banco di prova in previsione dell'imminente impegno nazionale. Ho visto rispettato questo desiderio e credo che da questi Campionati Regionali tutti i ragazzi e gli istruttori abbiano tratto una consapevolezza maggiore dell'attuale livello di preparazione dei binomi e dei particolari tecnici sui quali lavorare" questo il commento del Consigliere Regionale, con delega al Settore Salto Ostacoli Pony, Alberto de' Giorgio.
Raffaele Tagliamonte, nel concordare con quanto espresso sopra dagli altri interlocutori per ciò che concerne la riuscita della manifestazione, aggiunge che: "Avremmo potuto raggiungere numeri più alti di partecipazione, ma la data individuata in precedenza per lo svolgimento di questi Campionati è andata a coincidere con una manifestazione federale a Pontedera, per la quale ci è stato richiesto lo spostamento in calendario; un atto dovuto e codificato dai regolamenti che ci ha però costretto a finire in contemporanea con i Campionati Italiani di Completo Pony, ai Pratoni del Vivaro, la qual cosa ci ha privato di allievi completisti che nel corso dell'anno hanno partecipato in buon numero al Trofeo Primaverile di Salto Ostacoli e che sarebbero accorsi entusiasti anche in questa occasione. Soddisfazione quindi, ma anche un po' di rammarico per non aver potuto accogliere questi ragazzi che, con la loro presenza, avrebbero portato ulteriore appeal alla manifestazione. Da domani, archiviata questa bella esperienza, saremo già al lavoro con la Commissione per definire i dettagli degli impegni futuri e stiamo già lavorando ad alcune novità per il prossimo Trofeo Autunnale".
Passiamo ora a elencare i risultati finali di questa edizione 2019 dei Campionati Regionali di Salto Ostacoli Pony.
Cat. Primi Passi Jump 40 SO ABMedaglia d'oro per Nina Bozzini (Parco dell'Insugherata) su Filippo, Argento per Federico Stortini (Sc. Fonte Bianca) su Brontolo, Bronzo per Daniel Maria Ordanza (C. E. Roma) su Joyce, quarto posto per Ludovica Santini (Parco dell'Insugherata) su Filippo, quinta posizione per Edoardo Alessi (C. I. del Levante) su Merlino,  sesto Gabriele Albarello (Lori Riding Centre) su Cristal, settima Gaia Faina (La Macchiarella) su Lucky, ottavo Flavio Nanni (Hakuna Matata) su Minou, nona Alice Conti (La Macchiarella) su Lucky, decima Natalia Lancia (Scuderia Fonte Bianca) su Oliver.
Cat. Primi Passi Jump 40 SO DMedaglia d'oro per Cecilia Fiorentino (Società Ippica Romana) su Twister, Argento per Guendalina Gori (Trekking Horse) su Mr Magoo, Bronzo per Francesca Ardizzone (Società Ippica Romana) su Twister, quarto posto per Anna Vestri (C. I. della Leia) su Ladigo, quinta posizione per Aurora Spagnoli (C. I. La Giara) su Melisa, sesta Alisa Giampaoli (C. I. I Corsieri) su Baumann's Casimir, settima Sofia Fracassi (Scuderia Fonte Bianca) su  F. B. Shaggy , ottava Giulia Fedele (C. E. Porta di Roma) su Kenny, 
Cat. Primi Galoppi Jump 50 ABMedaglia d'oro per Penelope Painvan (Parco dell'Insugherata) su Greaghnacross Sparky, Argento per Maria Vittoria Angiuoni (Scuderia Fonte Bianca) su Fiorella, Bronzo per Sergio Boccia (C. I. del Levante) su Merlino, quarto posto per  Benedetta Cristofari (C. I. del Levante) su Fantasmina, quinta posizione per Elena Pangallozzi (Equiclub Valle del Tevere) su Ilary, sesta Gaia Borello (C. I. del Levante) su Lemniscaat's Arabesque, settima Giorgia Fontana ( Hakuna Matata) su Rapunzel , ottava Eleonora Palazzese (Nomentano Jumping Team) su Chinotto di Zaino, nona  Emma Tagariello (C. C. Cascianese) su Gingembre de Bord, decima Elettra Castracane (Nomentano Jumping Team) su Chinotto di Zaino.
Cat. Primi Galoppi Jump 50 SO DMedaglia d'oro per  Elena Galati (Roma Pony Club) su Mullabrack Mischief, Argento per Carlotta Sanità (C. I. Due Ponti) su Guenda, Bronzo per Chiara Rigoli (Società Ippica Romana ) su Twister, quarto posto per Cloe Leonardi (C. I. Due Ponti) su Bellablu, quinta posizione per Chiara Raimato (Parco dell'Insugherata) su Real Flower Power, sesta Ilaria Pierdonati (A. S. D. Kappa) su Veenstra's Zilla, settima  Giada Fusco (C. I. del Levante) su  Fanny, ottava  Ludovica Capicchiano (A. S. D. Kappa) su Veenstra's Zilla, nona Martina Colucci (Eucalipto Green Club) su Bijoux, decima Giorgia Di Clemente (Club Crazy Horse) su Little Boy .  
Cat. Pulcini AB: Medaglia d'oro per Alessandro Pop (Equestrian Center C&G) su Mork , Argento per  Sari Diletta Perone (C.C. Cascianese) su Casnewydd Mary, Bronzo per  Matilda Pepe (Il Castello 2 ASD Equestre) su Mistero, quarto posto per Lorenzo Ortenzi (Hakuna Matata) su Cupido's Minnie Mouse, quinta posizione per Giulia Mucciarella (Equestrian Center C&G) su Pollicino , sesta  Elena Rocchi (La Giara) su Pioggia, settima  Ginevra Scialanca (Nomentano Jumping Team) su  Chinotto di Zaino, ottava Giulia Corveddu (Lori Riding Centre) su Nuvola, nona Benedetta Ponzo (C.I. del Vivaro) su Pliop, decimo Lorenzo Dinelli (MAG Horses Sporting Club) su Primo della Rosa . 
 Cat. Pulcini DMedaglia d'oro per Costanza de Paolis (Società Ippica Romana) su Our Stan, Argento per Lavinia Elisei  (Excalibur SSD) su Blacky Boy, Bronzo per  Francesca Romana Rapisarda (Roma Pony Club) su Mullabrack Mischief, quarto posto per Eugenia Jemima Cova (Roma Pony Club) su Fleur, quinta posizione per Carlotta Muzio (C.I. Due Ponti) su Bellablu , sesta  Maria Elena Albanese (ASD Kappa) su Ivoire de Myva, settima Eleonora Naldini (Parco dell'Insugherata) su  Real Flower Power, ottava Emma Petracchini  (Parco dell'Insugherata) su Cicorita, nona  Jennifer Borello (C.I. del Levante) su Scarthy Golden, decima Giada Ruberto (Il Castello 2 ASD Equestre) su Sharmyn. 
Cat. Avviamento ABMedaglia d'oro per Luisanna Fiumara (C.I. del Vivaro) su  Maga Magò, Argento Charlotte Marinuzzi Ronconi (C.C. Cascianese) su Tiger Lilly, Bronzo Mariavittoria Zazzera (MAG Horses Sporting Club) su Asia, quarta posizione per Lavinia Ricci (Mag Horses Sporting Club) su Asia.
 Cat. Avviamento DMedaglia d'oro per Eleonora Bianchini (Equestre Trigoria) su Machopper, Argento per Camilla Cariola (Equestre Trigoria) su Machopper, Bronzo per  Olimpia Gambarelli (Parco dell'Insugherata) su Noxville, quarto posto per Bianca Mancini (C.I. della Leia) su Vale Pride, quinta posizione per  Tiziano Midulla (C.I. Antiope) su Zeus , sesta  Irene Chiappini (Excalibur SSD) su Deja Vu, settimi Ex Aequo Tommaso Cocco (Parco dell'Insugherata) su  Peculiar Colours e Alessandra Ziello (C.I. del Levante) su Apple Roctaillade, nona Caterina Marziale (Parco dell'Insugherata) su Orchyd'SOryan, decima Aurora Albanese  (ASD Kappa) su Ivoire de Myva . 
Cat. Debuttanti ABMedaglia d'oro per Irene di Salvatore (MAG Horses Sporting Club) su Gonzalo della Rosa, Argento per Giulia Capozzi (C.I. del Levante) su Little Lord Grey, Bronzo per  Virginia Trojano (Seabiscuit ASD) su Mariolina, quarto posto per Lucrezia Pasquariello (Equiconfor) su Colours of Dream, quinta posizione per Davide Nicastri (Equiconfor) su Betty, sesta  Lavinia Natoli (MAG Horses Sporting Club) su Gonzalo della Rosa. 
 Cat. Debuttanti DMedaglia d'oro per Jade Francia (Equestre Trigoria) su Atreju We, Argento per  Alice Galimi (La Valle ASD) su Best of Breed de Klover Hill, Bronzo per Beatrice Conforti (Parco dell'Insugherata) su Travis, quarto posto per Lorenzo Privitera (Roma Pony Club) su Iowa de Swan, quinta posizione per Guia Maria Peverini (Parco dell'Insugherata) su Sunnyday, sesta Asia Cicconi (C.I. del Levante) su Little Clower Hill, settima  Sofia Bassetti (Società Ippica Romana) su Our Boswells Blue Saphire, ottava Sara Vulpetti (Società Ippica Romana) su Jack , nona Clio Salini (Roma Pony Club) su Frocken Glen Lady Cashel, decimo  Daniele Centrone (Equestre Trigoria) su Quickly du Trou Marot. 
Cat.PromesseMedaglia d'oro per  Anna Giulia Battaglia (Antiope ASD)) su Blacky Adolfo, Argento per  Serena Murro (Equestre Trigoria) su Mon Reve, Bronzo per Flavia Iose (Trekking Horse) su Luna 1399, quarto posto per  Julian Bernini (Società Ippica Romana) su Miraz, quinta posizione per  Silvia Piergallini (C.I. Oasi della Farnesiana) su Salmi Caramel, sesta Gaia Monterisi (Società Ippica Romana) su Kjolens Floret, settima  Carolina La Mantia (SSD Lazio Equitazione) su  Laure de l'Etape, ottava Flavia Pompili (La Valle ASD) su Kaline de Lachem, nono Ettore Cancellato (Excalibur) su Landes de Moiron, decima Nicole Valentini (Pony Club Il Marchione) su Portail de Brehal. 
Cat. SperanzeMedaglia d'oro per  Ludovica della Rocca (Equestre Trigoria) su Jessie J, Argento per  Kristel Cofelice (ASD Kappa) su Orlando, Bronzo per Lorenza Caterino (Excalibur) su Lisnavaragh Lady, quarto posto per Edoardo Piccini (Antiope ASD) su Pop Corn, quinta posizione per Giorgia D'Agostino (Seabiscuit ASD) su Brownie, sesta  Leah Del Monte (SSD Lazio Equitazione) su Herald Van Het Puttenhof, settima  Diletta Cicconi (La Giara ASD) su  Passion du Rempart, ottava  Annalisa Perrone (C.E. Roma ASD) su Dark Brown, nona  Michela Maggi (Stella Maris) su Little Tornesch. 
Cat. EsordientiMedaglia d'oro per Francesca Lupo (Parco dell'Insugherata) su Tridentum Csillag, Argento per  Maria Pedone (Roma Pony Club) su Quintana , Bronzo per Benedetta Loglio  (Roma Pony Club ) su Hardingville Clockwork Orange, quarto posto per David Kron (C.E. Roma ASD) su Prince des Rollees, quinta posizione per Giorgia Malatesta (SS Lazio Equitazioe) su Olie Dot Com, sesta Elisa Passalia  (SS Lazio Equitazione) su Quellebelle, settima Diletta Baracchini  (C.E. Roma ASD) su  Gurteen Champ.
Cat. Trofeo EmergentiMedaglia d'oro per  Martina Mastrantonio (C.I. del Levante) su Poulabrandy King , Argento per Arianna Centrone (Equestre Trigoria) su Atomic de Menardiere, Bronzo per  Angelica Romaldini (C.E. Castelfusano) su Comet Chester, quarto posto per  Flaminia Piarulli  (SSD Lazio Equitazione) su Atlantic Valley.
Cat. Criterium EmergentiMedaglia d'oro per Zoe Tomassini (SSD Lazio Equitazione) su Aughavannon Chez, Argento per Alice Pizzicannella (Parco dell'Insugherata) su Eddies Dream, Bronzo per Allegra Baracchini (C.E. Roma) su Pimousse.
Cat. Combinata PromesseMedaglia d'oro per  Matteo Pollastrini (C.I. del Levante) su Adelaide di Casal Romito, Argento per Roel Russo  (Trekking Horse) su Ginger, Bronzo per Cristiana Ludovici ( 007 Cavalli Olgiata) su Naomi Van den Hout.
Cat. Combinata SperanzeMedaglia d'oro per  Sarah Giulia Goldshlag (C.I. del Vivaro) su Garrangrena Fields, Argento per Jasmin Malhas (Parco dell'Insugherata) su Vinci,  Bronzo per  Sveva Caterina Cappella (Parco dell'Insugherata) su  U' Two' Low Karwin, quarto posto per Eliana Gavagnin  (Il Castello 2 ASD Equestre) su Idalgo de Brias, quinta posizione per Giulia Baroni (C.I. della Leia) su Kasper. 
 Cat. GiovanissimiMedaglia d'oro per  Beatrice Guidotti Battaglini (C.I. della Leia) su Hazy's Lad II, Argento per Bianca Guadalupi  (C.C Cascianese) su Au'Top d'Oman, Bronzo per  Emma Cappetta (Il Castello 2 ASD Equestre) su Calypso, quarto posto per Benedetta Zibellini (SSD I Pioppi) su Stella, quinta posizione per Giulio Cavalieri (Excalibur) su Arbercrombie, sesta  Amira Cestra (C.E. Porte di Roma) su Belle La Diva.

Comunichiamo che l’appuntamento per tutte le squadre che parteciperanno alla sfilata dei Circoli in occasione dei  Campionati Regionali Pony di Salto Ostacoli al Villaggio Equestre la Macchiarella è per venerdì 7 giugno alle ore 17:30.

Si è reso necessario apportare alcune modifiche al Regolamento dei Campionati Regionali Pony di Salto Ostacoli, sotto forma di ulteriori specifiche, come sotto riportato in rosso, riguardanti le "Norme a carattere generale" e le "Norme comuni Combinate.
Norme a carattere generale
Per accedere alla classifica finale di un campionato, e quindi al diritto alla medaglia, un binomio dovrà portare a termine ambedue le giornate di gara senza incorrere in eliminazioni/ritiri.
Combinate Norme Comuni
Classi di Pony Programmate: D
Classi dei pony, limitazioni ed età cavalieri come da Regolamento Disciplina Pony Salto Ostacoli Libro I “Norme Specifiche per la Disciplina” art.3 “Classi dei Pony” e Libro III “Manifestazioni Sportive” art.6 “Limitazioni Partecipazioni Manifestazioni Federali” e che abbiano partecipato a categorie di Dressage pari o superiori alla E300 per la combinata Promesse ed a categorie di Dressage di categoria F per la combinata Speranze.
Al seguente link è possibile consultare la stesura definitiva del Programma dei Campionati Regionali Pony di Salto Ostacoli 2019, con le modifiche in rosso.
Venerdì 7 Giugno in occasione della giornata di apertura dei Campionati Regionali S. O. Pony al Villaggio Equestre La Macchiarella si svolgerà la Sfilata dei Circoli Partecipanti.
Gli atleti sfileranno  dietro a un loro Alfiere che porterà le insegne dell'associazione sportiva (logo e/o immagine) sotto forma di un pannello di dimensione cm. 30 x 50, sorretto da un'asta.
Ricordiamo che le iscrizioni chiuderanno lunedì 3 giugno e a partire dal giorno 4 saranno resi noti gli orari delle attività, compresa la Cerimonia di Apertura del Campionato.
Sollecitiamo, inoltre, i Circoli che non abbiano già provveduto a inviare quanto prima il file musicale (jingle) allo speaker Chicco Reggiani al seguente indirizzo: francesco.reggiani@gruppoconfor.it
Ricordiamo che all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. aspettiamo le foto degli atleti, le migliori saranno pubblicate sui canali social del C.R. Fise Lazio.

Tre giornate di gare intense hanno animato l’area del Galoppatoio di Piazza di Siena, dove i migliori atleti italiani under 16 si sono sfidati all’ ultimo galoppo in sella ai loro pony, compagni d’avventura. 

Il Lazio ha schierato otto giovani promesse che si sono fatte rispettare riportando a casa ottimi risultati. 

La migliore è stata l’amazzone guidata da Maria Luisa Pollastrini, Martina Mastrantonio, con Poulabrandy  King (C.I. del Levante) che ha preso parte alla Coppa Campioni Pony di altezza 1 metro e 15. Il binomio ha chiuso con la piazza d’onore a seguito delle tre giornate di gare. 

Nel Trofeo Pony si è messa in mostra al terzo posto Francesca Lupo su Tridentum Csillag (Parco dell’Insugherata), seguita da Raffella Tagliamonte, mentre si è aggiudicata la nona posizione Arianna Centrone, allieva di Aurora Vinci, con Atomic De Menardiere (Equestre Trigoria), alle sue spalle  si è attestato l’unico cavaliere del team Lazio, l’atleta di Marianna Gandoglia Edoardo Piccini su Pop Corn (C.I. Antiope).

Nella categoria più impegnativa, il Future Pony di altezza 1 metro e 25 la numero uno del Lazio è stata l’amazzone - seguita da Maria Laura Cianfanelli e Vincenzo Cinelli - Cassandra Belli su Red Star Optimus (Scuderia C&G) che ha chiuso  in quinta posizione, seguita al sesto posto dalla neo vincitrice del Trofeo Lazio Pony Primaverile, Zoe Tomassini con Aughavannon Chez (Lazio Equitazione), ottava l’allieva di Raffaele Tagliamonte, Alice Pizzicannella, su Eddies Dream (Parco dell’Insugherata) e nona l’amazzone di Maria Gabriella Ascenzi, Ornella Calderini, con Schamitzi (C.I. Della Leia).

9 giovani leve a Piazza di Siena per i colori del Lazio

8 amazzoni e 1 cavaliere scenderanno in campo, con i loro pony, nelle diverse categorie nell’ambito delle gare nazionali dell’87°CSIO di Piazza di Siena dal 21 al 26 maggio

Con il Pony Master Show la storia è stata scritta e i diversi binomi hanno conquistato la loro qualificazione sul terreno di gara acquisendo un biglietto per Piazza di Siena. Il Comitato Regionale Lazio conferma le ottime prestazioni dei suoi under16 guidati dalla commissione pony capitanata da Raffaele Tagliamonte e composta da Gaetano de Angelis, Maria Luisa Pollastrini e Antongiulio Pieraccini, che raccolgono i frutti del lavoro quotidiano con istruttori, tecnici e giudici.

Nella categoria “grossa” di altezza 1 metro e 20/25 centimetri si cimenteranno:

Zoe Tomassini su Aughavannon Chez (S.S. Lazio Equitazione, Istr. Gaetano de Angelis)

Elisabetta Giussani su La Vita di Belle (Roma Pony Club, Istr. Antongiulio Pieraccini)

Ornella Calderini su Schamitzi (C.I Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi)

Cassandra Belli su Red Optimus (C&G, Istr. Vincenzo Cinelli)

Alice Pizzicannella su Eddies Dream (Parco Dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte)

Sull’altezza di 1 metro e 15 l’unica amazzone qualificata è:

Martina Mastrantonio su Poulabrandy King (C.I. Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini)

Per la categoria di altezzaa 1 metro e 10 le bandiere Fise Lazio saranno:

Edoardo Piccini su Pop Corn (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia)

Francesca Lupo su Tridentum Csillag (Parco dell’Insugherata, Istr. Raffele Tagliamonte)

Arianna Centrone su Atomin De Menardiere (Equestre Trigoria, Istr. Aurora Vinci)

 

(La lista dei binomi è stata stilata in ordine cronologico alle qualificazioni)

Numeri da record al Pony Master Show di Arezzo (3-5 maggio 2019) dove 600 pony con 750 bambini, su 5 campi, si sono dati battaglia nelle diverse specialità di questo importante evento Multidisciplinare (Salto, Dressage, Completo, MG, Club).

Particolare risalto per  i risultati ottenuti dagli atleti targati Fise Lazio per quanto concerne le categorie di salto ostacoli. Sono state infatti tre le amazzoni a confermarsi nel Gran Premio CP125. In vetta alla classifica si è attestata Cassandra Belli su Red Star Optimus (Scuderia C&G, 4/4 39”48), al terzo posto in evidenza Alice Pizzicannella con Eddies Dream (C.I. Parco Dell’Insugherata, 4/5 46”15) e quinta posizione per Allegra Baracchini su Pimousse (Equestre Roma, 7).

Ora i risultati generali:

Venerdì

LBP70 classe B - quarta Benedetta Ponzo su Pliop (C.I. Del Vivaro) e quinta Luisanna Fiumara con Maga Magò (C.I. Del Vivaro).

LBP70 classe C - terza Olimpia Gambarelli su Noxville (C.I. Parco dell’Insugherata), quarta Caterina Marziale con Orchid’s Oryan (C.I. Parco dell’Insugherata).

LBP80 classe B - terza Lavinia Natoli su Gonzalo Della Rosa (Mag Horses Sporting).

LBP80 classe C – quarto Daniele Centrone su Quickly Du Trou Marot (Equestre Trigoria).

BP90 classe C – quinto Tommaso Cristofari su Bob Twa (C.I. Del Levante)

BP100 - piazza d’onore per Viola Ranieri su Equinoxe De L’Orge  (C.I. Del Levante), seguita da Lorenza Caterino su Lisnvaragh Lady (C.I. Excalibur).

BP105 – quarto Edoardo Piccini con Pop Corn (C.I. Antiope).

BP110 – quinta Francesca Lupo su Tridentum Csillag (C.I. Parco dell’Insugherata).

CP120 – piazza d’onore per Ornella Calderini su Schamitzi (C.I. Della Leia), terza Zoe Tomassini con Aughavannon Chez (S.S. Lazio Equitazione).

 

Sabato 

LBP70 classe C - seconda Olimpia Gambarelli su Noxville (C.I. Parco dell’Insugherata), lo stesso binomio è arrivato quarto nella Coppa Italia Club LBP70.

LBP80 classe C- terzo Daniele Centrone su Quickly Du Trou Marot (Equestre Trigoria) e quinta Guia Maria Peverini in sella a Sunnyday (C.I. Parco dell’Insugherata).

BP90 classe C – quinta Serena Murro su Mon Reve (Equestre Trigoria).

BP105 – terza Lorenza Caterino su Lisnvaragh Lady (C.I. Excalibur) e quarta Bianca Guadalupi in sella a Au’Top D’Oman (C.C.Cascianese).

BP110 – terza Francesca Lupo su Tridentum Csillag (C.I. Parco dell’Insugherata), mentre è arrivata quinta Maria Pedone con Quintana (Roma Pony Club).

CP115 - si aggiudica la vetta Martina Mastrantonio con Poulabrandy King (C.I. Del Levante).

CP120 – vince la categoria più alta della giornata Cassandra Belli in sella a Red Star Optimus (Scuderia C&G).

Domenica 

LBP60 classe C – quarta Lavinia Elisei con Blacky Boy (C.I. Excalibur).

LBP80 classe B – terza Irene Di Salvatore su Gonzalo Della Rosa (Mag Horses Sporting).

BP90 classe C – piazza d’onore per Serena Murro su Mon Reve (Equestre Trigoria).

Per quanto concerne le classifiche finali vanno evidenziate le prestazioni di Francesca Lupo su Tridentum Csillag (C.I. Parco dell’Insugherata) in quarta posizione nel Master Next Generation seguita in quinta da Arianna Centrone in sella a Atomic de Menardiere (Equestre Trigoria), e il terzo posto di Martina Mastrantonio su Poulabrandy King (C.I. Del Levante) nel Master Telent. Da evidenziare inoltre gli importanti risultati perseguiti nel Master Future: prima posizione di Cassandra Belli su Red Star Optimus (Scuderia C&G) inseguita al quarto posto da Ornella Calderini con Schamitzi (C.I. Della Leia) e dalla quinta di Zoe Tomassini con Aughavannon (S.S. Lazio Equitazione).

Un resoconto positivo per i piccoli laziali che appuntamento dopo appuntamento continuano a crescere per assetto e grinta dentro al campo, e a farsi riconoscere per un comportamento impeccabile sotto gli occhi orgogliosi della commissione pony capitanata da Raffaele Tagliamonte.

Arezzopanok

L’evento sarà disponibile on line con accesso dal nostro sito

 

Buone notizie per coloro che in questo primo fine settimana di maggio non potranno essere presenti ad Arezzo, dove si svolgerà l’edizione 2019 del Pony Master Show.

Numeri da capogiro per le iscrizioni di questo evento vedranno gli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre letteralmente invasi dalla presenza dei giovanissimi con i loro pony, tecnici ed istruttori e ipppo-mamme e ippo-babbi.

Per quanti invece non potranno fare di persona il tifo per i loro beniamini, il Dipartimento Pony FISE, grazie alla fattiva collaborazione con il Comitato Organizzatore, ha predisposto la diretta streaming delle tra giornate di gare dai campi Dante e Petrarca nella giornata di venerdì 3 maggio, e dai campi Dante e Vasari per le giornate di sabato 4 e domenica 5 maggio.

Non ci resta che augurare buona visione a chi seguirà il Pony Master Show on line ed un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

 

Accedi alla diretta dal banner in home page o da questo link

Articolo Fise

Joomla Extensions