APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Francesca SalvadèIl Paradressage agli Alltech FEI World Equestrian Games™ in Normandia (Francia) ha concluso ieri, giovedì 28 agosto le prove tecniche per l'assegnazione dei titoli a squadre ed individuali. La squadra italiana ha sfiorato il podio, chiudendo al quarto posto. Sara Morganti e Royal Delight, Antonella Cecilia su Ubacho, Silvia Veratti su Zadok e Francesca Salvadè, amazzone laziale di adozione su Muggel 4 hanno chiuso con un totale di 428.449.

Oro a squadre alla Gran Bretagna (456.024), argento all'Olanda (436.941) e bronzo per la Germania (432.510). Sara Morganti è medaglia d'argento individuale. Si tratta della prima medaglia azzurra in questi mondiali. La medaglia d'oro individuale è andata alla britannica Sophie Christiansen su Janeiro 6 (77,565%), bronzo per l'amazzone di Singapore Laurentia Tan su Ruben James (75,087%).
Nel grado II Francesca Salvadè su Muggel 4 ha totalizzato la percentuale del 64,469, chiudendo al 14° posto. Oro individuale "tecnico" nel grado II per l'olandese Rixt van der Host in sella a Uniek (72,457%), argento alla britannica Natasha Baker su Cabral (71,429%), bronzo la canadese Lauren Bawich su Off to Paris 70,914%. Oggi due amazzoni nella finalissima Free Style: Sara Morganti su Royal Delight e Silvia Veratti su Zadok.
Soddisfatta Laura Conz, tecnico del paradressage e capo equipe azzurro. "Sono orgogliosa di Sara e felice per tutti i ragazzi. Era una medaglia che rincorrevamo e grazie alla determinazione di Sara e di tutti coloro che l'hanno sostenuta l'abbiamo ottenuta. Ora guardiamo alle due amazzoni in finale".

Joomla Extensions