Nel corso del week-end 13-15 ottobre 2017, a Follonica, presso l’ ippodromo “dei Pini”, si è svolta la “Coppa delle Regioni”: i nostri portacolori, capeggiati dallo Chef d’ Equipe Arianna Bonanno e dal veterinario di squadra, il dottor Fabrizio Pochesci, hanno conquistato un onorevole Argento, nella classifica finale.

A caratterizzare la trasferta in Toscana della Fise Lazio emozione e livello tecnico.

I binomi Fise Lazio si sono distinti e, nel farlo, non hanno mancato di primeggiare: la giovane Carola Toselli (Asd “Il Vecchio Gufo”) in sella alla femmina purosangue araba Munira, infatti, ha vinto la Debuttanti ( 30 km).

La perfetta condotta di gara ha consentito alla grigia Munira di presentarsi, in visita finale, in ottima forma: andatura fluida, metabolico senza alcun problema e una frequenza cardiaca di 27 battiti.

Insieme ai compagni di squadra, Carola Toselli ha dato al Lazio l’ orgoglio della “Medaglia d’ Oro” in categoria, rilegando dietro al Team realtà regionali importanti.

Le classifiche mostrano la qualità della performance dei binomi, anche nelle altre categorie della giornata, ovvero la CEN A e la CEN B.

Il consigliere regionale FISE LAZIO Alessandro Salari, i delegati della disciplina dell’ Endurance il dottor Fabrizio Pochesci e il Giudice nazionale Maurizio Paolucci, e con loro lo Chef d’ Equipe Arianna Bonanno, a margine dell’ evento affermano: «Siamo davvero contenti di quanto si è concretizzato. E’ il raggiungimento di un obiettivo molto significativo che, dalle prossime settimane, sarà il punto di partenza per un 2018 ancora più entusiasmante».

Complimenti ai binomi per il livello dell'Endurance della nostra Regione.

A seguito dell'avvenuta selezione, riportiamo l'elenco dei binomi selezionati per la Coppa Delle Regioni Endurance 2017 che si terrà a Follonica il 12-13-14 ottobre 2017. Gli stessi dovranno tenersi a disposizione del veterinario di squadra Dott. Fabrizio Pochesci e dello chef d'equipe Arianna Bonanno al fine di essere rivisti entro il 30 settembre 2017 per le convocazioni dei 15 binomi in squadra e le 6 riserve.
Comunichiamo altresì che qualsiasi trattamento veterinario dovrà essere concordato con il Dott. Fabrizio Pochesci.

Si svolgerà dal 15 al 17 settembre presso gli storici impianti dell' Ippodromo Hippogroup Capannelle in Roma l'evento globale ANICA -Associazione Nazionale Italiana Cavallo Arabo- dedicato ai purosangue arabi nati e allevati in Italia.

Nell'ambito della grande manifestazione allevatoriale avrà luogo anche il Campionato Italiano ANICA Endurance previsto dal calendario regionale della FISE Lazio.

Si svolgeranno la categoria Debuttanti, Esordienti, CEN A, CEN B/R con un montepremi di Euro 20.000,00 (al lordo della ritenuta prevista per legge).

Schermata 2017-08-30 alle 15.50.55La scorsa domenica, 27 agosto 2017, a Grosseto si è disputata la terza ed ultima tappa del Campionato Interregionale di Endurance che il Lazio ha animato insieme alla Toscana e all' Umbria.
La formula è stata apprezzata e partecipata in tutti gli appuntamenti: ad aprile a Monteleone d' Orvieto (Umbria), in giugno a Cerveteri (Lazio) e, per l'appunto, ad agosto a Grosseto (Toscana).


Le classifiche generali finali così si sono rivelate per i laziali:
CEN B (80 – 99 km): seconda posizione di Nicola Erculei.
Successo dell' amazzone laziale Sofia Loiacono nella CEN A (50 – 70 km); seguita da Elisa Materazzi in terza posizione.
Ottima performance di Erica Cappelletti che ha ottenuto la seconda posizione nella Bebuttanti (20-30 km). 

Schermata 2017-08-29 alle 19.34.26Lo chef d'equipe Arianna Bonanno e il veterinario di squadra Dott. Fabrizio Pochesci rendono nota la lista dei 34 binomi convocati per la selezione della squadra laziale, composta da 15 binomi, per la Coppa delle Regioni 2017. L'appuntamento con i convocati , cavaliere e cavallo, è fissato per il giorno 17 settembre 2017 alle ore 8,00 presso l' ASD Scuderia Pian dei Cerri - via delle Noci 9, Velletri, Roma.


Previa comunicazione allo chef d'equipe i binomi inseriti nella lista, che il giorno precedente prenderanno parte al campionato Italiano ANICA, confermiamo che gli stessi saranno valutati direttamente sul campo gara.
Per informazioni o chiarimenti potrete contattare il: 3388405107 Arianna Bonanno
Rezzuto Luca HANNIBAL, Angeli Marco SABRA NIRVANA, Gold Margherita VENTIDUE DELLA CUADRA/ A COSMO RUELLA, Palermo Ilaria SAMIL, Felici Flavia FREE GEMMA, Fiaschi Giorgio BAJRON, Brunelli Alessandra OLEYAFONT NOIR, Erculei Nicola NIKITA VIC, Bottiglia Giada HEGER, Kevin Cianfrocca TELITORNO, Amadori Giorgio EGARO,Del Pizzo Emanuele RUDI, Roberto De Simone KAROLY, Fondi Emanuele PARISI MEZZUSO, Iacchelli Andrea HO CAROL, Materazzi Elisa PRINCESS BY DIGOMAR, Loiacono Sofia YURA DEL VALLONE, Susanna Farina RINGHIO, , Cottone Roberto HEART OF GLASS, Campisi Jessica APRILE, Paolucci Matteo SABRA GOLDSTAR, Barbato Livia PIANIST, Orlando Fabio MALIKA/ZAMIR, Lioi Michele MICHELLE, Bernardini Velia SAPHIRA, Galisai Paolo BERCI, Cucca Alice DESERT GIFT STARS, Vergini Elettra JASMILA DEL GUFO, Cappelleti Erica LULU DEL GUFO, Cardoni Tommaso B.F. PASCHA, Toselli Carola MUNIRA, Mastronardo Alisia FATIMA, Paganini Luca MUY BEN SHAY, Doglia Paola NAR AL LLEIL .

endurance tappaLa nuova campionessa italiana under 14 di endurance è del Lazio. La giovane amazzone della squadra Equipe 22, Martina Carotenuto, e la sua cavalla, Jura del Vallone, sabato scorso hanno sbaragliato la concorrenza, misurandosi sullo straordinario percorso di 28 km tracciato intorno all'Ippodromo di San Rossore, in Toscana.
Oltre all'oro nella categoria Debuttanti, il Lazio ha ottenuto un'altra importante medaglia: il bronzo nella categoria CEN A 59 km di Anna Ferri in sella a Ventidue della Quadra, femmina del 2011, binomio sempre della squadra Equipe 22 allenata dal tecnico federale Arianna Bonanno.

La giovane allenatrice, oggi tesserata per il Circolo Ippico Le Piane, ha ottenuto un altro primato. Ha portato in gara il gruppo più nutrito della competizione: 6 binomi dei 35 iscritti alla manifestazione.
Ma per il Lazio hanno partecipato anche altre 4 amazzoni: Ilaria Salustri su Pentagram J, Carolina Lanza su Fidia, Elena Kybett Vinci con Paromon e Lucrezia La Leggia su Michelle per il Circolo Ippico Pian dei cerri.
Per le nostre amazzoni oltre alle due medaglie sono arrivati anche buoni piazzamenti con Mirta Lucciarini su Muy Ben Shai, quarta, Viola Misuraca su Saba, quinta, entrambe nella categoria Debuttanti; e con Sofia Cosimi su Koheilah Ibn Axel, quarta, e Susanna Pellicciari in sella a Ringhio, sesta, per la categoria CEN A 59 km.
L'edizione 2017 dei campionati italiani Under 14 è stata ospitata ancora una volta nel bellissimo parco di San Rossore dove solo un mese fa si sono confrontati i cavalieri più abili e i cavalli più veloci del mondo. A luglio, infatti, più di 500 binomi hanno preso parte all'unica tappa italiana dell'HH Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum Endurance Cup Festival.
Forse anche per l'importanza della cornice in cui sono stati organizzati, il Toscana Endurance Lifestyle 2017, questi campionati hanno ottenuto un'adesione importante, con ben 10 Regioni che hanno presentato almeno un binomio.
I giovani atleti hanno corso all'ombra di pini e lecci, tra daini e cinghiali, in un contesto da favola, dimostrando tenacia e preparazione fisica, viste le alte temperature, oltre a un grande rispetto per i propri animali.
Da sottolineare anche il fatto che solo 5 cavalli non siano riusciti a concludere la gara superando la visita veterinaria finale.
Nella giornata successiva al campionato, il giorno 6 agosto, nella gara internazionale si sono distinti altri due cavalieri Laziali: Emanuele Fondi in sella a Socrate del mà che ha vinto la categoria CEI1* e Andrea Iacchelli in sella a OH Carol che si aggiudica il secondo posto nella categoria CEI2*

Risultati
CEN B/R 82 km: 1° Ilaria Di Mitri su Egiziana (Umbria) 9,46842 punti, 2° Andrea De Mattia su Badal (Campania) 9,16829, 3° Aurora Sirtori su Wesola Zabawa (Emilia Romagna) 9,06341.
CEN A 59 km: 1° Rebecca Pintus su Rundinedda del Golfo (Sardegna) 15,31250 punti, 2° Maria Letizia Grazia Orecchioni su Solitario del Golfo (Sardegna)  13,60833, 3° Anna Ferri su Ventidue della Quadra (Lazio) 12,51026.
Debuttanti 28 km: 1° Martina Carotenuto su Jura del Vallone (Lazio) 69,6 punti, 2° Mattia Fracassi su Mohessen Al Farah (Lombardia) 68,7, 3° Chiara Raineri su Zeton (Lombardia) 67,7.

Schermata 2017-06-22 alle 15.23.38Nel fine settimana appena trascorso (17 e 18 giugno 2017) l' accogliente location dei Pratoni del Vivaro (Centro Equestre "Ranieri di Campello") ha ospitato l' edizione 2017 dei Campionati Italiani Endurance Pony; l'organizzazione è stata curata dall' Asd "Il Vecchio Gufo".
Oltre al divertimento e ai sorrisi dei bambini, va rilevata l'assenza di moltissime Regioni impegnate contemporaneamente in altri eventi ludici di settore.
Nonostante ciò tutto si è svolto al meglio, grazie all' ottimo lavoro del Comitato Organizzatore, della Giuria e della Commissione Veterinaria.


A classifiche esposte questi i risultati dei ragazzi e dei bambini che, in sella ai loro pony, hanno dato spettacolo:
Nella categoria Emergenti podio tutto in rosa e tutto targato Lazio. La medaglia d'oro della categoria è andata a Martina Carotenuto che in sella a Jura del Vallone ha ottenuto un punteggio di 70. Alle sue spalle medaglia d'argento per Arianna Lanza su Ser Zan con 64 punti e bronzo a Sofia Cosimi in sella a Ventidue della Cuadra (63 pt).
Sul tracciato di 13 chilometri previsto per il Campionato Elite ad avere la meglio è stata la Sardegna con la sua portacolori Giulia Delinna. In sella a Rebelde la giovanissima amazzone sarda ha messo al collo la sua medaglia d'oro con un punteggio di 68,8. Podio tutto al femminile anche in questa categoria. A conquistare la medaglia d'argento è stata la lombarda Marta Battistoni in sella a Bettenakker's Bernardette con 65,9 punti, mentre ad un soffio ancora un posto per il Lazio e, dunque, bronzo a Anna Picone in sella a Muy Ben Shai (65,7 pt).
Ancora un podio tutto targato Lazio nel Campionato Pony Avviamento. Sul tracciato di 3 Km a conquistare la medaglia più preziosa è stata Beatrice Evangelista in sella a Fanny du Moulin (79). La vincitrice ha lasciato alle sue spalle Flaminia Morlupi su Lulù del Gufo, argento, con 73,9 e Nicol Durante, medaglia di bronzo in sella a Jamila del Gufo, (71,0 pt).

A conquistare la vetta della classifica della categoria Pony B sul tracciato di 6,5 km è stataSilvia Kibett Vinci. In sella a Fanny du Moulin l'amazzone laziale ha conquistato la medaglia d'oro (74,3 pt) lasciando ai suoi conterranei Samuele Pangrazi su Tozzetto (67,2 pt) e Pietro Baroni su Gino (67 pt.) rispettivamente la medaglia d'argento e di bronzo.

Ancora Lazio protagonista nella categoria Pony A. Sul tracciato di 3 km la vittoria è andata a Lavinia Morselli su Orchidea (62,1 pt), seguita a ruota sul secondo gradino del podio da Elisa Bontempi su Arthur (57,4 pt) e da Emma Coppetta in sella a Stellina, che ha conquistato la medaglia di bronzo (54,0 pt).
Il Lazio è tornato protagonista. Ne siamo tutti orgogliosamente contenti.

Schermata 2017-07-11 alle 16.52.35Le temperature "tropicali" dello scorso weekend non hanno fermato gli atleti che in quel di Valmontone (Roma) si sono cimentati nella V tappa del campionato regionale di Endurance, svoltasi domenica 9 luglio 2017 al "Parco della Lumaca", con l' organizzazione dell' associazione culturale – sportiva "Cavalli & Cavalieri".
Nella "lunga" di giornata, la CEN B (81 km), si è imposta, dopo una bellissima volata, la giovane Margherita Gold in sella a Ventidue della Cuadra.


"Rosa" anche le medaglie d'oro delle categorie di regolarità a due fasi, la CEN A (54 km) e l' Esordienti (42 km): nella prima a trionfare è stata Sofia Loiacono; nella seconda, invece, a sorridere è stata la 18enne umbra Giulia Mencobello.
Vittoria del cavaliere Luca Paganini nella Debuttanti (21 km), seguito a ruota da un trio tutto al femminile, dell' asd "Il Vecchio Gufo", composto da Elettra Vergini, Erica Cappelletti e Alice Cucca.
Degno di nota il punteggio di merito di Manuel Raisi.
In archivio un' altra bella pagina di Endurance, nella nostra Regione.

Endurance trofeo lazio umbria toscUna soleggiata domenica è stata l'ideale atmosfera che ha reso piacevole la giornata di domenica scorsa, 11 giugno 2017.
A Cerveteri, presso le strutture di Equiconfor, è andata in scena la seconda tappa del Campionato Interregionale "Lazio – Toscana – Umbria" di Endurance, valevole anche come 4° appuntamento stagionale regionale.

Nella CEN B vittoria dell' amazzone Giada Bottiglia, che ha avuto la meglio sulla compagna di scuderia, Ilaria Palermo, e sul toscano Alessandro Generali.
Si è svolta anche la "regolarità" della "lunga": nella CEN B/R a trionfare è stata Flavia Felici; insieme a lei sul podio anche Francesco Pilati, secondo classificato.
Interessanti le performance nelle categorie di regolarità a due fasi, la Cen A e l' Esordienti.
Podio tutto rosa nella Cen A: Sofia Loiacono, Margherita Gold ed Elisa Materazzi, queste le amazzoni in premiazione.
Anche l' Esordienti è stata vinta da una donna. Simona Pettinelli, infatti, ha rilegato all'ambito argento Jacopo Di Matteo, seguito in graduatoria finale da Michele Lioi.
La Toscana festeggia la vittoria di Claudio Binarelli nella categoria Debuttanti; piazza d'onore per la giovanissima laziale Alisia Mastrodonato e bronzo per Paola Doglia.
Da segnalare la qualifica di Federico Catanzani nella Debuttanti Non Agonisti.