La Stagione 2023 dell'Endurance laziale si è chiusa in bellezza: nel weekend del 9 e 10 dicembre, presso le strutture del Centro Equestre Federale dei Pratoni del Vivaro, si è svolto il Trofeo dei Circoli del Lazio - Memorial "Alisia Mastrodonato"; presente Mr. Saeed Salem Mussallem Ham Alameri, sponsor del progetto "MBH YR PROJET 2023".
Una gara, bella sotto ogni punto di vista, che il comitato organizzatore, l'Asd "Il Vecchio Gufo'', ha preparato dettagliatamente e che, le tre specificità, ovvero: l'essere il 1° memorial dedicato alla giovane amazzone endurista (che avrà guardato dal cielo la giornata), l'essere "Trofeo dei Circoli" e la presenza del giovane emiratino, hanno reso davvero speciale.
A classifiche esposte, il team Endurance che fa capo ad Arianna Bonanno, Tenuta l'Ambrosia, ha vinto l'ambito Trofeo.

Piazza d'onore per i portacolori del Trekking Club (famiglia Toti); bronzo al collo dei tesserati in forze al teamEndurance Barbarossa (famiglia Bottiglia).
Nella "lunga", la CEN B (80,1 km), che ha avuto ai nastri di partenza di 18 binomi, si è imposto il campano Michele De Mattia in sella a Ghassan by Luna che, in 4h 43 min. e 31 sec (sfiorando i 17 km/h), ha liquidato la fatica assegnata.

Un decano dell'Endurance laziale, Sandro Bottiglia, per un baffo è stato "relegato" all'argento. È andato in terra toscana, per la felicità di Fermiz Castillo Ector Enrique(Eszjo) il bronzo!

La numerosissima CEN A ha contato ben 30 binomi che, lungo i 44 km, hanno messo in campo energia e passione.
Come avvenuto nella CEN B, anche nella A ha prevalso un "ospite". A conteggi ultimati, è stato l'abruzzese Antony Verna (hai suoi ordini aveva Zuighese), con un punteggio totale di 11,71905 a imporre la propria supremazia sulla compagnia. Una giovane laziale, in tempi non lontani distintasi nelle CEN B riservate agli under 14, è salita sul secondo gradino del podio: Gaia Maria Gatta e Berula Erectra IC 59,29%. Un'altra giovanissima laziale, Giorgia Paganini, che sotto la sella aveva L&M Jamila, ha conquistato una valida terza moneta.
Tris di amazzoni laziali nella Debuttanti, che per l'occasione ha avuto un chilometraggio di 22. Giulia Di Carlo e Belvì (un anglo arabo della leva 2017) hanno vinto la categoria, grazie a Pontiggia totalizzato di poco superiore ad 11. Bene Sara Saveri e Samira Marina Schulz, che sono tornate nelle rispettive scuderie con l'argento e il bronzo da appendere in bacheca.

Il giovane Simone Mari non poteva debuttare, nella disciplina dell'Endurance, in maniera migliore: vittoria, in sella alla "senatrice" Fatima (categoria Debuttanti Non Agonisti).
Buono, nel complesso, è risultato essere il numero degli Under 14 al memorial "Alisia Mastrodonato": tutte le categorie sono state partecipate. L'unico binomio della CEN B/R, formato da Matilda Iori e l'anglo araba Etrusca, ha completato i tre giri sul territorio castellano con un punteggio di poco inferiore a due.
Sei su sei (100% dei binomi partenti) è stato l'esito del rapporto partenti/classificati nella CEN A  Under 14A vincere la categoria è stata Marta Galletta in sella a Horjmwne, seguita da Nicole Trincia su Idjani Ruella e Veronica Toti con la sua Fanfara.

Vicenda sportiva molto simile nellaDebuttanti Under 14: nessun eliminato ed affermazione di un'amazzone Angelica Ambrosini, che ha interpretato Rugiada, seguita da Francesco Bartole con Doc Peppy Enterprise e  Daphne Cerchi su Bondadosa.
Amazzoni protagoniste nella Debuttanti N.A riservata agli Under 14. Tre binomi partenti, tre amazzoni e tutti in classifica. Benissimo Nicol Graziani che, in sella a Ganja, ha totalizzato 9,39524 punti, Giuditta Turrini 7,99600 e Sofia  Fondi 7,04286.
Grazie a tutti per essere stati parte di una strepitosa giornata di sport e di ricordo.
 
A cura di Maurizio Paolucci

La commissione endurance Lazio è lieta di comunicare che venerdì 15 Dicembre alle ore 19,30 presso il Mancini Park Hotel in via di Valleranello 67, come di consueto, si terrà l’annuale cena di premiazione dell’endurance laziale . Durante la cena saranno premiati tutti i podi del campionato regionale di ogni categoria sia cavalli che pony.

Siete tutti invitati a partecipare al fine di festeggiare insieme quest’anno strepitoso e ricco di successi per la nostra regione.

Per esigenze logistiche e organizzative, si rende necessario confermare la presenza assolutamente entro il prossimo 12 dicembre alla seguente e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La serata sarà presentata da Nico Belloni.

Quote di partecipazione: € 30,00 adulti, € 20,00 bambini fino a 12 anni.

La lista degli atleti che saranno premiati è disponibile  al seguente link: https://www.fise-lazio.it/il-comitato/comitato-in-trasparenza/1533-lista-premiati-2/download 

Il weekend del 3 e 4 novembre 2023 è di quelli che l'Endurance laziale non dimenticherà mai: doppia vittoria alla Coppa delle Regioni organizzata dall'Associazione Equestre Wild Horse, in collaborazione con l'Horses Sporting Club Le Lame di Montefalco, 

Andiamo per ordine: venerdì 3 novembre, la vittoria della Coppa delle Regioni riservata agli Under 14 si è concretizzata grazie all'oro nella CEN A e all'argentonella Debuttanti.

La compagine capitanata da Michela Totiè stata capace - a livello individuale - di regalarci l'argento e il bronzo nella CEN A,  grazie ad Ambra Ticconi e Sofia Lombardi, e nella Debuttanti, la vittoria di categoria con Angelica Ambrosini.

Sabato la festa non è finita: è raddoppiata.

La formazione agli ordini di Alessandro Salari e del dottor Fabrizio Pochesci, per la gioia del Referente regionale Endurance Maurizio Paolucci, ha fornito una prestazione da circoletto rosso.

Nella "lunga", la CEN B, i portacolori del Comitato Regionale, fuori dal podio individuale, riescono a piazzarsi (tutti) non oltre l'undicesimo posto e, con un tempo complessivo di 13 ore 33 minuti e 42 secondi, conquistano l'argento a squadre.

Doppio oro per "i nostri": vittoria di Maria Alberto Bo in sella ad Aida di Macirillo, con un punteggio di oltre 12, e qualitativa performance del team che, con il 100% dei classificati, ha brillato davanti al Veneto e al Friuli Venezia Giulia.

Ai piedi del podio, tanto individuale, quanto a squadre, i risultati totalizzati dal Lazio nella Debuttanti.

Benissimo Ludovica De Luca, in sella a Xaljlune, è andata oltre l'undici di punteggio.

Anche nella Debuttanti, il "pieno" dei classificati: bravissimi. 

Grazie a tutti, davvero a tutti, per le emozioni regalate e vissute insieme.

A cura di Maurizio Paolucci

Il Presidente Carlo Nepi e il Consiglio del CR Lazio, si congratulano ancora una volta con gli atleti e i tecnici dell'Endurance per i continui successi che sono in grado di regalare alla nostra Regione.

Lista Binomi Selezionati Coppa delle Regioni Endurance 2023

A seguito dell’avvenuta selezione, riportiamo l’elenco dei binomi selezionati per la Coppa Delle Regioni Endurance 2023 che si terrà a Montefalco (PG ) il 2-3-4  novembre 2023 presso l’Horses Sporting Club Le Lame.
Comunichiamo altresì che eventuali trattamenti veterinari dovranno  essere concordati con il Veterinario di squadra Dott. Fabrizio Pochesci.

Per vostra comodità vi suggeriamo di prendere visione del programma di gara che potrete scaricare dal sito www.enduranceonline.itI binomi selezionati potranno scegliere dove recarsi per essere nuovamente esaminati in occasione di un allenamento, che si farà in tre diverse date che saranno concordate con i tre circoli ospitanti: C.I. TENUTA L’AMBROSIA, SCUDERIA PIAN DEI CERRI e C.I. TREKKING CLUB 


DEBUTTANTI
Bernardini Velia - SAPHIRA
Schulz Samira Marina - AKIRA BY CALICOLA
De Luca Ludovica - CALJLUNE
Paolucci Matteo - FATIMA
RISERVA
Saveri Sara - ASSO BARBAGIA
Loffredi Luca - L&M AMIRA


CEN A
Di Santo Giovanna - NIKITA RAH
Morselli Lavinia - ALVIN RUELLA
De Persio Aurora - ASTORE
Bo Alberto Maria - AIDA DI MACIRILLO
RISERVA
Azzolini Serena - ATTILAX
Livia Barbato - DEUXIEME

CEN B
Bernacchia Alessio - QS PARSIFAL
Orlando Fabio - RICHMOND STAR
Bartole Ginevra - ALKIMIA
Pietropaoli Daniele - MANSUR BY KADIR
RISERVA
Ferri Anna - CL COLORADO
Costantini Anna - LUTRA FELINA

 

DEBUTTANTI UNDER 14
Temperini Giada - ALTAIR DEL NINFEO
Coppetta Emma MONONOKE

Valentini Elisa - DOC PEPPY ENTERPRISE
Losito Christina - INSHALLAH BY SKARY
RISERVA
Ferrario Valentina - CURIOSU GTA
Ambrosini Angelica - RUGIADA 

CEN A UNDER 14
Gioserio Elena - MORESCA
Appignanesi Andrea - BERULA ERECTA IC
Toti Veronica - FANFARA
Lombardi Sofia - GUERNICA
RISERVA

Galetta Marta - VAN GOOG BAIO 

Con il settimo evento in calendario, svoltosi domenica 8 ottobre, è calato il sipario sul Campionato Regionale Endurance Fise Lazio 2023 che, con numeri di eccellenza, dà appuntamento al Trofeo dei CircoliMemorial “Alisia Mastrodonato” in agenda a dicembre.

Ben 105 binomi agli ordini di partenza (63 open e 42 pony) che, con energia agonistica, hanno scritto una bellissima pagina di sport.
Per l’Endurance laziale è stato un appuntamento molto importante, anche in vista della Coppa delle Regioni che, i prossimi 3 e 4 novembre, avrà luogo (per Under 14 e “adulti”) in terra umbra.

Sfogliando velocemente le classifiche della giornata, appare essere stata molto selettiva la CEN B (80 km): degli otto iscritti, la metà, ovvero 4, hanno concluso positivamente la fatica assegnata. Ad aggiudicarsi la massima competizione del “Settimo Colle di Roma”, organizzata dall’asd “Il Vecchio Gufo”, è stata Chiara Berni in sella a Marte RP alla media oraria di 16,301. Percentuale record (100%) tra gli scritti e classificati nella CEN A di 40 km. A classifica ufficiale esposta, ad esultare è stato Fausto Scarabattoli che, in sella a Zaramonte, ha fatto sua la prova con un punteggio di 8,74364.

Numeri più ridotti ma soddisfacenti per la CEN A – Under 14 che, come avvenuto nella “open”, non ha avuto alcun binomio eliminato.
Applausi per Andrea Appignanesi che, in sella alla veterana Berula Erecta IC 59,29%, ha esultato grazie ad un punteggio superiore al 7.
Nutrita la partecipazione alla Debuttanti che, per l’occasione, si è svolta sulla distanza dei 20 km: 19 binomi iscritti e partenti.
Medaglia d’oro al collo di Aurora De Persio che, in sella a Astore, ha totalizzato un punteggio di 11,72353.
Crescita costante (e positiva) per la Debuttanti riservata ai giovanissimi dell’Under 14: sfiorata quota 10 partenti.
Giada Temperini, ai cui ordini aveva, Altair del Ninfeo, ha scritto il nome sul pennone più alto, grazie ad un punteggio superiore di 10 .
Grazie a tutti e ci vediamo al Trofeo delle Regioni prima e al Memorial dedicato ad Alisia Mastrodonato poi.

Gli chef d’equipe Michela Toti, Alessandro Salari e il veterinario di squadra Dott. Fabrizio Pochescirendono nota la long list dei binomi convocati per la selezione della squadra laziale che dovrà disputare la Coppa delle Regioni di Endurance 2023. L'appuntamento con i convocati, cavalieri, amazzoni e cavalliè fissato per il giorno 8 ottobre 2023 in occasione della finale del campionato regionale che si svolgerà presso AS L’ULTIMO COLLE DI ROMA.

Come da regolamento, i binomi selezionabili alla Coppa delle Regioni devono aver partecipato e portato a termine almeno una gara nella regione di appartenenza, a tal proposito gli chef d’equipe si riservano la possibilità di inserire a loro discrezione eventuali binomi che parteciperanno per la prima volta al campionato regionale in occasione della finale.

Si comunica altresì che i binomi convocati potranno essere spostati di categoria in base alle esigenze degli chef d’equipe.

CEN B 

Bernacchia Alessio QS PARSIFAL, Orlando Fabio RICHMOND STARIacchelli Filippo CYRANO, Bottiglia Giada BAQIR, Lanza Arianna TIZIU DI GALLURAGatta Gaia Maria BELLIS ANNUA IC. 

CEN A

Morselli Lavinia ALVIN RUELLA, Bernardini VeliaSAPHIRA, Barbato Livia DEUXEME,  PietropaoliDaniele MANSUR BY KADIR, Saveri Sara ASSO DI BARBAGIA, Pucci AnitaBABBAAULITEULADESUManzi Selvaggia ASMARA BY DIGOMA. 

DEBUTTANTI

Schulz Samira Marina AKIRA BY CALICOLA, SeripaStefano CARMEN HERMOSRossi Elisa ANUAR BY MOTTEA, De Luca Ludovica CALJLUNERomano Aurora FATIMA, Andrizzi Miryam MP PIKKIA EPaolucci Matteo KHEMALELDIN EL SHAMS, Villani Federico MB OMAN.

CEN A UNDER 14

Gioserio Elena MORESCA, Lombardi Sofia GUERNICAIori Matilda ETRUSCATicconi Ambra PRINCESS BY DIGOMA, Galletta Marta KASMIRAAppignanesi Andrea BERULA ERECTAIC.

DEBUTTANTI UNDER 14

Temperini Giada ALTAIR DEL NINFEOCoppetta Emma MONONOKE, Toti Veronica FANFARA, Ferrario Valentina CURIOSU GTA, Ambrosini angelica RUGIADA, Valentini Elisa DOC PEPPY ENTERPRISE, Losito Christina INSHALLAH BY SKARY.

Risultato eccellente per la squadra Azzurra, sabato 2 settembre nei Campionati Mondiali di Endurance Junior e Young Rider di Endurance, a Castelsagrat (FR). La medaglia di bronzo ottenuta dall'Italiaalle spalle del Bahrein e della Francia assume un valore ancora maggiore, poiché la compagine Azzurra è stata l'unica delle 12 squadre in classifica, delle 30 al via, ad aver completato la prova con tutti i binomi. 
Per il Lazio, in gara sui 120 chilometri del percorso,  Elisa Materazzi (Vecchio Gufo - Rocca di Papa) su Ethik De Lap e Carlotta Ganelli (Tenuta L'Ambrosia - Equipe 22 - Formello) su Free Gemma che, insieme a Caterina Coppini su Zingara, Alessia Lustrissy su Benemir Des Egas e Lucrezia Romina Mondini su Twilight la Roncola, hanno dato vita all'eccellente prestazione, sotto la guida del Tecnico/selezionatore Arnaldo Torre.

Si tratta della 25esima medaglia vinta dagli azzurri nella disciplina

A titolo individuale, sui 70 binomi al via, Elisa Materazzi con Ethik de Lap chiude in 16^ posizione, mentre Carlotta Ganelli con Free Gemma è 29esima.

Il Presidente Carlo Nepi e il Consiglio direttivo del CR FISE Lazio, rivolgono alle atlete del Lazio le migliori congratulazioni per il risultato ottenuto, sottolineando, una volta di più, i grandi e continui progressi del comparto endurance della Regione. 

https://www.fise.it/sport/endurance/news-endurance/archivio-news-endurance/19068-mondiali-j-yr-di-endurance-super-italia-bronzo-a-castelsagrat.html

Foto del il Team Italia sul podio di Castelsagrat di Sportendurance)

È andata come si sperava, ovvero bene, la gara interregionale che, domenica 17 settembre 2023, si è svolta a Casal Selcedove, Lazio e Abruzzo, hanno scritto una bella pagina di Endurance.

Per qualche unità non si è raggiunta quota 60 binomi e, diciamolo con soddisfazione, è un ottimo andare!
Vittoria rotonda quella messa a segno dall'abruzzese Ambra Peschisolido (laziale per tradizione) nella CEN B di 80,1 km che, in sella a Nikita Lady, ha completato la fatica assegnata alla media oraria di 15,776.

Piazza d'onore al campano Fernando Franzese e bronzo al collo di Micaela Antinarella (Best Condition).
Dei 15 binomi ai nastri di partenza, hanno concluso la performance in 12.

Negli under 14, un solo binomio nella "lunga", Matilda Iori in sella a Etrusca, che ha totalizzato un punteggio di 2,95526.
Trionfo abruzzese nella CEN A di 40 km: ad aggiudicarsi la categoria è stato lo "storico" Gianfelice D'Agostino in sella a Connotu de Zamaglia con un punteggio di 8,59464.

Due volti noti del Lazio, Fabio Orlando e Roberto De Simone, hanno occupato il secondo e il terzo gradino del podio. Due, dei sedici binomi in gara, non hanno ricevuto il disco verde della Commissione veterinaria.
Un solo binomio (Sofia Lombardo / Guernica) nella CEN A riservata agli Under 14 che, ben facendo, ha ben figurato.

Come spesso accade, anche stavolta la Debuttanti (20 km) ha avuto un binomio completamente rosa: ha vinto Velia Bernardini. Bene Anna Costantini e Marina Samira Schulz.
Anche nella "Non Agonisti" ad affermarsi è stata una rappresentante del gentil sesso, Ornella Fusario.

Partecipata la Debuttanti - Under 14 che, tra agonisti e non, ha messo insieme sei binomi. Applausi per Angelica Ambrosini e Christina Losito.

Anche un tocco istituzionale nell’interregionale “Lazio-Abruzzo”: la presenza dell’assessore alle Politiche Ambientali della Città di Roma, l’on. Cinzia Giardini, che ha presenziato la cerimonia di premiazione.
In archivio un evento sportivo degno di nota che, con adesioni anche dal sud Italia, è da salutare con soddisfazione.

A cura di Maurizio Paolucci

Due atlete del Lazio rappresenteranno l'Italia nella squadra partecipante al Campionato del Mondo Junior e Young Rider, che si svolgerà a Castelsagrat in Francia il 2 settembre 2023, si tratta di Elisa Materazzi (Vecchio Gufo - Rocca di Papa) su Ethik De Lap e Carlotta Ganelli (Tenuta L'Ambrosia - Equipe 22 - Formello) su Free Gemma che, insieme a Caterina Coppini su Zingara, Alessia Lustrissy su Benemir Des Egas e Lucrezia Romina Mondini su Twilight la Roncola  difenderanno i colori azzurri sul percorso di 120 chilometri.
Foto: Carlotta Ganelli ed Elisa Materazzi

Joomla Extensions