APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Gran Finale per l’edizione 2018 della Coppa Lazio

Le strutture del Circolo Ippico Casale San Nicola hanno ospitato oltre 300 cavalli e 53 squadre per due intensi giorni di sport ad alto livello. 

Dopo la vittoria dell’Antiope nella Coppa Lazio Pony, del Kappa nel Trofeo Fratelli D’Inzeo e dell’Excalibur nella Coppa Lazio Pony Elite è stato il turno della Società Sportiva Lazio Equitazione di Stefano Falzini, che si è imposta sulle 23 squadre della Coppa Lazio 2018, sette in più rispetto all’edizione passata.

Due i team ad aver terminato con 0 penalità e Che hanno disputato il barrage decisivo sul percorso di 1 metro e 30: S.S. Lazio Equitazione e Le Piane, rappresentate rispettivamente da Emanuele Salvini e Giuseppe Felici. È stato il rappresentante della S.S. Lazio a partire per secondo e a far entrare la più antica società polisportiva italiana nella storia della Coppa Lazio. Un lavoro di squadra portato avanti da Barbara Viti su Repilot, Roberta Rosati su Van Gogh Di Vallerano, Federica Insardi su Franzisco Del Poggiosecco ed Emanuele Salvini su Creuza Artax. A un pizzico dalla vittoria, con lo charme dei veri campioni, la squadra di Emanuela Felici è salita sul secondo gradino del podio grazie a Giuseppe Felici su Dac, Sofia Ortolani su Park Romeo, Angelica Giulia su Comune Non Tanto e Roberto Ieva su Grand Funk.

Una penalità per il tempo e due percorsi impeccabili hanno regalato all’ Equestrian Center C&G di Riccardo Ciani il terzo posto. La squadra formata da Aurora Peruzzini su Butterfly Diamond, Roberta Pezzi su Cassiopea Phin, Marius Grigore Pop su Cantara e Silvia Gaetano su Aleander De Lys con tenacia si è andata a prendere un posto da protagonisti assoluti.

È costato caro un errore al Cascianese Country Club di Giulio Marini Agostini e al Circolo Ippico I Due Ponti di Matteo Sorgoni, entrambe le squadre a pari penalità si sono ritrovate rispettivamente al quarto e al quinto posto per la differenza di tempo. Chiude con 215”76 il Cascianese composto da Gabriella Bastelli su Quasar Du Houssoit, Irene Gianni su B Gob Jimboy, Giulia Ardente su Tourone Otroive e Camilla Cancrini su Baroncelli D, mentre con 237”27 il We Are All Made Of Stars (Due Ponti) formato da Alice Petagna su Good Luck, Francesca Saveria Pellegrino su Viva La Vie, Flaminia Muzio su Qissu D’Amour Z e Martina Romani su Platine D’Aix.

Trionfale il momento della premiazione organizzata dallo Show Director Marco Bergomi, coadiuvato da Gabriele Menossi e officiata dal Presidente Fise Lazio Carlo Nepi e dal Direttore Sportivo Fise Lazio Marco Reitano. Le migliori tre squadre sono entrate a cavallo, guidate dalla S.S: Lazio Equitazione, che è stata ulteriormente premiata come l’associazione con più punti d’onore conseguiti nelle diverse classifiche del fine settimana, e quindi le è stata assegnata la prestigiosa Coppa Challenge Adriano Capuzzo. 

Assegnate le Coppe, le coccarde e i complimenti, la standing ovation è stata per le migliori tre: S.S Lazio Equitazione, Le Piane e l’Equestrian Center C&G.  A suon di applausi il pubblico a sottolineato il gradimento per la massima espressione dei valori sportivi, quelli espressi dalla gara a squadre:  un momento di profondo legame tra gli atleti, fondato sul senso di responsabilità individuale e collettivo, condito dall’adrenalina e  dal  divertimento. I complimenti, infine , sono rivolti a tutti i team che hanno preso parte alla gara che rappresenta anche la “Festa” del Comitato Regionale Fise Lazio: Equestre Trigoria, Roma Pony Club 1, Excalibur 1, Equiconfor, Insugherata Big Riders, Excalibur 2, Poggio Dei Fiori, Roma Pony Club 2, Le Piane 3, Associazione Equestre Kappa, Circolo Ippico Del Vivaro, Equitation Roma 2, Fioranello, Ci della Leia, Antiope Large, Leia 2, S.S. Lazio 2, Fonte Nuova ASD.

Di seguito le classiche complete 

Sulla pagina Facebook Fise Lazio è possibile trovare l'album fotografico dedicato all'evento

La Coppa Lazio Pony Elite si è trasformata in una sfida all’ultimo respiro, sei le squadre che sono scese in campo per affrontare i quattro percorsi di altezza: 90, 100, 105 e 115 centimetri.

Le prime tre squadre hanno concluso con un totale di 4 penalità, è stato quindi decisivo il tempo complessivo a decretare l'ordine del podio: vince nel tempo di 184"73 l'Excalibur Pony di Luna Di Federico, team che si è presentato con solo tre atleti Lorenza Caterino su Lisnavaragh Lady, Giulio Cavalieri su Pinturicchio e Chiara Iannone su Edin.'s.

La piazza d'onore è andata agli allievi di Gaetano De Angelis in rappresentanza del circolo S.S. Lazio Equitazione, la squadra ha chiuso nel tempo di 207"69 ed è stata composta da Zoe Tomassini su Aughavannon Chez, Giorgia Malatesta su Olie Dot Com, Leah del Monte su Maxima e Leonardo Bizzarri su Birchlands Moonsoon.

Terzo gradino del podio per le ragazze trainate da Francesco Cerulli Irelli del Roma Pony Club, le quattro amazzoni Benedetta Loglio su Louis 190, Elisabetta Giussani su La Vita Di Belle, Maria Pedone su Quintana e Ludovica Giulietti su Ugoboss Des Vernendes hanno terminato nel tempo di 218"10. 

Ai piedi del podio con 8 penalità i Truffaldini di Maria Gabriella Ascenzi, seguiti dall'Insugherata Mini Riders con Raffaele Tagliamonte capo equipe, e La Giara 1 guidata da Carlo Rocchi.

Solenne il momento delle premiazione, che ha visto le prime tre squadre entrare a cavallo, salire sul podio per la coppa e la foto di rito e di seguito partire per il giro d'onore a ritmo di musica. Presente per premiare il Presidente Fise Lazio Carlo Nepi, che si è congratulato con i tre migliori capo equipe della giornata: Luna Di Federico, Gaetano de Angelis e Francesco Cerulli Irelli.

Si è disputata, ieri sabato 10 novembre, il Trofeo Fratelli D’Inzeo. Diciotto le squadre al via, per una gara che si è conclusa con un avvincente barrage, disputato nell’ordine: Excalibur 3, La Leia 3 e l’Equestre Kappa 1. È stata proprio un’amazzone di quest’ultimo team, Irene Martini, a consegnare la vittoria, sotto gli applausi del pubblico, all’Equestre Kappa guidato dal capo equipe Chiara Menghi e Massimiliano Ferra, composto da Irene Martini su Vara, Chiara Colò su Town Head Estina M, Valentina Colò su Malika e Francesca Maestri su Bacao Del Poggiosecco.

Piazza d’onore per l’Excalibur 3 trainato da Giulia Gaia Alessandrini  e composto da Lavinia mele su De Ja Vu’, Alina Rotaru su Pavpt De Safray, Giulio De Angelis su Flying Star Dhh e Bianca Pappalardo su Fossini. Il terzo gradino del podio è andato alla squadra della Leia 3 di Maria Gabriella Ascenzi e composto da Gualtiero Nepi con Vivaldy Du Coral, Michela Stincarelli su La Fayerre’s Spring, Carlotta Amore su Es  Kimo e Viola Ascenzi su Diamant C.

La premiazione è stata celebrata alla presenza di Cristina e Guido D’Inzeo, che hanno assistito a tutta la gara, congratulandosi per la tenacia dei giovani in campo e ricordato il primo evento disputatosi a Montelibretti sotto la presidenza di Adriano Capuzzo. Il Presidente Fise Lazio li ha ringraziati a nome dell’intero Comitato per poi stringere la mano agli atleti delle migliori squadre.

Ai piedi del podio sono otto le squadre che hanno totalizzato 4 penalità e quindi arrivate pari meri merito. L’Antiope Medium di Marianna Gandoglia formato da Ginevra Iannucci su Cornettina, Edoardo Piccini su Taboulè Du Meugon, Fioralba Cappiello su Querida Z e Beatrice Piccini su Foxsy V; S.S. Lazio 1 di Stefano Falzini e composto da Francesca Maraviglia su Cracker Jack 21, Sarah Capone su Ussaro Di Blevdere e Altea Raciti su Vento Di Balanos; Le Piane guidate da Emanuela Felici e composto da Cristian Giuranna su Lola, Luigi Biondi su Persefona, Vanessa Tordella su Amadeus Van Oosterwyck e Benedetta Bardelli su Argus Della Verdina; il Pony Club il Marchione di Alfonso Crucianelli e composto da Camilla Brini su Conan, Lara Maria Vittoria Benedetti su Educau, Sofia Tassi su Serenella, Sara Colarusso su Pylgrym; La Leia 4 di Maria Gabriella Ascenzi e formata da Giovanni Micci Battaglini su Up To Date, Riccardo Baroni su Utinam della Leia, Giorgia Lolli su M. Samanta Del Forteto, Beatrice Guidotti Battaglini su Umabel Della Leia; il Fioranello Young di Federico Bellin composto da Sofia Conte su Dolcevino, Gaia Datti su Nicla, Alessia Li Volsi su Wiebe e Matteo saveri su Deisre II; l’Excalibur 4 di Luna Di Federico e formato da Federica Marras si Gudanita, Maria Sole Martucci su Asparuch, Aurora Aquilani su Unaltroballo e Giulia Colella su Irish Boy Vb Berghoeve ed il team Le Donne del Due Ponti di Matteo Sorgoni e formato da Erika Geraldine Young su Telaviv De Le Sorgenti, Sofia Floridi Su IHL Califfo, Martina Romani su Cita Z e Martina Scappaticci su Dirasina.

Di seguito le classifiche complete

Nove le squadre che hanno preso parte alla Coppa Lazio Pony. Emozionati e decisi, i giovanissimi sono entrati in campo tre alla volta, per una staffetta all'ultimo galoppo.

Con zero penalità ed il tempo di 31"50 , è stata la squadra Antiope Small a conquistare il gradino più alto del podio. Comandati da Marianna Gandoglia le under 14: Giulia Battaglia su Blacky-Adolfo, Claudia Vitelli su Sequoia e Edoardo Piccini con Pop Corn sono entrati in campo per ultimi per uscirne da vincitori. 

Piazza d'onore per il centro Equestre Kappa guidato da Chiara Menghi, le tre amazzoni Irene Martini su Briljantstar, Chiara Colò su Patty Pan e Kristel Cofelice hanno chiuso con zero penalità ed il tempo di 33"22. Sono saliti sul terzo gradino i i ragazzi seguiti da Elisabetta Scuderi del team La Giara: Fracesco Junior Montuori su Nanà, Ilaria Silente su Chloe Belle e Diletta Cicconi su Passion Du Rempart. I tre atleti hanno chiuso con un totale di zero penalità e il tempo di 35"88.

Di seguito le squadre che si sfideranno sui campi del Centro Ippico San Nicola. Ricordiamo, che è possibile cambiare i componenti dei team entro e non oltre le 24h prima dell'inizio della gara.

Vi informiamo dell’inserimento delle seguenti categorie aggiunte al programma di gare della Coppa Lazio del 10 e 11 novembre presso il Centro Ippico Casale San Nicola:
Sabato - C120-C130 a fasi, LPB80-B90-B100 precisione,B110-C115 a tempo;
Domenica -  80-90-100 precisione,110-115 a fasi, C120-C130 a tempo;
IMPORTANTE: i Cavalli/pony iscritti alle gare a squadre possono prendere parte  alle gare aggiunte solo una volta ultimata la gara a squadre.
Seguirà programma dettagliato aggiornato con le categorie aggiunte.

È tutto pronto per la Coppa Lazio 2018

Il concorso ospitato dal Circolo Ippico Casale San Nicola si svolgerà sabato 10 e domenica 11 novembre. In programma: la Coppa Lazio Cavalli, Coppa Lazio Pony, Coppa Lazio Pony Elite ed i Trofei Fratelli D’Inzeo e Adriano Capuzzo. 

Al seguente link è possibile prendere visione del Programma.

A difendere il titolo della Coppa Lazio Cavalli saranno presenti le squadre, che l'anno passato hanno composto il podio: l' Excalibur guidato da Luna di Federico, il Kappa di Stefano Bellantonio e il  Roma Pony Club trainato da Antongiulio Pieraccini.

Joomla Extensions