APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Una settimana impegnativa per I giovani atleti in gara agli europei Giovanili di Salto Ostacoli, Completo e Dressage a Fontainebleau.

 

Si conclude con una bellissima e meritata medaglia d’argento il Campionato Europeo Young Riders di Concorso Completo, che ha avuto termine domenica 15 luglio, a Fontainebleau in Francia.

 

Il Team Italia Under 21, guidato dal capo équipe Evelina Bertoli (Tecnico Jacopo Comelli, Tecnico dressage Zilla Pearse), composto per tre quarti da atleti laziali: l’agente delle Fiamme Azzurre Fosco Girardi su Fernhill First Impression, miglior azzurro a titolo individuale con l’ottavo posto (35.80) in classifica generale, Luca Mezzaroba su Laomaco (25° 50.50), Elisa Vincenti su Herminia (26°; 50.60) e Pietro Majolino su Fernhill First Impression (12° 37.90),  ha chiuso il Campionato Europeo con un totale negativo di 124,20. La medaglia d’oro è andata alla Francia (99.00), bronzo alla Svezia (148,10).

 

A titolo individuale 22esimo posto per Margherita Bonaccorsi su Button Clover (44.00) e 24° per Allegra Ragaini su Athina Quandolyn.

 

L’Italia degli Junior ha chiuso il Campionato Europeo di categoria al quarto posto, mantenendo salda la posizione guadagnata dopo l’impegnativa prova di cross country. La squadra formata da Matteo Orlandi, su Plenty of Magic (17° 36,60), Pietro Roncuzzi, migliore degli azzurri a titolo individuale al nono posto, su Saunderscourt Flying LAD (32.70), Alessandro Motta su Iesedaese Van St. Anneke (24°; 40.80) e la nostra Carolina Silvestri su Dutchdaleo Z (13°; 34.20) . ha chiuso con un totale di 103,50. Oro per la Germania, argento alla Francia e bronzo alla Gran Bretagna.  A titolo individuale Leonardo Maria Fraticelli su Belamie DHI (49°; 79.80).

 

SALTO OSTACOLI – E’ quello di Francesco Correddu in sella a Necofix il miglior risultato azzurro nel Campionato Europeo Junior di salto ostacoli. Con un totale di 15.37 il giovane cavaliere si piazza nella top ten della classifica finale al settimo posto. Tra i primi dieci anche la junior targata Fise Lazio Alessandra Bonifazi in sella a Intrigo Rs. Per loro nono posto e 16.31. Sedicesima posizione finale per Neri Pieraccini e l’italiana Sorpresa della Favorita, arrivati  secondi nella gara dell’ultimo giorno.

 

Oltre ai finalisti, il Comitato Fise Lazio si congratula con tutti i ragazzi che con determinazione sono entrati in campo, impegnandosi al meglio per difendere i colori italiani:

 

Gian Bautista Cano

Giuliano Dominici

Elisa Ottobre (seconda nella categoria di Caccia del primo giorno)

Luigi Del Prete

Bianca Gresele

Alessandro Donati

Leonardo Maria Fraticelli

Joomla Social Extensions