APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Il 22 ed il 23 Settembre, presso le strutture dell’Associazione Equestre Kappa e sotto la guida del carismatico Stefano Bellantonio, si è svolta il secondo appuntamento della Coppa Invernale, valido anche come tappa di qualificazione per il Progetto Sport Fabio Mangilli.

Le migliori amazzoni della ID20 sono state Aurora Carlucci (C.E. Roma, istr. Corrado Cappetta) in sella ad Angel, 67.763%, Ludovica Capicchiano (A.S. Dilettantistica Kappa, istr. Chiara Menghi) su Kei Katia, 65.526%, Ilaria Antoniuzi (A.S. Dilettantistica Kappa, istr. Chiara Menghi) con Ibalgin Fast, 63.816% e Francesca Iglesias (A.I. Atina, istr. Manuela Speranza) in sella a Pluto, 59.605%.

Podio in rosa quello della E80, nella quale hanno brillato Sofia Marazzotti (Equestria MMXIV, istr. Rosalia Frulio) in sella ad Harvard 0004, 67.895%, Sofia Arnofi (A.S.LF Quarter Horse, istr. Cinzia Varone), 67.237%, e Carlotta Aramini (Aurelia Riding Club, istr. Alberto Cionci) con Lucky Boy, 66.447%; alle loro spalle si sono poi posizionate Giada Calzetta (Scuderia Abate Magnifico) in sella a Bosa Di San Paolo, 66.053%, e Verdiana Petrocchi (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) su Sarracino, 65.263%.

Ad imporsi nella E200 sono state Gaia Marazzotti (Aurelia Riding Club, istr. Alberto Cionci) in sella a Polly VH, 71.032%, Ilaria Malassisi (Equestria MMXIV, istr. Rosalia Frulio) su Hireos, 67.222%, e Chiara Ferraris (A.S. Dilettantistica Kappa, istr. Massimiliano Ferra) con Cappuchino, 65.159%; dietro di loro si sono collocati invece Francesco Oggianu (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) su Hero, 63.413%, e Alessandra Lonardo (A.S. Dilettantistica Kappa, istr. Massimiliano Ferra) su F., 63.016%.

A schierarsi sul podio della E210 sono stati Giordano Carosi (Scuderia La Zerlina, istr. Domenico Fedeli) in sella a Barthez A., 68.968%, Simona Cifelli (Castel Di Guido) su Quiza, 68.116%, e Cecilia Parrotta con Sulayr II (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile), 66.232%; ad aggiudicarsi il quarto e quinto posto sono stati rispettivamente Matteo Massimi (Pony Club Roma, istr. Francesco Cerulli Irelli) in sella a Eldorado De Villanova, 63.333%, e Lavinia Querzola (C.I. Antiope, istr. Marianna Gandoglia) su Eurogirl, 61.884%.

A portare a casa la vittoria della F105 è stata Carolina Arancia Federici (Equestria MMXIV, istr.Vicki Lynn Clark) in sella a Orchard E.T., grazie alla percentuale di 66.290%; piazza d’onore per Giordano Carosi (Scuderia La Zerlina, istr. Domenico Fedeli) su Barthez A., 65.430%, e terza posizione per Maura Frusone (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) con Charina, 64.785%; il quarto posto pari merito è andato ad Amanda Ruda (ARS Equestre, istr. Giulia Eva Di Mauro) in sella Don’t Call Me Babe e Soraya Shahabadi (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) su Cushy Jumper, 64.032%.

Le migliori amazzoni della M110 sono state Giulia Eva Di Mauro (ARS Equestre, istr. Giovanni Moro) in sella a Senseo 4, 65.303%, Isabella Nelli (Equestria MMXIV, istr.Vicki Lynn Clark) su Diana GK, 62.222%, Carla Dawson (C.I. Torricola, istr. Luigi Popoli) con Lord Rewi, 61.364%, e Alessandra Castelli (Kay-Kay, istr. Miriam Brancia) in sella a Django Di Fonteabeti, 59.293%.

Andrea Giovannini (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) ha primeggiato, in sella a Ramato Del Castegno nella D1, con la percentuale di 65.539%; alle sue spalle si sono poi posizionate Carolina Carnevali (C.I. Montebello, istr. Vito Pecorella) su Ronaldinio, 65.049%, Giulia Eva Di Mauro (ARS Equestre, istr. Giovanni Moro) con Freediamant ARS, 63.775%, e Gaia Rasile (A.I. Sant’Elia, istr. Manuela Arcioni) in sella a Zandor Utopia, 58.775%.

Antonella Canevaro (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) e Rovario hanno totalizzato il 62.326% nella Team Test Grado V.

Nella Prelimiary 7 anni Marta Vischi (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) e Blue For You hanno concluso una prova che è valsa loro il 69.346%.

Leonardo Tiozzo (Equiconfor, istr. Andrea Reggiani Viani) e Karina hanno portato a casa il 66.304% nel Grand Prix, ultima categoria della prima giornata.

Podio in rosa quello della ID30, alla quale hanno preso parte Aurora Carlucci (C.E. Roma, istr. Corrado Cappetta) in sella ad Angel, 68.500%, Francesca Iglesias (A.I. Atina, istr. Manuela Speranza) su Pluto, 66.875%, e Valeria Di Domenico (C.E. Della Giostra, istr. Domizia Maria Grispini) con Dream Lover Dei Trulli, 60.250%.

A salire sul podio della E100 sono state Sofia Marazzotti (Equestria MMXIV, istr. Rosalia Frulio) in sella ad Harvard 0004, 70.395%, Giulia Di Zio (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) su Byron Baio, 69.737%, e Azzurra Ferracci (C.E. Della Giostra, istr. Domizia Maria Grispini) con Abel, 66.579%; alle loro spalle si sono posizionate rispettivamente Carlotta Aramini (Aurelia Riding Club, istr. Alberto Cionci) in sella a Lucky Boy, 66.447%, e Ilaria Casini (Aurelia Riding Club, istr. Alberto Cionci) su Caterina, 66.053%.

Le migliori amazzoni della E206 sono state Gaia Marazzotti (Aurelia Riding Club, istr. Alberto Cionci) in sella a Polly VH, 66.984%, Ilaria Malassisi (Equestria MMXIV, istr. Rosalia Frulio) su Hireos, 61.587%, e Amaya Amendola (Scuderia Abate Magnifico, istr. Serena Regoli) con Bumble Bee, 60.397%; alle loro spalle si sono schierati Francesco Oggianu (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) in sella a Hero, 60.238%, e Alessandro Paganini (Formicola ASD, istr. Fiona Hollis) su Viscontix, 59.841%.

La vittoria della E300 è andata a Simona Cifelli (Castel Di Guido ASD), che in sella a Quiza ha totalizzato il 66.458%; piazza d’onore per Giordano Carosi (Scuderia La Zerlina, istr. Domenico Fedeli) su Barthez A., 65.347%, e terzo posto per Nicola Quattrini (Scuderia Fonte Bianca) con Charlotte Dei Lepini, 63.472%; dietro di loro sono poi andati a posizionarsi Cecilia Parrotta (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) in sella a Sulayr II, 62.917%, e Matteo Massimi (Pony Club Roma, istr. Francesco Cerulli Irelli) su Eldorado De Villanova, 60.000%.

A salire sul podio della F200 sono stati Soraya Shahabadi (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) in sella a Cushy Jumper, 66.022%, Carolina Carnevali (C.E. Montebello, istr. Vito Pecorella) su Linkedin, 65.806%, e Amanda Ruda (ARS Equestre, istr. Giulia Eva Di Mauro) con Don’t Call Me Babe, 64.516%; ad aggiudicarsi il quarto ed il quinto posto sono state rispettivamente Carolina Arancia Federici (Equestria MMXIV, istr. Vicki Lynn Clark) in sella a Orchard E.T., 63.387%, e Arianna Nicastro (Università Dell’Equitazione, istr. Fabia De Sanctis) su E.H. Westim Wellmade, 62.849%.

Podio in rosa quello della M200, alla quale hanno preso parte Giulia Eva Di Mauro (ARS Equestre, istr. Giovanni Moro) in sella a Senseo 4, 66.863%, Isabella Nelli (Equestria MMXIV, istr. Vicki Lynn Clark) su Diana GK, 64.657%, e Carla Dawson (C.I. Torricola, istr. Luigi Popoli) con Lord Rewi, 63.627%.

Julia Weatherhoog (C.I. Eden, istr. Vladimiro Di Federico) e Ramazzotti hanno raggiunto il 60.980% nel ST.Georges.

Antonella Canevaro (Scuderia La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) e Rovario hanno portato a casa il 61.589% nella Team Test Grado V.

A prendere parte alla Finale riservata ai 7 anni sono stati Andrea Giovannini (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) in sella a Ramato Del Castegno, 67.914%, e Marta Vischi (Trekking Club, istr. Gianluca Coppetta) su Blue For You, 66.786%.

Giulia Eva Di Mauro (ARS Equestre, istr. Giovanni Moro) e Freediamant ARS hanno guadagnato il 66.176% nella D1, ultima categoria del concorso.

a cura di Camilla Iacometti

ph credit Fise Lazio/Camilla Iacometti 

Joomla Extensions