Il Centro Equestre Federale "Ranieri di Campello" è stato teatro, nel fine settimana 15 e 16 giugno, della Finale della Coppa Lazio Dressage 2024.
In un clima di grande festa, favorita da due splendide giornate di sole, nella giornata di domenica, sono stati assegnati i nove titoli in palio nel corso delle tradizionali premiazioni del Lazio Dressage, Sono intervenuti per premiare gli atleti i Consiglieri regionali Alessandro Salari e Francesco Cinelli che insieme alle Referenti Maria Schiavone ed Elisabetta Magistri hanno dato vita al momento tanto atteso da atleti, istruttori e genitori, durante il quale è stato consegnato un ricordo della manifestazione all'intero collegio giudicante, al Direttore del CEF, Deodato Cianfanelli e allo Show Director, Marco Salvatori che hanno supportato con grande impegno lo svolgimento della manifestazione.
Questi i Podi dell'edizione 2024:
TROFEO D AVANZATO
1° Andrea Giovannini (Centro Arte Equestre) in sella a Predilcto FM (Somma %:204,311)
2° Fabio Dieli (C.E Roma) su Criston (Somma %:192,361)  
3° Alice Mastrogirolamo  (Emozioni Equestri) con Felicidade (Somma %: 184,170)
TROFEO D BASE
1° Arianna Celli (Emozioni Equestri) in sella a Concedido (Somma %: 195,196)
2° Giada Paganini (V.E. La Macchiarella) su  Capella (Somma %:190,512)  
3° Federico Basile  (Emozioni Equestri) con Geko (Somma %: 178,664)
TROFEO M
Gaia Cantella (Cavaliere Country Club) in sella a Impero di Viesca (Somma %: 203,153)
2° Gaia Marazzotti (Cavallino Bianco) su Lavitzi (Somma %: 194,769)  
3° Sofia Marazzotti (Pony Club Asso) con If You Want V Wendy Kurt Hoeve (Somma %:193,633)
TROFEO F
1° Caterina Piermarini (Casale San Nicola) in sella a Deichgraf ARS (Somma %: 207,310)
2° Sofia Pagliaro (Sant'Elia) su Collin  (Somma %: 203,728)
3° Leonardo Semeraro (Virgola Team) con Swarowski (Somma %: 196,555)
TROFEO E AVANZATO
1° Elisa Bernabei (Equicultura) in sella a Cas (Somma %: 201,722)
2° Beatrice Lotto (La Zerlina) su Spirit 0097 (Somma %: 200,443)
3° Silvia Serafini (Pony Club Asso) con Geum(Somma %: 194,937)
TROFEO E BASE
1° Rita Florio (Cavaliere Country Club) in sella a Ferste Lady (Somma %: 208,458)
2° Maria Ciani (Pony Club Asso) su Piccolo Slam (Somma %: 203,613)
3° Francesco Guerra (Virgola Team) con Querida della Mezzaluna (Somma %: 188,450)
TROFEO LUDICO AVANZATO
1° Olena Mulargia (Equihome) in sella a Dinare (Somma %: 238,963)
2° Asia Iacobucci (V.E. La Macchiarella) su Birchlands Moonsoon (Somma %: 238,488)
3° Susanna De Min (C.I. Eden) con Giorgia (Somma %: 237,238)
TROFEO LUDICO BASE
1°  Federica Elefante (C.I. Eden) in sella a Nuvoletta (Somma %: 256,875)
2° Agnese Ciaburri (Casale San Nicola) su Hungaro (Somma %: 254,300)
3° Greta Carli (Passion Horses) con Abel (Somma %: 243,850)
TROFEO ID
1° Livia Gherardini (V.E. La Macchiarella) in sella a Lupin (Somma %: 249,988)
2° Claudia Coppola (Melazza Ranch) su Spanish Ribbon del Lago (Somma %: 246,788)
3° Benedetta Bonaccorsi (Cavallino Bianco) con May (Somma %: 246,425)

In occasione della Finale è stato anche consegnato il premio "Generale Lodovico Nava", riconoscimento istituito nel 2017 per ricordare e tramandare il nome e il patrimonio tecnico e culturale di una delle figure maggiormente eminenti e carismatiche del mondo equestre. Ad aggiudicarsi l'ambito trofeo sono stati:
Livello ID: Benedetta Bonaccorsi(Cavallino Bianco) su May 
Livello E non qualificanti: Agnese Ciaburri(Casale San Nicola)  su Hungaro
Livello E qualificanti: Maria Ciani (Asso Pony Club) su Piccolo Slam
Livello F: Caterina Piermarini (Casale San Nicola) su Deichgraf Ars 
Livello M: Sofia Angeli (Cavallino Bianco) su Brandon
Livello D: Andrea Giovannini (Centro Arte Equestre) su Brandy Yet 
Le Classifiche Finali complete saranno disponibili al seguente collegamento: https://fise-lazio.it/classifiche-dressage
Foto di  Martina Lancioni 

Francesca Geri, Carolina Carnevali e Leonardo Farina hanno partecipato al CDI - W di Lipica (Slovenia) nel fine settimana dal 7 al 9 giugno.

Per Francesca Geri e Bellamy 11 sono secondi (68,186%) nel CD1* Prix St Georges del venerdì e terzi (68,408%) nel CD1* Intermediate I Freestyle to Music della domenica.

Carolina Carnevali su Linkedin è decima nel CDI3* Grand Prix del venerdì e settima nel CDI3* Grand Prix Special del sabato; mentre su Drew Doughty è sesta nel CDI- W - Grand Prix for Kur del sabato e ancora sesta nel  CDI-W- Grand Prix Free Style to Music di domenica.

Per Leonardo Farina, in sella a Henry di Fonteabeti, seconda posizione (7.4) nel CDIYH 6 YO Preliminary Test del venerdì e terzo posto (71,800%) nel CDIYH  6 YO Final Test del sabato.  

 

Nella foto: Francesca Geri/Bellamy11

Il Lazio al vertice del Campionato a Squadre, disputato nell'ambito del Master Centro-Sud Italia di dressage, negli impianti del Cavaliere Country Club. La manifestazione anche quest'anno ha fatto registrare un'ampia partecipazione, con 121 binomi iscritti, provenienti da Lazio, Sardegna, Calabria, Campania, Sicilia. Puglia e Umbria.

Vince il Campionato a Squadre la compagine "R.C.G." capitanata da Roberta Ciampa che ha potuto contare su Caterina Piermarini su Deichgraf ARS (Casale San Nicola), Celeste Chirumbolo su Der Rote Diamant (Centro Arte Equestre), Francesco Guerra su Querida della Mezzaluna (122,943%  - Virgola Team) e Agnese Ciaburri su Hungaro (Casale San Nicola).

Al secondo posto la squadra "I Tre Tre", guidata da Leonardo Tiozzo e Caterina Carnevali, che hanno schierato: Taisiya Fominykh su Alacran V (CI Montebello), Benedetta Bonaccorsi su May (Cavallino Bianco), Ginevra Pascarella su De Burca (Cavaliere Country Club) e Mirta Lucciarini su Furioso di Fonteabeti (CI Montebello)

 

Gli altri Risultati finali

Master Tecnico Espertiprimo posto per Caterina Piermarini su Deichgraf ARS (138,110 % - Casale San Nicola), secondo posto per Leonardo Semeraro su Swarovski (135,689% - Virgola Team), terza posizione per Azzurra Ferracci su Beaucatcher (135,147% - Passion Horses)

Master Tecnico Esordienti J/Pterzo posto per Francesco Guerra su Querida della Mezzaluna (122,943%  - Virgola Team)

Master Tecnico Emergenti J/Pprimo posto per Taisiya Fominykh su Alacran V (134,569% - CI Montebello)

Master Tecnico Promesseprimo posto per Agnese Ciaburri su Hungaro (154,250% - Casale San Nicola), decima Emma Federici su Fermoyle Jessie (130,250% - Passion Horses), 

Master Tecnico Future: quarto posto per Gaia Marazzotti su Lavitzi (125,900% - Cavallino Bianco), quinta Sofia Arnofi su Deep Impact (122,647% - CI Asterix).

Master Tecnico Debuttantisecondo posto per Celeste Chirumbolo su Der Rote Diamant (153,250%  - Centro Arte Equestre).

Master Tecnico Pulciniprimo posto per Benedetta Bonaccorsi su May (168,000% - Cavallino Bianco), secondo posto per Amos Ferracci su Dentleiner (159,250% - Passion Horses), settima Cristel Calcagna su Ratié di Boscoforte (144,750% - Passion Horses)

Master Tecnico Gentleman Rider Liv. Fterzo posto per Carlotta Cesarotti su Ivete (125,164% - Virgola Team)

Master Tecnico Gentleman Rider Liv. Msecondo posto per Giulia Puccia su Rhadamanthus 2 (123,896% - Emozioni Equestri), terza posizione per Mirta Lucciarini su Furioso di Fonteabeti (120,624% - CI Montebello) 

Master Tecnico Liv. M Istruttoriprimo posto per Vicki Lynn Clark su Fly By Night (131,804% - CE Blue Moon), terzo posto per Federico Basile su Geko (123,137% - Emozioni Equestri)

Master Freestyle Emergenti  Kur Liv. E FEITaisiya Fominykh su Alacran V (72,458% - CI Montebello)

Master Freestyle Esperti Kur Liv. Fprimo posto per Caterina Piermarini su Deichgraf ARS (71,917 % - Casale San Nicola), seconda posizione per Azzurra Ferracci su Beaucatcher (68,842% - Passion Horses)

Master Freestyle Gentleman Rider Kur Liv. Fprimo posto per Chiara Giannone su Monty Phyton (61,825 % - Casale San Nicola)

Master Freestyle Gentleman Rider Kur Liv. Mprimo posto per Giulia Puccia su Rhadamanthus 2 (62,125% - Emozioni Equestri)

Master Freestyle Gentleman Rider Kur Liv. M Istruttorisecondo posto per Federico Basile su Geko (63,667% - Emozioni Equestri)

FEI Intermediate Test B Grado Vprima posizione per Manuela Speranza su Silver (61,970%)

FEI Intermediate Test A Grado Vprima posizione per Manuela Speranza su Silver (61,026%)

Freestyle Gran Prix Grado V: prima posizione per Manuela Speranza su Silver (63,375%)
 
Nella foto: premiazione squadra "R.C.G." - prima classificata
Per eventuali segnalazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Grazie per la collaborazione

Al termine della 5^ tappa della Coppa Lazio Dressage che si è svolta il 4 e 5 maggio u.s. al Villaggio Equestre La Macchiarella, sono state stilate le classifiche per l'attribuzione del “premio Generale Lodovico Nava” 2024.
Per ogni livello disputato, si è aggiudicato il premio il concorrente regolarmente iscritto al circuito Coppa Lazio Dressage 2024 che ha ottenuto nelle gare precedenti alla Finale il miglior risultato tecnico.
La consegna del Premio avverrà durante la premiazione della Finale di domenica 16 giugno al Centro Equestre Federale Ranieri di Campello, ai Pratoni del Vivaro.
Per il ritiro del Premio è assolutamente richiesta la presenza del titolare dello stesso, non possono essere delegate altre persone. I vincitori dovranno dare conferma della loro presenza alla premiazione, attraverso conferma scritta indirizzata a darne conferma scritta a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Saranno premiati per il:

Livello ID:  Benedetta BONACCORSI (Cavallino Bianco) su May 
Livello E non qualificanti: Agnese CIABURRI (Casale San Nicola)  su Hungaro
Livello E qualificanti: Maria CIANI (Asso Pony Club) su Piccolo Slam
Livello F: Caterina PIERMARINI (Casale San Nicola) su Deichgraf Ars 
Livello M: Sofia ANGELI (Cavallino Bianco) su Brandon
Livello D: Andrea GIOVANNINI (Centro Arte Equestre) su Brandy Yet 

Le classifiche con il dettaglio delle percentuali conseguite e le sedi di gara sono disponibili qui: 
https://www.fise-lazio.it/classifiche-dressage
 
Nella foto: premiazioni Coppa Lazio Dressage 2023

Trasferta positiva all'Internazionale di Dressage che si è svolto presso le Scuderie San Giorgio a Verolanuova per Carolina Carnevali e Leonardo Farina.
Carolina Carnevali e  LinkedIn nella giornata di venerdì si piazzano  al quarto posto con il  65,370 % nel Grand Prix, distanziati di pochi centesimi di punto dal podio. Il sabato Linkedin è quarto nel Grand Prix Special con il 66,021%, ancora una volta a un soffio dal podio. 
Nel Grand Prix Freestyle di domenica Carolina Carnevali e Drew Doughty sono secondi con il 69,120%, con uno scarto di 0,1 punto percentuale dal vincitore.
Leonardo Farina e Henry di Fonteabeti sono al primo posto nella 6 Y.O Preliminary del venerdì, con il 79,200 % e conquistano la seconda piazza nella 6 YO Final con il 76,000% con uno scarto di 0,8 punti percentuali dal primo.

Sono state 360 le riprese effettuate nel fine settimana 4 e 5 maggio in occasione della quinta tappa della Coppa Lazio Dressage 2024 al Villaggio Equestre La Macchiarella.

Si chiude così la fase di qualificazione, prima della Finale del 15 e 16 giugno che si svolgerà negli impianti del Centro Equestre Federale Ranieri di Campello.

Per avere accesso alla Finale i binomi dovranno aver portato a termine almeno 4 categorie qualificanti nello stesso Trofeo. Chi avrà disputato più di quattro prove potrà quindi scartare i risultati peggiori, saranno infatti prese in considerazione le migliori quattro percentuali. 

Durante la Finale di giugno sarà conferito, come di consueto, il Premio Generale Lodovico Nava, istituito dal CR Lazio nel 2017, al concorrente che avrà ottenuto nelle gare precedenti alla Finale il miglior risultato tecnico nel livello disputato.

La classifica finale sarà data dalla somma dei seguenti dati: 

  1. media delle 4 migliori percentuali ottenute nelle tappe di qualificazione, 
  2. + punti di incremento per la partecipazione
  3. + percentuale della prima giornata della finale, 
  4. + percentuale della seconda giornata della finale.   

Nei prossimi giorni saranno pubblicate le classifiche dopo la quinta  tappa e la lista dei vincitori del Premio "Generale Lodovico Nava" 2024.

I RISULTATI

Sabato 4 maggio

Per quanto riguarda la giornata di sabato, nella ID20 si sono distinte Lavinia Mari in sella a Giorgia, 85.000%, Claudia Coppolasu Spanish Ribbon del Lago, 84.250%, Sofia Mocci con Minou, 82.250%, Livia Gherardini in sella a Lupin, 81.500%, e Cristal Frezza su Petra, 81.000%. 

Nella E400 si sono confrontate Asia Angeloni in sella ad Arion FM, 64.259%, e Nadia Battista su Maiko, 61.481%. 

Le migliori amazzoni delle E60 sono state Olena Mulargia in sella a Marcus Toor, 80.000%, Federica Elefante su Nuvoletta, 78.500%, Anita Paciucci con Wicked First Knight, 74.250%, Giorgia di Capua in sella a Fulmine, 74.000%, e Melissa Lupidi su Raspberry, 73.000%. 

Nella E320 si sono presentate Sveva Florissi in sella a Slim, 68.958%, e Stefania de Risio su Aloe, 62.708%. 

A brillare nella E100 sono state Celeste Chirumbolo in sella a Der Rote Diamant, 83.500%, Asia Iacobucci su Birchlands Moonsoon, 82.750%, Olena Mulargia con Dinare, 82.250%, Susanna de Min in sella a Giorgia, 79.500%, e Maria Elena Torinosu Dax, 72.250%. 

A portare a casa la vittoria della E200 sono state Rita Florio e Ferste Lady, 69.048%; dietro di loro Ludovica Ariani su Up L, 67.381%, Maria Ciani in sella a Piccolo Slam, 66.905%, Giada Carnevali con Quick Sardinien, 66.667%, e Debora Megna su Framboise, 66.071%. 

Podio in rosa quello della E300, sul quale si sono schierati Hellena Bugno in sella a Olimpo, 69.063%, Elisa Bernabei su Cas, 68.646%, e Giulia Ceccarelli con Assuntion, 67.917%; alle loro spalle Valentina Viciani in sella a Sir Marquis, 64.792%, e Giordano Viola su Dorian Grey, 64.583%. 

Ad aggiudicarsi le prime tre posizioni della F110 sono stati Caterina Piermarini in sella a Deichgraf ARS, 69.310%, Leonardo Semeraro su Swarovski, 66.552%, e Azzurra Ferracci con Beaucatcher, 66.379%; dietro di loro Arianna Nicastro in sella a Saint George del Chirone, 63.851%, e Carlotta Diana su Yokun, 63.678%. 

Alla E210 hanno preso parte Angelo Brusàin sella a Rosalinda Drum Van Het Juxschot, 64.886%, e Giulia di Orazio su Suits, 61.136%. 

Ad aggiudicarsi la vittoria della M100 sono stati Andrea Giovannini e Nhirzar, 68.672%; alle sue spalle Gaia Cantella su Impero di Viesca, 67.891%, Sofia Marazzotti in sella a If You Want V Wendy Kurt Hoeve, 66.094%, Monica Scotto di Carlo con Flora del Castegno, 65.938%, e Gaia Marazzotti su Lavitzi, 65.625%. 

A prendere parte alla D1 sono state Arianna Celli in sella a Concedido, 64.265%, e Giada Paganini su Capella, 61.765%. 

Andrea Giovannini ha conquistato la prima e la seconda posizione della D2, insieme a Predilcto FM, 66.324%, e Brandy Yet, 65.515%; dietro di lui Mattia Maruffi in sella a Cabodancier, 64.926%, Fabio Dielisu Criston, 63.162%, e Laura Blesio con Federfleck, 59.000%. 

Manuela Speranza e Silver hanno raggiunto il 60.385% nel Fei Grand Prix team test grado V

Le migliori amazzoni della E80 sono state Alice Tomassini in sella a Spanish Ribbon del Lago, 78.250%, Denise Cofelice su Artù, 75.250%, Carola Migliore con Remy M.G, 74.250%, Chiara Vivolo in sella ad Artù, 73.250%, e Giorgia Cupelloni su Zucchero, 72.750%. 

Nella E110 si sono confrontati Eleonora Robustelli in sella a Nestor d’Atela, 69.750%, ed Eva Belvedere su Orchidea, 61.000%.

 

 Domenica 5 maggio

Per quanto riguarda la giornata di domenica, nella ID30 a distinguersi sono state Livia Gherardini in sella a Lupin, 82.500%, Benedetta Bonaccorsi su May, 81.250%, Claudia Coppola con Spanish Ribbon del Lago, 81.000%, Camilla Mattozzi in sella a Winkeldorp’s Diana, 80.500%, e Cristel Calcagna su Ratié di Boscoforte, 79.500%. 

A brillare nella E80 sono state Agnese Ciaburri in sella a Hungaro, 87.000%, Emanuela Tomassini su Penelope, 84.250%, Lisa Allevi con Celebrity, 83.750%, Beatrice Franco in sella a Dea del Costanzo, 83.000%, e Stella Altea Tirello su Celebrity, 82.750%. 

A portare a casa la vittoria della E110 sono stati Celeste Chirumbolo e Der Rote Diamant, 85.750%; alle loro spalle Asia Iacobucci in sella a Birchlands Moonsoon, 85.000%, Federica Elefantesu Nuvoletta, 79.500%, Susanna de Mincon Giorgia, 79.000%, e Maria Elena Torino in sella a Dax, 77.750%. 

Ad aggiudicarsi la prima posizione della E210 sono state Rita Florio e Ferste Lady, 66.591%; alle loro spalle Maria Ciani in sella a Piccolo Slam, 65.795%, Giulia Puccia su Edward e Valerio Gnoni con Brenthis Daphne, 62.614%, e Ludovica Ariani su Up L e Debora Megna con Framboise, 60.341%. 

Le migliori amazzoni della E320 sono state Elisa Bernabei in sella a Cas, 67.188%, Hellena Bugno su Olimpo, 66.146%, Valentina Viciani con Sir Marquis, 65.833%, Giulia Ceccarelli in sella ad Assuntion, 65.313%, e Silvia Serafini su Geum, 63.648%. 

Podio in rosa quello della F200, sul quale si sono schierate Caterina Piermarini in sella a Deichgraf ARS, 67.097%, Azzurra Ferracci su Beaucatcher, 65.242%, e Sofia Pagliaro con Collin, 64.677%; alle loro spalle Leonardo Semeraro in sella a Swarovski, 63.790%, e Alessandro Langiusu Carnabay Lady, 62.903%. 

A scendere in campo per la D1 sono state Arianna Celli in sella a Concedido, 65.441%, e Giada Paganini su Capella, 63.824%. 

A portare a casa la vittoria della M200 sono stati Andrea Giovannini e Nhirzar, 68.446%; dietro di loro Sofia Marazzotti su If You Want V Wendy Kurt Hoeve, 65.743%, Monica Scotto di Carlo in sella a Flora del Castegno, 65.405%, Gaia Cantella con Impero di Viesca, 65.338%, e Giulia Puccia su Rhadamanthus 2, 63.919%. 

A scendere in campo per la D3 sono stati Andrea Giovannini in sella a Brandy Yet, 67.500%, e Predilcto FM, 66.103%, Fabio Dieli su Criston, 63.897%, e Alice Mastrogirolamo con Felicidade, 61.912%. 

Manuela Speranza e Silver hanno raggiunto il 61.667% nel Grand Prix grado V test A

A distinguersi nella E80 sono state Sofia Bruschini in sella a Pesca, 71.250%, Ginevra Amato su Totarotto di San Biase, 70.750%, Marta Paolantoni con Popeye Du Jeth, 70.750%, Martina Scuderi in sella a Lobelia del Colle San Marco, 69.750%, e Marika Lorenzo su Inventer FZ, 69.000%. 

Le migliori amazzoni della E100 sono state Eleonora Robustelli in sella a Nestor d’Atela, 72.250%, Ginevra Arduini su Jakko, 71.500%, Rebecca Toso con Grace, 70.750%, Ludovica Gualdi in sella a Principe, 65.500%, e Aurora Sabbatini su Miss Song, 65.500%. 

A salire sul podio della E200 sono stati Angelo Brusà in sella a Rosalinda Drum Van Het Juxschot, 61.429%, Antonio Gabriel Scianna su Tornado de Lessay, 60.833%, Valerio Gnoni con Brenthis Daphne, 60.833%, Stefania De Risio in sella ad Aloe, 59.881%, e Antonio Gabriel Scianna su Foggy Dew, 59.762%. 

A prendere parte alla E400 sono state Sveva Florissi in sella a Slim, 65.370%, Asia Angeloni su Arion FM, 60.093%, eNadia Battista con Maiko, 58.796%. 

A portare a casa la vittoria della E60 sono stati Mila Sveta Giusti e Oliver Twist, 81.000%; dietro di loro Miki Giancaterini su Miele, 79.000%, Diana Patrizi su Sabrina Mezza Quinto di Esperia, 78.750%, Giorgia Pasquali con Valentino, 78.500%, e Anna Mecocci in sella a Kenny, 77.500%.

 

Nella foto: Andrea Giovannini/Brandy Yet (Ph. Fotografi Sportivi)

Entra nel vivo la stagione 2024 delle manifestazioni di interesse regionali del Dressage con la terza tappa della Coppa Lazio andata in scena presso l'Equihome nel fine settimana del 23 e 24 marzo.

Anche in questo secondo appuntamento sono stati numerosi i binomi in gara, in previsione della finale di giugno. Per l'accesso alla Finale della Coppa Lazio Dressage 2024 i binomi dovranno aver portato a termine almeno 4 categorie qualificanti nello stesso Trofeo, saranno infatti prese in considerazione le migliori quattro percentuali. Chi avrà disputato più di quattro prove potrà quindi scartare i risultati peggiori. 

Di seguito il calendario dei prossimi appuntamenti:

4^ Tappa - 06-07/04/24 - Casale San Nicola

5^ Tappa - 04-05/05/24 - V. E. La Macchiarella

FINALE - 15-16/06/24 - Centro Equestre Federale Ranieri di Campello

Durante la Finale di giugno sarà conferito, come di consueto, il Premio Generale Lodovico Nava, istituito dal CR Lazio nel 2017, al concorrente che avrà ottenuto nelle gare precedenti alla Finale il miglior risultato tecnico nel livello disputato.

I RISULTATI

Sabato 23 marzo

Le migliori amazzoni della ID20 sono state Sofia Mocci in sella a Minou, 79.750%, Claudia Coppola su Spanish Ribbon del Lago, 79.250%, Giorgia Passarelli con Asterix, 78.000%, Petra Bevilacqua in sella a Oliver Twist, 77.250%, e Sophie Melonisu Martino, 77.000%.

A brillare nella E60 sono state le giovani amazzoni Olena Mulargia in sella a Marcus Toor, 78.500%, Federica Elefante su Nuvoletta, 78.500%, Greta Carli con Abel, 78.000%, Rachele Borzelli in sella a Passion, 75.500%, ed Elettra Montaganosu Spanish Ribbon del Lago, 74.750%.

A salire sul podio della E100 sono state Olena Mulargia in sella a Dinare, 80.500%,Maria Elena Torino su Dax, 78.000%, e Diletta Anna Donati con Evenor, 77.750%; alle loro spalle Susanna de Min in sella a Giorgia, 75.500%, e Federica Elefante su Nuvoletta, 73.250%.

A prendere parte alla E200 sono stati Maria Ciani in sella a Piccolo Slam, 68.571%, Giorgia Garzotto su Mizar Lucente, 62.063%, Alessio Bruno con Mizar Lucente, 61.032%, e Debora Megna in sella a Framboise, 60.000%.

A salire sul podio della E210 sono stati Elisa Bernabei in sella a Cas, 67.955%, Giordano Viola su Dorian Gray, 66.061%, e Simona Valentini con Dustin, 65.530%; dietro di loro Alessandro Paganini in sella a Golden Emotion, 64.848%, e Beatrice Lotto su Spirit 0097, 61.515%.

A distinguersi nella F100 sono state Sofia Pagliaro in sella a Collin, 66.296%, Carlotta Diana su Yokun, 66.173%, Silvia Piergallini con Salmi Caramel, 65.000%, Ilaria de Martinis in sella a Maria Crisilla delle Chiuse, 64.074%, e Veronica Sensisu Pedro, 63.025%.

Nel St. George si sono confrontati Andrea Giovannini in sella a Brandy Yet, 66.078% e Predilcto FM, 65.147%, Leonardo Tiozzosu H-Don Camillo, 63.971%, e Paolo Sensicon M. Ultimo Baio, 59.108%.

Podio in rosa quello della E80, sul quale si sono schierate Mia Mussoni in sella a Cesare, 74.250%, Emma Fattori su Adele Z di Belvedere, 73.250%, e Chiara Balducci con Cesarini di Vallerossa, 72.750%; alle loro spalle Laura Valentinisu Cesare, 72.500%, ed Emanuele Saracino in sella a Whatsapp, 71.250%.

A scendere in campo per la E110 sono state Ilaria Tritarelli in sella a L. The Bluesman, 70.250%, ed Emma Fattori su Adele Z di Belvedere, 68.250%.

Nella E320 Stefania de Risio e Aloe hanno totalizzato il 62.153%.

Nella 4 anni si sono confrontati Arianna de Strobel in sella ad Arabesque Rouge, 66.800%, e Antonio Brancaleone su Libero Siculo di San Pietro, 58.000%.

Domenica 24 marzo

Per quanto riguarda la giornata di domenica, nella ID30 le migliori amazzoni sono state Ludovica Pierini in sella a Quintana, 73.750%, Claudia Coppola su Spanish Ribbon del Lago, 73.500%, Sofia Mocci con Minou, 73.000%, Chiara Pretein sella a Rossane, 72.500% e Marika Mantini su Coelerina HD, 71.750%.

A brillare nella E80 sono state Martina Botta in sella a Spanish Ribbone del Lago, 77.500%, Champa Buceti su Quattrick, 75.500%, Emma Biegel Neretin con Alceo delle Piane, 71.750%, Olena Mulargia in sella a Marcus Toor e Federica Elefante su Nuvoletta, 71.000%.

A salire sul podio della E110 sono state Chiara Stelluti in sella a Juzgador II, 78.500%, Maria Elena Torino su Dax, 77.000%, e Olena Mulargia con Dinare, 76.750%; dietro di loro Sofia Abriani in sella a Dicey Reilly, 76.500%, e Diletta Anna Donati su Evenor, 70.000%.

A prendere parte alla E210 sono state Maria Ciani in sella a Piccolo Slam, 67.955%, Ginevra Zaino su Zefir Blue, 61.023%, Fabrizia Branco con Nice to Meet You d’Acheronte, 60.000%, Debora Megna in sella a Framboise, 59.659%, e Nicole Nardelli su Messange II, 48.182%:

A confrontarsi nella E300 sono state Elisa Bernabei in sella a Cas, 66.875%, Giordano Viola su Dorian Gray, 64.375%,Alessandro Paganini con Golden Emotion, 62.917%, Beatrice Lotto in sella a Spirit 0097, 62.813%, e Giada Carnevali su Quick Sardinien, 62.292%.

A portare a casa la vittoria della F110 sono stati Sofia Pagliaro e Collin, grazie alla percentuale del 64.598%; dietro di loro Carlo Maria Mastrandrea in sella a Ratina E, 63.276%, Carlotta Diana su Yokun, 62.126%, Simona Valentini con Dustin, 61.839%, e Silvia Piergallini in sella a Salmi Caramel, 61.494%.

Nella E60 a distinguersi sono state Claudia Fiorilla in sella a Real Hope, 73.750%, Asia Cipriano su Ugoboss Des Vernedes, 72.750%, Viola Esposito con Unusolesolu, 70.750%, Giulia Villa Presutti con Quintana, 70.500%, e Bianca Cecchini in sella a Unusolesolu, 70.000%.

A prendere parte alla E100 sono state Matilde Conti in sella a Germanicus, 63.000%, Anna Savoca su Sanders di Salamaghe, 62.500%, e Federica Cennicon Miss Song, 60.250%.

A salire sul podio della E200 sono stati Ginevra Zaino in sella a Zefir Blue, 64.147%, Alessio Bruno su Mizar Lucente, 62.500%, Giorgia Garzotto con Mizar Lucente, 61.905%; alle loro spalle Claudia de Paolis in sella a Sruthan Sapphire, 58.333%, e Fabrizia Branco su Nice To Meet You d’Acheronte, 54.881%.

A confrontarsi nella E320 sono state Gaia Rasile in sella a Fulmine, 64.583%, e Stefania de Risio su Aloe, 64.375%.

Andrea Giovannini ha gareggiato in St. George con Brandy Yet, 67.206%, e con Predilcto FM, 66.667%.

Alla 4 anni hanno preso parte Arianna de Strobel in sella ad Arabesque Rouge, 66.800%, e Antonio Brancaleone su Libero Siculo di San Pietro, 58.000%. 

Nella foto: Andrea Giovannini/Brandy Yet - Vincitore Prix St. George

Manca ormai solo una tappa prima della finale della Coppa Lazio 2024. Sabato 6 e domenica 7 aprile si è infatti svolto il quarto appuntamento della manifestazione di interesse regionale dedicata al dressage; ad ospitare la manifestazione, il CI Casale San Nicola. Numerosi i partecipanti anche in questa occasione.

Ricordiamo che dalla prossima tappa non sarà più possibile iscriversi al Trofeo, poiché per accedere alla finale i binomi dovranno aver portato a termine almeno 4 categorie qualificanti nello stesso Trofeo. Chi avrà disputato più di quattro prove potrà quindi scartare i risultati peggiori, saranno infatti prese in considerazione le migliori quattro percentuali. 

Di seguito il calendario dei prossimi appuntamenti:

5^ Tappa - 04-05/05/24 - V. E. La Macchiarella

FINALE - 15-16/06/24 - Centro Equestre Federale Ranieri di Campello

Durante la Finale di giugno sarà conferito, come di consueto, il Premio Generale Lodovico Nava, istituito dal CR Lazio nel 2017, al concorrente che avrà ottenuto nelle gare precedenti alla Finale il miglior risultato tecnico nel livello disputato.

I RISULTATI

Sabato 6 aprile

A salire sul podio della ID20 sono state Sofia Mocci in sella a Minou, 75.250%, Sophie Meloni su Martino, 74.500%, Livia Gherardini con Lupin, 74.250%; alle loro spalle Benedetta Bonaccorsi in sella a May, 73.750%, e Amos Ferracci su Dentleiner, 73.000%. 

Le migliori amazzoni della E60 sono state Agnese Ciaburri in sella a Hungaro, 83.000%, Greta Carli su Abel, 80.750%, Federica Elefante con Nuvoletta, 80.000%, Carola Culotta in sella a Cracker Jack II, 79.250%, ed Emanuela Tomassini su Penelope, 77.250%. 

A brillare nella E100 sono stati Asia Iacobucci in sella a Birchlands Moonsoon, 76.250%, Susanna De Min su Giorgia, 75.750%, Olena Mulargia con Dinare, 74.250%, Maria Elena Torino in sella a Dax, 72.000%, e Chiara Stelluti su Juzgador II, 70.750%. 

Podio in rosa quello della E200, nella quale si sono distinte Rita Florio in sella a Ferste Lady, 69.643%, Ludovica Ariani su Up L, 69.286%, e Debora Megna con Framboise, 68.095%; alle loro spalle Cristina Valsecchi in sella a Taco, 65.810%, Francesco Guerra su Querida della Mezzaluna, 65.714%. 

Le migliori amazzoni della E300 sono state Taisya Fominykh su Alacran V, 69.896%, Elisa Bernabei su Cas, 68.125%, Hellena Bugno con Olimpo, 67.708%, Silvia Serafini in sella a Geum, 64.896%, Simona Valentini su Dustin, 64.813%. 

A salire sul podio della F110 sono stati Alessio Tancredi in sella a Ionhagrant Sag, 69.741%, Sofia Pagliaro su Collin, 69.397%, e Caterina Piermarini con Deichgraf ARS, 68.103%; dietro di loro Azzurra Ferracci in sella a Beaucatcher, 67.845%, e Francesca Genovese su Dipinto di Blu, 67.155%. 

A mettersi in mostra nelle M100 sono state Carolina Carnevali in sella a Furioso di Fonteabeti, 69.167%, Sofia Angeli su Brandon, 67.813%, Sofia Marazzotti con If You Want V Wendy Kurt Hoeve, 67.708%, Gaia Cantella in sella a Impero di Viesca, 66.510%, e Monica Scotto di Carlo su Flora del Castegno, 65.885%. 

A prendere parte alla D1 sono stati Giorgia Pasetti in sella a Farmap Industry Bartabas di Fonte Abeti, 65.147%, Arianna Celli su Concedido, 64.853%, e Federico Basilecon Geko, 56,471%. 

A occupare le prime cinque posizioni della D2 sono stati Andrea Giovannini in sella a Predilcto FM, 67.941%, e Brandy Yet, 67.426%, Mattia Maruffi su Cabodancier, 65.515%, Isabella Nelli in sella a Diana GK, 62.574%, e Barbara Pasquarelli su Havano, 61.691%. 

A partecipare alla E80 sono stati Elisa Guerrini in sella a Nuvoletta, 75.250%, Asia Battistini Lombardo su Elvis Desco, 71.250%, e Pals Newbridge Girl, 69.500%, Valerio Zani con My Litle Lilly, 69.250%, e Diletta Perone Sari in sella a Tot Boy Aubourgere, 67.250%. 

Laura Ricci e Dissennatore hanno ottenuto il 65.833% nella F100

Manuela Speranza e Silver hanno raggiunto il 66.212% nella Grado VIntermediate test B

A confrontarsi nella E210 sono state Priscilla Pigozzi Garofalo in sella a Candy Crush JVH Z, 69.432%, e a Kicking Bird Van Quadross, 68.750%, e Valentina Viciani su Sir Marquis, 68.068%. 

Alla E320 hanno preso parte Sveva Florissi in sella a Slim, 65.729%, e Virginia Trojano su Abendsonne, 56.458%. 

Anitha Ciullo e Cracker Jack II hanno totalizzato il 72.500% nel test preparatorio di base 2A, 72.500%. 

Alla Preliminary 6 anni hanno partecipato Leonardo Farina in sella a Henry di Fonteabeti, 78.000%, e Laura Blesio su Dream Maker, 71.400%.

 

Domenica 7 aprile

Per quanto riguarda la giornata di domenica, a salire sul podio della ID30 sono stati Tommaso Balduini in sella a Giorgia, 80.000%, Sofia Mocci su Minou, 79.500%, e Livia Gherardini con Lupin, e Chiara Prete in sella a Rosanne, 79.250%; quinto posto per Amos Ferracci su Dentleiner, 78.500%. 

Le migliori amazzoni della E80 sono state Agnese Ciaburri in sella a Hungaro, 77.000%, Carola Culotta su Cracker Jack II, 76.250%, Flavia Maria de Simone con SF Poco Melody, 74.250%, Agnese Celentano in sella a Gloria Nuvola, 74.000%, e Olena Mulargia su Marcus Toor, 73.500%. 

A distinguersi nella E110 sono state Susanna De Min in sella a Giorgia, 81.000%, Olena Mulargia su Dinare, e Asia Iacobucci con Birchlands Moonsoon, 79.750%, Federica Elefante in sella a Nuvoletta, 77.750%, e Carolina Rocchi su Stellina, 77.250%. 

Le migliori amazzoni della E210 sono state Priscilla Pigozzi Garofalo in sella a Candy Crush JVH Z, 69.659%, Rita Florio su Ferste Lady, 69.432%, Ludovica Arianicon Up L, 68.636%, Valentina Viciani in sella a Sir Marquis, 67.841%, e Priscilla Pigozzi Garofalo su Kicking Bird Van Quadross, 66.705%. 

A prendere parte alla E320 sono stati Taisiya Fominykh in sella a Alacran V, 67.604%, Helena Bugno su Olimpo, 65.208%, Giordano Viola con Dorian Gray, 64.792%, Elisa Bernabei in sella a Cas, 63.646%, e Beatrice Lotto su Spirit 0097, 59.792%. 

A salire sul podio della F200 sono stati Alessio Tancredi in sella a Ionhargrant SAG, 69.194%, Caterina Piermarini su Deichgraf ARS, 68.387%, e Francesca Genovese con Dipinto di Blu, 67.661%; dietro di loro Azzurra Ferracci in sella a Beaucatcher, 66.855%, e Alessandro Langiu su Carnabay Lady, 64.597%. 

A distinguersi nella M200 sono state Gaia Cantella in sella a Impero di Viesca, 66.937%, Sofia Angeli su Brandon, 66.261%, Sofia Marazzotti con If You Want V Wendy Kurt Hoeve, 64.590%, Giorgia Pasetti in sella a Glicine di Fonteabeti, 63.824%, e Sofia Arnofi su Deep Impact, 63.514%. 

A prendere parte alla D1 sono stati Giorgia Pasetti in sella a Farmap Industry Bartabas di Fonte Abeti, 64.657%, Arianna Celli su Concedido, 64.314%, Giada Paganini con Capella, 63.676%, e Federico Basile in sella a Geko, 55.588%. 

A confrontarsi nella D3 sono stati Alice Mastrogirolamo in sella a Felicidade, 61.814%, e Barbara Pasquarelli su Havano, 61.765%. 

Le migliori amazzoni della E60 sono state Naomi Gregori in sella a Gloria Nuvola, 79.750%, Alessia Forliti su Ardenco, 76.750%, Carolina Scardella su Cerchio Bottista, 73.250%, Sofia Paparella con Falco, 68.000%, e Anna Galotta in sella a Gloria Nuvola e Beatrice Giovannini con Falco, 67.500%. 

Alla E100 hanno preso parte Luciana De Santis in sella a Dorothyn, 72.250%, Clara Rossato su Nuvola, 66.250%, e Giada Carturan con Nuvola, 64.750%. 

A scendere in campo per la E200 sono stati Chiara Stelluti in sella a Juzgador II, 63.571%, Nicole Nardelli su Clarisa, 61.786%, Asia Bevilacqua con Kascada de Tilia, 58.571%, Antonio Gabriel Scianna in sella a Tornado de Lessay, 56.548%, e Virginia Mastropietro su Sternchen Brilliant, 55.476%. 

Nella E400 si sono confrontate Sveva Florissi in sella a Slim, 63.056%, Gaia Rasile su Fulmine, 62.222%, e Virginia Trojano con Abendsonne, 58.426%. 

Manuela Speranza e Silver hanno ottenuto il 63.333% nella Grado V Fei Grand Prix test A

Andrea Giovannini ha ottenuto nella D2 il 67.500% con Brandy Yet, e il 66.079% con Predilcto FM. 

Anitha Ciullo e Cracker Jack II hanno raggiunto il 70.357% nel test preparatorio di base 2A

Nella finale 6 anni Leonardo Farina e Henry di Fonteabeti hanno portato a casa il 79.000%.

Nella foto: Alice Mastrogirolamo su Felicidade, vincitrice D3 di domenica (Ph. Bruno De Lorenzo)

Continua con regolarità il rendimento positivo, anche nella prima gara internazionale del 2024, del binomio composto da Carolina Carnevali e Drew Doughty. Di ritorno dal Concorso Internazionale di Dressage a 3* che si è tenuto negli impianti dell'Horse Riviera Resort dal 23 al 25 febbraio, il binomio laziale porta a casa due terzi posti: il primo nel Grand Prix (For GP FS) di venerdì con il 64,630% e il secondo nel Grand Prix Freestyle della domenica con il 70,035%.

In foto: Carolina Carnevali e Drew Doughty

Joomla Extensions