APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Nei giorni 19 e 20 Gennaio, presso gli impianti del Kappa Equestre e sotto la guida del carismatico Stefano Bellantonio, si è svolta la prima tappa di Coppa Lazio Dressage, valida anche come ultima qualificazione per l’imminente finale di Coppa Invernale (2-3 Febbraio, Kappa Equestre).

Podio di casa quello della ID20, dove le prime quattro posizione sono state occupate da, Ludovica Capicchiano in sella a Ibalgin Fast, 68.158%, Alessandra Sofia Vergara su Maya, 66.974%, Maria Balzerani con Kei Katia, 66.184%, e Vittoria Mannarelli in sella a Kei Katia, 65.132%, tutte allieve di Chiara Menghi (Kappa Equestre); quinto posto per Carolina Marsella (Equiconfor, istr. Maura Perilli) su Tenkshoeve’s Jorienne, 64.211%.

Le migliori amazzoni della E80 sono state Lucrezia Giannini (Arrone, istr. Filippo Lentini) in sella a Esther, 66.447%, Sofia Arnofi (Quarter Horse, istr. Cinzia Varone), rispettivamente con Durello Top, 66.447%, e Golden Empire, 66.316%, Beatrice Giannini in sella a Esther, 65.395% (Arrone, istr. Filippo Lentini), e Aurora Carlucci (C.E. Roma, istr. Corrado Cappetta) su Angel, 65.395%.

A salire sul podio della E210 sono stati Carolina Carnevali (Montebello, istr. Dimitri Pinci) in sella a Zero a Zero, 67.464%, Matteo Landi (Del Levante, istr. Maria Luisa Pollastrini) su Luneburg, 61.739%, e Martina Mastrantonio (Del Levante, istr. Maria Luisa Pollastrini) con Bob TWA, 59.058%; quarta posizione per Tommaso Cristofari (Del Levante, istr. Maria Luisa Pollastrini) in sella a Bob TWA, 53.993%.

Ad aggiudicarsi la F105 è stato Giordano Carosi (Le Scuderie, istr. Angelo Brusà), che con Barthez A. ha totalizzato il 66.344%; dietro di lui Diego Salvati (Riding Club Mentana, istr. Mattia Maruffi) in sella a M. Brigante Del Belagaio, 63.763%, Beatrice Gherardi (3 Erre) su Atascheer, 59.086%, e Francesco Cirillo (Kappa, istr. Chiara Menghi) con Papaya Del Cetona, 58.263%.

Nella M110 Camilla Iacometti (La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) e RTS-Cosmo hanno portato a casa il 63.535%.

Per quanto riguarda invece la giornata di Domenica a brillare nella E80 sono state Marta De Margheriti (C&G, istr. Laura Cianfanelli) in sella a Toblerone, 62.237%, Virna Terassi (Kappa, istr. Chiara Menghi) su Veenstra’s Zilla, 62.105%, Luca Eiji D’Alia (Kappa, istr. Chiara Menghi) con Ivoire De Myva, 62.105%, Lou La Spina (Kappa. Istr. Chiara Menghi) in sella a Looping Du Hanau, 61.579%, e Matilda Sposi (Kappa, istr. Chiara Menghi) su Aran, 61.184%.

Arianna Centrone (Trigoria, istr. Enrica Camerini) e Atomic De Menardiere hanno guadagnato il 63.730% nella E206.

Podio in rosa quello della ID30, nella quale si sono distinte Ludovica Capicchiano (Kappa, istr. Chiara Menghi) in sella ad Ibalgin Fast, 66.750%, Vittoria Mannarelli (Kappa, istr. Chiara Menghi) su Kei Katia, 66.625%, e Giulia Turchetti (Del Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) con Finnfull, 66.250%; dietro di loro Maria Balzerani (Kappa, istr. Chiara Menghi) in sella a Kei Katia, 65.875%, e Greta Campbell (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) su Maiorana, 65.875%.

Ad aggiudicarsi la E100 è stata Sofia Arnofi (Quarter Horse, istr. Cinzia Varone), che in sella a Durello Top ha portato a casa il 65.921%; piazza d’onore per Heleni Prokidis (Kappa, istr. Massimiliano Ferra) su Cally G, 65.526%; alle loro spalle Aurora Carlucci (C.E. Roma, istr. Corrado Cappetta) con Angel, 65.395%, Giulia Davico (Olivum, istr. Giorgia Valente) in sella ad Olanda, 64.737%, e Serena Scagliola (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) su Dicey Reilly, 64.474%.

Le migliori amazzoni della E210 sono state Giulia Maria Guidotti (Della Leia, istr. Maria Gabriella Ascenzi) Battaglini in sella a Santano, 63.986%, Sofia Matteucci (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) su Fernhill Gold Dust, 63.268%, Lucrezia Costa (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) con Manila Linc, 62.826%, Serena Scagliola (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) in sella a Dicey Reilly, 62.609%, e Martina Mastrantonio (Del Levante, istr. Maria Luisa Pollastrini) su Bob TWA, 61.159%.

Ad aggiudicarsi la E300 è stata Aurora Ettore (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli), che in sella a Oisin Radharc An Cuain ha totalizzato il 66.667%; piazza d’onore per Sofia Matteucci (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) su Fernhill Gold Dust, 64.444%; dietro di loro Giovanna Bolaffio (C&G, istr. Maria Laura Cianfanelli) con Esclar Monde, 63.750%, Simonetta Militerno (Formicola, istr. Fiona Hollis) in sella a Filippo Di Fonteabeti, 62.972%, e Ilaria Corsi su Galopin JB, 62.569%.

A distinguersi nella F200 sono stati Giulia Valvo (C&G, istr. Deodato Cinfanelli) in sella a Deoniro, 67.957%, Leonardo Maria Fraticelli (C&G, istr. Maria Laura Cianfanelli), Chiara Gasparini (Asso, istr. Alessio Proia) con Dax, 63.495%, Alessio Proia (Asso) in sella a Gatto Salta D’O, 63.387%, e Aurora Ettore (Vivaro, istr. Nicoletta Romagnoli) su Oisin Radharc An Cuain, 63.280%.

A prendere parte alla M200 sono state Camilla Iacometti (La Zerlina, istr. Alessandra Gentile) in sella a RTS-Cosmo, 62.402%, e Luna Lepri (Asso, istr. Alessio Proia) su Omnia, 60.147%.

a cura di Camilla Iacometti

ph credit Fise Lazio/Camilla Iacometti

 

Joomla Extensions