APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Si inserisce nel programma di sviluppo delle discipline dedicate agli atleti con disabilità

 

La Federazione Italiana Sport Equestri ha ideato e promosso, grazie alla sinergia tra i Dipartimenti Reining,  Formazione, Sport Integrati e IAC (Interventi assistiti con il cavallo) e la collaborazione della Italian Reining Horse Association, il progetto “Parareining – una risorsa per l’Equitazione, una prospettiva per lo sport paralimpico”.

 

La fonte tecnica del progetto è stata l’organizzazione mondiale no profit per lo sviluppo del Reining tra i disabili, denominata World Para Reining.

Il piano di lavoro è stato inoltre presentato durante l’Assemblea Generale 2018  della European Equestrian federation (EEF), svoltasi a Roma il 28 maggio scorso.

 

Gli obiettivi di questa proposta sono l’attuazione del protocollo definito ed approvato FISE, che declina i programmi e le procedure specifiche rispetto alla pratica del Parareining e la promozione, diffusione e sperimentazione del protocollo stesso, con l’ambizioso obiettivo di giungere al riconoscimento del Parareining quale terza disciplina paralimpica FEI.

 

È prevista inoltre la formazione sia di nuovi quadri tecnici, sia la specializzazione di quelli esistenti.

 

Per approfondire scarica qui il documento

Powered by JS Network Solutions