APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00

Narni A5*

Numerosi i partenti che si sono sfidati, nel week end appena concluso, sui tracciati dei percorsi disegnati da Roberto Muré in occasione del concorso nazionale A5* andato in scena presso il Centro Ippico Regno Verde.

Sin dalla giornata di Venerdì si è messo in mostra Luca Marziani in sella a Estee Vb secondo classificato nella C140, che si è lasciato alle spalle Valerio Amici su Pegaso Secondo ed il quinto classificato Giuliano Dominici con Ramses Du Phare.

Nella C130 gli applausi sono stati rivolti a Marco Ciucci in sella a Dakota Bay, mentre quarto è arrivato lo junior Edoardo Garcia con Candelero e quinto il giovane Gian Bautista Cano su Bravour. Un altro laziale, Diego Canapini con Lussy Di Donna Olimpia, ha ottenuto la vittoria nella categoria C120, mentre Giulio Fiammeri su Giasia ha conquistato la C115.

Il secondo giorno di gare ha visto ottime prestazioni dei binomi laziali, che hanno dominato la categoria C140: primo Luca Marziani su Estee Vb, piazza d’onore per Nicolò Vincenzo Callerio in sella a Vincenzo Di Vallerano, terza l’amazzone Marianna Gandoglia su Cornettina, quarto Filippo Lupis con Breezer e quinta la junior Veronica Marra sopra Honey-B-Van Het Heerehof.

Nel piccolo Gran Premio C135 secondo Luca Marziani con Don’tWarry B nel tempo di 30.74, quarto Marco Ciucci su Twice Over nel tempo di 31.21 e quinta Ariannna Iacovacci in sella Engas Zulu King in 31.42 secondi.

A tenere in alto i colori del Lazio nella C130 ci ha pensato la young rider Camilla Tesse in sella a Giselle II Z che ha ottenuto la quinta posizione, mentre ha vinto la categoria C125 Giulio Fiammeri in sella a Clin clin ed ha ottenuto il quinto posto la junior Greta Guadalupi su Ele Noir nella C120.

Ha riscosso un buon successo il Gran premio C115 riservato ai brevetti, dove la giovane Giulia Nuccorini con Cassiani 1 è arrivata terza, macchiando il percorso base con una penalità per il tempo, mentre al quinto posto si è affermata Sofia Santangelo su Niruana

La C115 a tempo è stata vinta da Claudia Nardi in sella a Costanza Mia che si è lasciata alle spalle la quinta posizione di Margherita Bonaccorsi su Donadea Doug.

Grande soddisfazione nella categoria C110, che ha messo in mostra il buon livello delle nuove leve, i primi quattro posti, infatti, sono stati ricoperti da cavalieri junior, capitanati da Gaia Datti con Nicla, piazza d’onore per Alessia Li Volsi con Wiebe, terzo Matteo Saveri con Desire II e quarto Matteo Bonagura con Aldine.

Domenica ha premiato il vincitore indiscusso della gara più attesa del week end, il Gran Premio C145, Luca Marziani in sella al suo Tokyo Du Soleil; i due hanno portato a termine la seconda manche nel tempo di 38.76, mentre il primo aviere scelto su EsteeVb è arrivato quinto macchiando con un errore il secondo giro. Si è posizionato, invece, al quarto posto Nicolò Vincenzo Callerio su Alfons nel tempo di 43.21 secondi.

Doppietta per Marco Ciucci nella C135, che ha ottenuto il primo ed il secondo posto in sella a Ziraia e Twice Over, mentre l’amazzone Carola Pavan su Come What May è arrivata quarta. Ha chiuso al meglio il suo fine settima Veronica Marra con Honey-b Van Het Herrehof conquistando la C130, mentre terza e quinta è arrivata la junior Giulia Ardente rispettivamente in sella a Jakordia e Tourone Otroive

 Il Gran Premio C125 è stato vinto da Giulio Fiammeri in sella a Lapo De S’Arcaite. Ha terminato il week end in testa alla C120 Greta Guadalupi con Ele Noir, che si è lasciata alle spalle la quarta posizione di Roberta Zibellini su Aperitivo e Carlotta Sterbini con Alvin Di Villa Emilia.

 Un’altra prima posizione di Giulio Fiammeri in sella a Giasia è arrivata nella catgoria C115, terzo Diego Canapini con Milos, e quinta Francesca Imbrogo su La Bamba Ducaet

 Infine, la manifestazione si è conclusa con un podio laziale nella C110: primo Riccardo Strano su Chellanetta, piazza d’onore per Gaia Datti con Nicla, terza Alessia Li Volsi su Wiebe e quinta Gaia Mele con Casta Div Degli Assi

 

 

 

Manerbio A5*

Durante il concorso nazionale A5* di Manerbio, due i laziali che hanno rappresentato il Lazio. Il secondo giorno di gara la junior Sofia Manzetti su Julius Twinkeling nella C140 è arrivata quinta, mentre il giorno seguente quarto posto per Federico Francia in sella a Inviata Di Pace.

Powered by JS Network Solutions