APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Termina con successo, tra l’euforia del pubblico, alla fine dell’avvincente e combattuto GP 145/150, la manifestazione Cavalli a Roma, quest'anno realizzata grazie alla fattiva opera della struttura organizzativa di Fieracavalli - Veronafiere

Molte le gare in programma nel padiglione 3, tra le quali la categoria qualificante per la 6 barriere dell’88° CSIO Roma di Piazza di Siena, le categorie qualificanti per l’evento di Verona 122x122, la spettacolare e divertente categoria Jump&Drive oltre alla categoria a staffetta in maschera.  

Numerosi i cavalieri provenienti anche da altre regioni che si sono dati battaglia sui tracciati di Uliano Vezzani; i cavalieri laziali hanno ben figurato e spesso primeggiato sui loro avversari.

Avvincente il GP 145/150 che  al termine del percorso base, disputato dai 45 partenti, ha visto solo quattro binomi esenti da penalità, ma saranno solo Eugenio Grimaldi su Scara Mouche e Simone Coata su Dardonge a bissare il netto nella seconda manche; vincerà il primo con un vantaggio di 22 centesimi che gli consentirà di innalzarsi in vetta al podio; Simone Coata festeggia anche il quarto posto grazie alla femmina Luce Luce.

l'A6* romano porta spesso la firma dei fratelli  Grimaldi, nella sei barriere, infatti, è proprio Guido sul grigio Cluseo a superare, al terzo barrage, l'altezza di m 1,95, Eugenio è secondo con Eagle a pari merito con  Andrea Venturini su Deauville,  quarta Maria Vittoria Cirimbilla su Fendi..

La staffetta in maschera C115/130 vede sul gradino più alto del podio la coppia formata dallo junior Alessio Speranzini su Preziosa Graafone e dall'esperto Antonio Campanelli su Dolly Malone.

Questi gli juniores in evidenza nelle prime tre posizioni di questo concorso, oltre al già citato Alessio SperanziniMartina MastrantonioBenedetta Guglielmi, Fiorenza NivesIlaria Migliore, Matteo Bonagura, Claudia Stella, Leonardo Tipo Galbani.

 

Cavalli a Roma è stata anche l'occasione per avvicinare tanti bambini al mondo dei pony, grazie all'ormai famosissimo "Pony City", il format didattico ideato e realizzato dalla Referente del Settore Ludico del CR Lazio Fiona Hollis insieme a i suoi collaboratori. Attraverso un percorso guidato di brevi workshop i piccoli visitatori e le loro famiglie imparano le nozioni basilari sull'alimentazione, le abitudini e la cura pony, toccando con mano gli alimenti, utilizzando gli attrezzi per il governo del pony e simulando, a piedi, percorsi di salto ostacoli in miniatura, riprese di derssage e alcune specialità dei pony games.

Un'esperienza indimenticabile che ha fatto vivere ai circa 800 bambini nell'arco delle quattro giornate di attività momenti giocosi e indimenticabili.

Nei giorni di Sabato  e Domenica, nel padiglione del Salto Ostacoli, Riders Radio, partner di Fise Lazio, ha seguito e commentato le gare e fatto intervenire i protagonisti, coinvolgendo i tanti presenti con interviste e commenti.

Infine, un ringraziamento particolare a Sergio Isler, giovane studente di storia dell'arte con la passione per la fotografia, venuto da Ferrara per raccontare attraverso le immagini delle sue splendide foto queste lungo week end di sport e divertimento. Tutte le foto pubblicate sul sito Fise Lazio, Facebook e Instagram sono state scattate da lui. 

I RISULTATI (in grassetto le prime tre posizioni)

 

GIOVEDì 13 Febbraio

C115 a tempo qualificante 122X122 Fiera Verona 2020: vince Martina Mastrantonio (J - CI del Levante) in sella a Poulabrandy King.

C120 a tempo qualificante 122X122 Fiera Verona 2020: terzo posto per Benedetta Guglielmi (J - Parco dell'Insugherata) in sella a  Coco Jambo, quarta posizione per Giacomo Zito (J - I Pioppi) con Zhaffiro.  

C130 a fasi consecutive qualificante 122X122 Fiera Verona 2020: secondo posto per Ermete Breccia con Challenger B, quarto posto per Elisa Ottobre in sella a Cadanz, quinto Vincenzo Cinelli su Filita.

C135 a fasi consecutive presented by Amahorse: terzo posto per Arianna Iacovacci in sella a Engas Zulu King.

C140 a tempo presented by Kep Italia: secondo posto per Gianluca Apolloni in sella a Baby Arko, terzo posto per Matteo del Prete su Athina Grey, quinto posto per Luigi del Prete su L.B. Castello.

VENERDì 14 Febbraio

C115 a fasi consecutive qualificante 122X122 Fiera Verona 2020: secondo posto per Fiorenza Nives (J - LD Horse Stable) in sella ad Azou, quarto Tommaso Coata (J-Grand Prix) su Cleo.

C120 a fasi consecutive qualificante 122X122 Fiera Verona 2020: quarta posizione per David Kron (J - CE Roma) con Bumerang.

C135 a punti a tempo presented by Ecoplus: vince Ermete Breccia su Challenger B, secondo posto per Alessandro La Commare su Miss Washington, terzo posto per Guido Grimaldi in sella a Unit 2.

C140 a fasi consecutive presented by Selleria Equipe: secondo posto per Eugenio Grimaldi in sella a Scara Mouche.

SABATO 15 Febbraio

C115/C130 staffetta in maschera Tab. C: vince la coppia composta da Alessio Speranzini (J - La Torre) su Preziosa Graafone e Antonio Campanelli su Dolly Malone, secondo posto per Claudia Stella (J - Excalibur) in sella a Girl Power e Leonardo Tipo Galbani (J - Excalibur)
su Free Willy,

C120 a tempo presented by Rinco Noleggi: vince Eleonora Albanesi su La Charmeuse, secondo posto per Benedetta Guglielmi (J - Parco dell'Insugherata) su Coco Jambo, terzo posto per Domenico Gavillucci su Damasco di Villa Lori. 

C140 a difficoltà progressive con Joker "Selleria Equipe": secondo posto per Ernesto Marchioli su Landini Z, quarto posto per Antonio Ciardullo in sella a Candy, quinto Filippo Lupis su Coidam.

Sei Barriere ris. II grado presented by Grimaldi Lines: vince al terzo barrage (m. 1,95) Guido Grimaldi su Cluseo, secondo posto ex aequo per Eugenio Grimaldi in sella a Eagle e Andrea Venturini su Deauville, quarta Maria Vittoria Cirimbilla su Fendi.

DOMENICA 16 Febbraio

C115 a fasi consecutive qualificante 122X122 Fiera Verona 2020 "Rinco Noleggi": vince Ilaria Migliore (J - GLB Equitazione) in sella a Egano di Sabuci.

C125 a mista qualificante 122X122 Fiera Verona 2020 presented by Kep Italia: secondo posto per  Matteo Bonagura (J - MAG Horses Sporting Club) su Dardino,  terzo posto per Benedetta Guglielmi (J - Parco dell'Insugherata) in sella a  Coco Jambo, quarta posizione per Giacomo Zito (J - I Pioppi) con Zhaffiro.  

C130 a tempo presented by Amahorse: secondo posto per  Davide Iacovacci  con Geisha Z, terza posizione per Antonio Campanelli su Dolly Malone. 

C135 a tempo qualificante 122X122 Fiera Verona 2020 "Selleria Equipe": vince Elisa Ottobre su Cadanz, terzo posto per Alessandro La Commare in sella a Miss Washington, quinta Giulia De Angelis su Gyfrieda.

GP 145/150 a due manches presented by Volkswagen: vince Eugenio Grimaldi su Scara Mouche (0/0 t. 37,02), secondo posto per Simone Coata in sella a Dardonge (00 t. 37,24), quarto posto per Simone Coata su Luce Luce (1/0 t. 43,67).

Photo Credits: Sergio Isler

AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali  secondo i criteri del Disciplinare Regionale:"Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110 (purché non di precisione)".

Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e,previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.

Grazie per la collaborazione

--

Alessandro Di Marco

Coordinatore Sportivo Fise Lazio
Responsabile Comunicazione e Progetti Speciali Fise Lazio

Prova magistrale per Eugenio Grimaldi e Scara Mouche che si aggiudicano il Gran Premio C145 nell'A5* dell'Arezzo Equestrian Centre,  imponendosi su un lotto di 45 partenti e facendo registrare l'unico doppio netto della categoria. Alle sue spalle Emilio Bicocchi, Nico Lupino che ritroviamo anche in quinta posizione e al quarto Giuseppe Bagalà. Concorso iniziato sotto i migliori auspici, quello di Eugenio Grimaldi e Scara Mouche, già vincitori della C140 a tempo del Venerdì.
Ottimi risultati nelle prime tre posizioni nelle categorie alte (da disciplinare di pubblicazione) anche per gli altri laziali: Filippo Lupis, Giuseppe Della Chiesa, Simone Coata e Filippo Martini di Cigala.
Tra gli Junior, in evidenza Alessio Speranzini, Sveva SforziniCassandra Belli, Manola Fiorillo, Beatrice Guidotti Battaglini e Alessandra Maggini.
I RISULTATI (in grassetto le prime tre posizioni):
Venerdì 31 Gennaio
C140 a tempo: secondo posto per Eugenio Grimaldi su Scara Mouche, terza posizione per Filippo Lupis su Coidam
C135 a Fasi Consecutive: secondo posto per Giuseppe Della Chiesa su Corelis, quinto Eugenio Grimaldi su Conrad 128
C115 a Tempo: vince Alessio Speranzini (J - La Torre) su Preziosa Graafone, secondo posto per Sveva Sforzini (J - Baccarat) su Ardo J.
 
 
Sabato 01 Febbraio
C140 a fasi consecutive:  quinto posto per Simone Coata su Dardonge.
C135  mista: terza posizione per Simone Coata su Luce Luce.
C115 a fasi consecutive: quarto posto   per Sveva Sforzini (J - Baccarat) su Ardo J, quinta Manola Fiorillo (J - La Torre) su Pasqualina
C120 a fasi consecutive: vince Giorgio Fiorini su Rimellina, terza posizione per Cassandra Belli (J - C&G) su Red Star Optimus, quarta Alessandra Maggini (J - Madonna delle Grazie) su All - Clear, quinto Riccardo Baroni (J-ASD Degli Assi) su Banderas di Vallerano.
 
Domenica 02 Febbraio  
GP145 a Due Manches: vince Eugenio Grimaldi su Scara Mouche (0/0 t. 38,66)
C135 a Tempo: vince Giuseppe Della Chiesa su Corelis, quinto posto per Roberto Consumati su Belisimot. 
C130 a tempo: vince Filippo Martini di Cigala su Deja Vu
B110 a tempo: quinto  posto per Beatrice Guidotti Battaglini (J - La Leia) su Hzy's Lad.
C115 a tempo: secondo posto per Alessio Speranzini (J - La Torre) su Preziosa Graafoneterza posizione per Sveva Sforzini (J - Baccarat) su Ardo J.  
Photo Credits: Marco Proli
 
Avvertenza: i criteri per la pubblicazione dei risultati contenuti nel Disciplinare Fise Lazio prevedono per i Concorsi A5* e superiori: "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del primo giorno  b) C.140 del secondo giorno c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 del terzo giorno.  Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione)".
In grassetto le prime tre posizioni in classifica.
Per eventuali segnalazioni di errori vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione.


Va a Luca Di Giamberardino su Tic Tac Toe il GP 140 che si è svolto domenica 2 febbraio nel nuovo  maneggio coperto del Centro di Equitazione dell'Hermada. Per Luca di Giamberardino e Tic Tac Toe un percorso base senza errori e una seconda manche macchiata da una penalità per il tempo; piazzamenti alternati per gli altri laziali che hanno dovuto lasciare spazio ad alcuni contendenti provenienti dalla Campania,:al terzo posto Ernesto Marchioli su Landini Z (0/8) e al quinto Filippo Gilberto Catarci su Jozefien (4/8).

Presenti al concorso concorrenti dalla Campania, Abruzzo, Sicilia e Puglia ed alcuni binomi laziali in preparazione del Campionato Indoor a Squadre per Regioni di Pontedera della prossima settimana.

Giulia Lecce, Veronica Occhiodoro, Flaminia Piarulli, Ambra Spada, Diego Boccia e Giulia Costa  gli junior nelle prime tre posizioni delle categorie B110 e C115, mentre nelle  categorie più alte, da segnalare la vittoria di Eleonora Gori nella C130 di Domenica 2 Febbraio e la terza posizione di Ilaria Boccia nella C125 dello stesso giorno.

Percorsi disegnati da Stefano Falzini.

I RISULTATI (in grassetto le prime tre posizioni):

 

Venerdì 31 Gennaio

B110 mista: vince Giulia Lecce (J - Free Ride) in sella ad Dottor Bombay, seconda posizione per Ambra Spada (J - Horse Jumping) su S'Georgina S, terzo posto per Diego Boccia (J - Master Horse) su Donizzetti, quinta Altea Raciti (J - Porta di Roma) su Runneri.

C115 mista: terzo posto per Veronica Occhiodoro (J - CI Dante) su Schila L, quarta posizione per Giacomo Zito (J - I Pioppi) con Zhaffiro.  

C120 a tempo: vince Lucrezia Panella  con Danae di Villa Emilia, quinto posto per Ilaria Boccia (J - Master Horse) in sella a Miss Perfect.

C125 a tempo: vince Pierluigi Fresilli in sella a Dylan Dog.

C130 a fasi consecutive: vince Luigi De Santis in sella a Barichello, secondo posto per Francesco Passarelli su Upsylonn Du Ter, terza posizione per Letizia Testardi su Beverlys, quarto posto per Ernesto Marchioli in sella a Idolien e quinto posto per Eleonora Gori (J - Poggio dei fiori) su Emiel Kim NT.

C135 a fasi consecutive: vince Filippo Gilberto Catarci in sella a Jozefien, secondo posto per Francesco Passarelli su Iron Van'T Heike,  quinto Ernesto Marchioli su Landini Z.

 

Sabato 1 Febbraio

B110 a fasi consecutive: vince Flaminia Piarulli (J - Lazio Equitazione) in sella ad Aughavannon Chez, seconda posizione perAmbra Spada (J - Horse Jumping) su S'Georgina S, quarto Diego Boccia (J - Master Horse) su Donizzetti, quinta Altea Raciti (J - Porta di Roma) su Runneri.

C115 a fasi consecutive: vince Flaminia Piarulli (J - Lazio Equitazione) in sella ad Aughavannon Chez, quinta posizione per Carolina Pavoni (J - Lazio Equitazione) con Quillan.  

C120 a fasi consecutive: vince Lucrezia Panella  con Danae di Villa Emilia, quinto posto per Ilaria Boccia (J - Master Horse) in sella a Miss Perfect.

C125 a fasi consecutive: vince Roberta Rosati in sella a Van Gogh di Vallerano, quinta Eleonora Gori (J - CI Poggio dei Fiori) su Emiel Kim NT.

C130 mista: vince Antonio Campanelli in sella a Dolly Malone, quarto posto per Stefano Marcotulli in sella a Quiseppe d'Hiver e quinto posto per Antonio Campanelli  su Free Spirit.

C135 a difficoltà progressive: terzo posto per Filippo Gilberto Catarci su Jozefien,  quarto Luca di Giamberardino su Tic Tac Toe, quinto Francesco Passarelli su Upsylonn du Ter.

 

Domenica 2 Febbraio

B110 a tempo: seconda posizione per Giulia Costa (J - Casale della Perna) su Kroque Monsieur RP.

C115 a tempo: secondo posto per Veronica Occhiodoro (J - CI Dante) su Idefix V/D Potaarde, terza posizione per Flaminia Piarulli(J - Lazio Equitazione) in sella ad Aughavannon Chez, quarto Federico Ferrari (J - Casale della Perna) su Fiona de Holliguette.

C125 mista: vince Pierluigi Fresilli in sella a Dylan Dog, terza posizione per Ilaria Boccia (J - Master Horse) in sella a Miss Perfect, quinta Eleonora Gori (J - CI Poggio dei Fiori) su Emiel Kim NT.

C130 a tempo: vince Eleonora Gori (J - CI Poggio dei Fiori) su Emiel Kim NT, quarto posto per Ernesto Marchioli in sella a Idolien e quinto posto per Marco Mantella su Idefix V/D Potaarde.

C135 a tempo: vince Luigi De Santis in sella a Barichello, seconda posizione per Francesco Passarelli su Iron Van'T Heike, terzo posto per Veronica Mariani su Quac,  quarto Luca di Giamberardino su Tic Tac Toe, quinta Roberta Cristina Rizzini Bissinelli (J - Casale della Perna) su Cudith

C140 Gran Premio a due manches: vince Luca Di Giamberardino in sella a Tic Tac Toe (0/1 t. 42,19), terzo posto per Ernesto Marchioli su Landini Z (8/0 t. 35,59),  quinto Filippo Gilberto Catarci su Jozefien (4/8 t. 39).

AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali  secondo i criteri del Disciplinare Regionale:"Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110 (purché non di precisione)".

Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e,previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.

Grazie per la collaborazione

 

Photo Credits: Bruno De Lorenzo

I binomi laziali scaldano i motori per i Campionati d'Italia Indoor a squadre per Regioni a Pontedera, dal 7 al 9 Febbraio. Scelte tutte le le squadre e incaricati i Capi Equipe. Saranno Alberto Tomassetti e Antongiulio Pieraccini a guidare la spedizione composta da 28 atleti impegnati in tutte le categorie di Campionato in programma.
Testo
Definite le formazioni del Lazio che scenderanno in campo durante i prossimi Campionati d'Italia Indoor a squadre per Regioni a Pontedera, dal 7 al 9 Febbraio.
La composizione  della formazione SENIOR GENTLEMAN è avvenuta al termine dei Campionati Regionali Indoor di Casale San Nicola, nei quali la corrispondente categoria era valida come selezione; i vincitori dei quattro segmenti di altezza si sono aggiudicati il posto in squadra.
I binomi delle rappresentative: Children, Junior, Young Riders e Senior Sport sono stati convocati sulla base della scelta tecnica dal Selezionatore Piero Coata
Il Capo Equipe della trasferta di Pontedera per i cavalli sarà Alberto Tomassetti.
Di seguito le formazioni:

SENIOR SPORT

Eleonora Salvatori - Lola Rennt 8
Gianluca Apolloni  - Baby Arko
Antonio Campanelli - Cornet Rouge
Paolo Pomponi - Qing D'Amour
Andrea Venturini - Abou Sim Bel
SENIOR GENTLEMAN
Christiano Di Caprio (H115) - Apache De Maucourt
Elena de Tommasis (H120) - Clay’s Cassinette
Matteo Astolfoni Fossi (H125) - To Rome With Love
Sabrina Sebastiani (H130) - Oby One
YOUNG RIDER
Carolina Palmucci (P.A.R.C.. Horses) - Giovanni
Letizia Testardi (C.I. Casale Dell'Insugherata) - Beverlys
Veronica Lilli (C.E. Madonna Delle Grazie) - Zubenel Genubi
Sara Morucci (I Pioppi) - Stardust Z
Matteo Del Prete (I Pioppi) - Athina
JUNIOR
Veronica Carta (Podere Dell'Arco) - Leo Lionni
Valeria Tirelli (Roma Pony Club) - Elle Wave D'Esprit
Giovanni Bonagura (MAG Horses Sporting Club) - Nintilou
Leonardo Tipo Galbani (Excalibur) - Jabadabadoe BZ
Yannick Guillon Xenard (Excalibur) - Free Willy
CHILDREN
Elisabetta Giussani (Roma Pony Club) - Cadiz Van'T Winkenshof Z
Sara Pollastrelli (Podere Dell'Arco) - Espresso Dice
Matteo Bonagura (MAG Horses Sporting Club) - Aldine
William Fagiani (La Macchiarella) - Babacool
Gualtiero Nepi (C.I. Della Leia) - Vivaldy Du Coral
Anche la Commissione Pony ha atteso la fine dei Campionati Regionali per completare la scelta tecnica e diramare la lista dei convocati. 
Capo Equipe della Squadra Pony sarà Antongiulio Pieraccini.
Questa la formazione: 
PONY
Matteo Pollastrini (C.I. del Levante) H80 - Adelaide di Casal Romito
Alice Ceccani (C.E. Madonna delle Grazie) H90 - Caprigliano 1°
Sofia Ottaviani (GLA Stables Team) H100 - Badu
Benedetta Loglio (Roma Pony Club) H110 - Hardingville Clockwork Orange

E' appena terminata l'edizione 2020 dei Campionati Regionali Indoor che si sono svolti da venerdì 24 a domenica 26 gennaio nelle strutture del CI Casale San Nicola.
Questo il commento a caldo del Presidente del CR Lazio Carlo Nepi: "Un'edizione da record nel vero senso della parola; mai prima d'ora si era registrata la presenza di circa trecento binomi al via per i Campionati Regionali Indoor. Finalmente siamo riusciti a organizzare una manifestazione esclusiva  che si è sostenuta da sé, senza la necessità di collocarla all'interno  di un concorso nazionale già in calendario, com'è avvenuto spesso in passato.  La scelta di accorpare campionati cavalli e pony si è rivelata sicuramente vincente per assicurare il successo di partecipazione della manifestazione, così come l'affidabilità del Comitato Organizzatore che anche in questa occasione ha rappresentato un punto di forza e la garanzia di uno svolgimento regolare e puntuale del concorso.  Desidero ringraziare tutti coloro che hanno preso parte alla riuscita di questo evento: le Commissioni Tecniche che hanno redatto il programma e curato i dettagli dell'organizzazione, lo show Director e tutto lo staff del CI Casale San Nicola, il Presidente di Giuria, il collegio giudicante, il Direttore di campo, il Cerimoniale, ma soprattutto i tanti atleti, le famiglie dei ragazzi e i loro Istruttori che ci hanno regalato tre intense giornate di sport e di gioia stare insieme".
Numeri importanti, come ha sottolineato Carlo Nepi, che hanno richiesto una struttura organizzativa di alto livello professionale, a cominciare da  Marco Bergomi, Show Director; il Presidente di Giuria e referente Regionale degli Official di S.O. Daniela Bruni, affiancata dai componenti: Antonio Marras, Antonio ForteSilvia Grana, Fabio Nardi Simone Faucci in qualità di  Steward; Commissario alle partenze: Katia Farina
La Segreteria di Concorso diretta da  Giovanna Patrizi Zingarini, coadiuvata da Sandra Mazzotti, Valentina Mauriello e Angelo Polinori. La Speaker Chiara Barraco e il Cerimoniale curato da Giorgia Ammiraglia.
Il Direttore di Campo Mario Breccia  ha saputo, come sempre, proporre percorsi caratterizzati da una graduale crescita delle difficoltà, perfettamente adeguati a tutti i livelli dei partecipanti; insieme a lui hanno collaborato, per l'occasione: Riccardo Padovan, Ubaldo Carpenti, Giuseppe Greco e Florin Palincas.
Alle premiazioni della mattina di Domenica 26 è intervenuto anche il Presidente Fise, avv. Marco Di Paola.
Molte le categorie di Campionato in programma, questi i risultati:
Campionato Senior Gentleman  H115 : primo posto per Mara Costantini su Deauville, seconda posizione per Christiano di Caprio su Apache de Maucourt, terzo posto per Federica Marras su Gidanita, quarta Claudia Stella su Girl Power, quinta Claudia Mattei su Galileo, sesta Liviana dei Svaldi su Madam Quidam, settimo Antonio Porpora su Iefke Van't Boswelt, ottavo Enrico Muzio su Perla de Monterra, nona Enrica Belloni su Kanoki, decimo Antonio Emanuele Motzo su Valco.
Campionato Juniores  H115 : primo posto per Matilde Errigo (Parco dell'Insugherata) su Clara Mia 2, seconda posizione per Diletta Tesse (Gli Arcacci) su Amira, terzo posto per Giovanna Mongiello (Parco dell'Insugherata) su Carzou Du Ry DB, quarta Nicole Meschini (Equestrian Center C&G) su Itaminko "N", quinta Fiorenza Nives (LD Horse Stable) su Azou, sesto David Kron (CE Roma) su Bumerang, settima Giulia Maria  Guidotti Battaglini (CI della Leia) su Madagascar delle Schiave, ottava Giulia Migliore (GLB Equitazione) su Goblet of Fire, nono Giulio de Angelis (Excalibur) su Flying Star DHH, decima Ilaria Migliore (GLB Equitazione) su Egano di Sabuci.  
Campionato Senior Gentleman  H120 : primo posto per Aurora Peruzzini su Butterfly Diamond, seconda posizione per Elena De Tommasis su Clay's Cassinette, terzo posto per Eleonora Albanese su La Charmeuse, quarta Sofia Ortolani su Park Romeo, quinto Manuele Martarelli su Red Max Bell, sesta Martina Lancioni su Bumblebee 21, settima Alessandra Ghiurghi su Desdemona delle Sementarecce, ottavo Francesco de Gennaro su Baba Bad, nona Giulia Flavia Giuri su Euforie, decima Michela Turchetti su Damon.  
Campionato Juniores  H120 : primo posto per Matteo Landi (CI del Levante) su Luneburg, seconda posizione per Matteo Bonagura (MAG Horse Sporting Club) su Aldine, terzo posto per Mattia Passacandili (CI Talus) su Neno, quarta Martina Romani (CI Due Ponti) su Platine d'Aix, quinto William Fagiani (La Macchiarella) su Babacool, sesta Michela Stincarelli (CI della Leia) su Lafayette's Spring, settima Martina Tamma (Athlion Sabina) su Very Jessenia Rubin, ottavo Gualtiero Nepi (CI della Leia) su Vivaldy du Coral.
Campionato Senior Gentleman  H125 : primo posto per Matteo Astolfoni Fossi su To Rome With Love, seconda posizione per Eleonora Gori su Emiel Kim NT, terzo posto per Francesca Imbrogno su La Bamba Ducaet, quarta Flavia Giacalone Amorelli su Dragan Glass, quinta Francesca Cicoria su Iris V Hoeve 'T Schawijke, sesta Ludovica Rosella su Cataleyo, settima Francesca Dominici su Chanel du Miramar Z, ottavo Damiano de Santis su SNAI Tabasco San Patrignano.
Campionato Juniores  H125 : primo posto per Giovanni Bonagura  (MAG Horse Sporting Club) su Nintilou, seconda posizione per Yannick Guillon Xenard  (Excalibur) su Jabadabadoe Z, terzo posto per Leonardo Tipo Galbani  (Excalibur) su Free Willy, quarta Aurora Muzi (Roma pony Club) su Joy Van Het Goor, quinta Veronica Carta  (Podere dell'Arco) su Leo Lionni, sesta Valeria Tirelli (Roma pony Club) su Elle Wave d'Esprit, settima Sabrina Ferrario (GLB Equitazione su Catania 117, ottavo Diego Calderini (CI della Leia) su Kobalt Van De Brouvershoeve, nono Leonardo Bizzarri (Lazio Equitazione) su Kamchatka P, decima Maria Ester Poli (Podere dell'Arco) su Tordino Z.
Campionato Senior Gentleman  H130 : primo posto per Sabrina Sebastiani su Oby One, seconda posizione per Flaminia Muzio su Qissu d'Amour, terzo posto per Roberta Pezzi su Cassiopea Phin, quarta Ludovica Santoni su Zeus, quinta Barbara Petrucci su Parmenide, sesto Francesco Perniconi su Florida del Rilate, settimo Riccardo Battelocchi su Vyna Z, ottava Carola Ginevra Ciarlini su Talisker.
Campionato Senior H135 : primo posto per Filippo Martini di Cigala su Adamantea dell'Esercito Italiano, seconda posizione per Giuseppe Felici su Mary Jey, terzo posto per Eugenio Grimaldi su Eagle, quarto Andrea Venturini su Deauville, quinta Alice Bertoli su Galileo, sesta Guendalina Longo su Wellington Gerald, settimo Pierpaolo Quagliarello su Giresta, ottava Angelina Davydenko su Bathifole de L'Othain, nono Francesco Passarelli su Jupiler, decima Valentina Malandrino su Ehrwald.
Trofeo Brevetti Senior H90: primo posto per Barbara de Simone  su Como Magic From Zelliko, seconda posizione per Virginia Leyva su Jecas, terzo posto per Raffaella Zanè su Darko della Volsca, quarta Antonella Cavallari su Vikingo.  
Trofeo Brevetti Junior H90: primo posto per Caterina Marziale  (Parco dell'Insugherata) su G. Cardushi K.C., seconda posizione per Martina Lei  (Montebello) su Bellegin Seconda, terzo posto per Diletta Perciabosco (CI del Vivaro) su Dorado Drink, quarta Bianca Carmellini (Montebello) su Wendyn, quinta Aurora Chichiarelli (Nomentano Jumping Team) su Umbro, sesto Mattia Santini (Parco dell'Insugherata) su Cassiana di Villa Francesca, settima Rebecca Bucolo (Allevamento del SIR) su Coransir, ottava Costanza Belardinelli (CI della Leia) su Umabel della Leia, nona Valeria Schito (Due Torri) su Frodo, decima Laura Masi (Parco dell'Insugherata) su Chagall.  
Trofeo Brevetti Senior H100: primo posto per Paolo Astone  su Jack, seconda posizione per Marta Letizia Antonelli su Wiebe Van De Groesplak, terzo posto per Maurizio Calligaris su Questa, quarta Marilu Spalla su Tito Z, quinta Annamaria Gigli su Joe Temerario, sesta irene Bottoni su Bady, settima Giorgia Lolli su Amelie Baia, ottava Federica Dioguardi su Sjieco, nono Lorenzo Ginori su Sir Skatt.  
Trofeo Brevetti Junior H100: primo posto per Irene Di Caprio (Equestre Trigoria) su Zamondo Monarch P., seconda posizione per Alessandra Panfili  (Podere dell'Arco) su Hera V. D. Papendijk, terzo posto per Sara Tipo Galbani (Excalibur) su Brabant Lease Bikkel, quarta Caterina Casatelli (Galoppatoio di Villa Borghese) su Cool Boy, quinta Alessandra Stefania Ionascu (SIR) su Quarzo di Val Litara, sesto Simone Magnoni (CI della Leia) su Umabel della Leia, settima Asia Carnevale (Polisportiva Mario Fioletti) su Ricero, ottava Sara Esposito (Equestrian Center C&G) su Carambol, nona Marzia Angeli (Podere dell'Arco) su Casteridee, decima Camilla Sette (CI due Ponti) su Lotto Lexus.
Trofeo Brevetti Senior H110: primo posto per Emanuele Carpineti  su Malaysia, seconda posizione per Olga Maria Rondoni su Limoncello Van't Klaterven, terzo posto per Natalia Olszewskasu Ebbere, quarta Ludovica iuliano su Vendetta Sitte, quinta Alexia Montano su Classic Dance Z.  
Trofeo Brevetti Junior H110: primo posto per Claudia Forti (CE Roma) su Eventuell G, seconda posizione per Aurora Scodellari  (GLB Equitazione) su Serenu Star, terzo posto per Flavio Grazini (CI della Leia) su Virgin Express des Brumes, quarto Francesco Bellotti (Parco dell'Insugherata) su Chagall, quinta Elena Magni (Galoppatoio di Villa Borghese) su Sharki, sesta Alice Tulli (Roma Pony Club) su Andromeda, settimo Giovanni Micci Battaglini (CI della Leia) su Up To Date, ottava Giulia Ricotta (Nomentano Jumping Team) su Awinita, nona Maria Mosca (Excalibur) su Robinia del Boschetto, decima Ludovica Giulietti (Roma Pony Club) su Christus.
Campionato LBP 70: primo posto per Susanna Fabrizi (CI Nuova Fiano Romano) su Danhill K, seconda posizione per Eleonora Naldini  (Parco dell'Insugherata) su real Flower Power, terzo posto per Chiara Raimato  (Parco dell'Insugherata)   su Real Flower Power, quarta Costanza Olivieri (Roma Pony Club) su Rally de Foxglen, quinta Yangping Nicole de Luca (C La Giara) su Passion du Rempart, sesta Elena Rocchi (C. La Giara) su Chloe Bele, settima Lucie El Adawy (Parco dell'Insugherata) su Atout de Linkey, ottava Emma Petracchini (Parco dell'Insugherata) su Sunnyday, nona Eugenia Jemima Cova (Roma Pony Club) su Nerval II, decimo Giulio Olivieri (Roma Pony Club) su Louis 190.
Campionato LBP 80: primo posto per Francesca Romana Rapisarda (Roma Pony Club) su Mullabrack Mischief, seconda posizione per Lucie Addessi  (CI due Ponti) su Duchesse, terzo posto per Ginevra Elmi  (Roma Pony Club)   su May Morning Dawn, quarta Flaminia Sarra (Equestrian Center C&G9 su Mohican III, quinta Giulia Turchetti (CI del Vivaro) su Finnfull, sesta Elena Galati (Roma Pony Club) su Maxima, settima Diana Antonucci (Equestrian Center C&G) su Marionetka, ottava Rachele Rosati (Nomentano Jumping Team) su Raffaello, nona Sara Karola Maritti (Trekking Horse) su Spot, decimo Andrea Cantiani (Nuova Fiano Romano) su Trianda.  
Campionato BP 90: primo posto per Clio Salini (Roma Pony Club) su Frocken Glen lady Cashel, seconda posizione per Matteo Pollastrini  (CI del Levante) su Adelaide di Casal Romito, terzo posto per Beatrice Conforti  (Parco dell'Insugherata)   su Noxville, quarto Lorenzo Privitera (Roma Pony Club) su The Whispering Bush, quinta Gaia Monterisi (SIR) su Kjolens Floret, sesta Asia Cicconi (CI del Levante) su Little Clower Hill, settimo Francesco Prezionsi (GLA Stables) su Bobby Blue Socks, ottava Giulia Stincarelli (CI della Leia) su Kasper, nona Costanza Benedetti Mancinelli (CI della Leia) su Stella, decima Cecilia Patrizia Fumanti (Parco dell'Insugherata) su Ratina. 
Campionato BP 100: primo posto per Sofia Ottaviani (GLA Stables) su Badu, seconda posizione per Alice Ceccani  ((CI Madonna delle Grazie) su Caprigliano 1°, terzo posto per Beatrice Giannini  (Arrone)   su Finn River, quarta Gaia Montanari di Meo (Roma pony Club) su Quintana, quinta Annalisa Perrone (CE Roma) su Dark Brown, sesta Lucrezia Giannini (Arrone9 su Freedom Van Der Burgthoeve, settima Carolina La Mantia (SS Lazio Equitazione) su Laure de l'Etape, ottava Claudia Forti (CE Roma) su Komeet Van Orchids, nona Serena Murro (Equestre Trigoria) su Mon Reve, decima Martina Mantini (polisportiva Mario Fioletti) su Wezep.   
Campionato BP 110: primo posto per Elena Gencarelli (CC Cascianese) su Swanview Blue Sparrow, seconda posizione per Cristiana Ludovici  (007 Cavalli Olgiata) su Naomi Van Den Hout, terzo posto per Beatrice Guidotti Battaglini  (CI della leia)   su Hazy's Lad, quarta Jasmin Malhas (Parco dell'Insugherata) su Vinci. 
  
Campionato CP 115: primo posto per Benedetta Loglio (Roma Pony Club) su Hardingville Clockwork Orange, seconda posizione per Maria Pedone  (Roma Pony Club) su Eddie's Dream, terzo posto per Francesca Lupo  (Parco dell'Insugherata)   su Tridentum Csillag, quarta Elisa Passalia (SS Lazio Eqitazione) su Quellebelle.   
Campionato CP 120: primo posto per Ornella Calderini (CI della Leia) su Schamitzi, seconda posizione per Allegra Baracchini  (CE Roma) su Pimousse.     
Photo Credits: Bruno De Lorenzo

In considerazione dell’elevato numero di iscritti, per evitare il protrarsi della manifestazione fino a tarda ora nella giornata di domenica, il CR Lazio e il comitato organizzatore hanno ritenuto opportuno ANTICIPARE al VENERDI 24 Gennaio lo svolgimento di alcune categorie, come consentito dal Regolamento della manifestazione.

Di seguito gli orari di venerdì:

http://www.fiselazio.com/calendario/dwnld/zingarini_CSN_Camp%20Reg%20indoor%202020%20orari%20venerdì_CON%20ORDINI.pdf


Il 17 gennaio sono scadute le iscrizioni delle squadre per Pontedera, il CR ha provveduto a inviare delle iscrizioni numeriche che saranno poi sostituite dai binomi che saranno scelti per far parte delle rappresentative del Lazio, in conformità con quanto concesso dalla Fise nel caso in cui le squadre rappresentative Regionali saranno definite in data successiva alla chiusura delle iscrizioni.
Dal 18  al 20 gennaio si possono iscrivere  binomi compresi nelle posizioni di computer list indicate dal programma dei Campionati Indoor nazionali. A partire dal giorno 21 fino al 28 gennaio, anche chi non rientra nei criteri meritocratici delle computer list potrà inviare proprie iscrizioni, sempre che rimangano posti disponibili. 
Com’è noto, le squadre del Lazio saranno stilate dopo i Campionati Regionali (24 - 26/01/2020), per questa ragione invitiamo chi desideri partecipare a Pontedera e i loro istruttori a iscriversi, se in possesso dei requisiti previsti dal criterio meritocratico secondo computer list, entro il 20 gennaio tramite e mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (per il dipartimento salto Ostacoli) e a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.(per i pony), inviando copia dell’iscrizionea Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Questo per dar modo a chi NON sarà  inserito nelle squadre di poter conservare il diritto di partecipazione secondo criterio meritocratico, senza correre l’eventuale rischio di essere sopravanzato da chi si iscriverà dopo il 20 gennaio, nel caso vi siano ancora posti liberi.
Vi alleghiamo ilPROGRAMMA di Pontedera.

Joomla Extensions