APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Si è conclusa la seconda settimana di internazionale CSI3*-CSI2*-CSI1*presso le strutture del “Horses Le Lame Sporting Club”. Grande affluenza di cavalieri provenienti da tutta Italia, dall’Europa ed ovviamente dal Lazio.

Giovedì, si è messo subito in mostra Paolo Adorno su Fer ZG, aggiudicandosi la categoria H145. Sesto Emiliano Liberati con Davarusa ed ottava Carolina Palmucci su Ferry Vdl.

Per il CSI3* H135 piazza d’onore di Christian Marini con Cloe, quarto Filippo Martini Di Cigala in sella a Tamarilla, quinto Roberto Consumati con Quadriglio Del Terriccio, sesto Luca Marziani in sella a Saxo des Hayettes,  alle sue spalle Filippo Lupis con F ed ottava Alessandra Bonifazi su Zamondo Monarch.

Nella categoria riservata ai cavalli di sette anni H135 quarto Guido Grimaldi con Borneo Gery ed ottavo Christian Marini con Sir Clinton.

 

Il secondo giorno a far suonare l’inno d’Italia nella categoria più alta di giornata, la H145, ci ha pensato Luca Marziani con Don’t Warry B. I complimenti sono rivolti, inoltre, alla prima posizione di Eleonora Salvatori nella H140, così come in evidenza il terzo posto di Alessandra Bonifazi su Capuera II nella H135.

Nel CSI 1*H125 torna in vetta alla classifica Eleonora Salvatori con Gold Shine Of Me, seconda Alice Bertoli con Bolscoi Di Vallerano e sesto roberto Consumati con Chinzano Z.

Suona un altro inno targato Fise Lazio nello CSI 1* H120, grazie a Maria Carlotta Capezzuto su Beyal, quarto Pierluigi Vallarino in sella a Embaia M, e settima Elisa Ottobre con Virtuose Du Val Tibermont.

Ottima anche la vittoria di Margherita Cipolloni con Quite Rubina nella H115, terza Claudia Gabrielli con Landina M ed ottava Cristiana Sensi in sella a Cotoki.

Sabato, nella categoria CSI3* H140 quarto Luca Marziani su Saxo Des Hayettes, mentre nella CSI3* H135 ha vinto Christian Marini su Cloe. In seguito  piazza d’onore per Filippo Martini Di Cigala con Deja Vu nella H

Per la H125 in evidenza Rebecca Dutto con Colmann H, seconda Eleonora Salvatori con Gold Shine Of Me, terza Alice Bertoli su Bolscoi Di Vallerano 130.

Nella H120 CSI1* si è distinta Maria Carlotta Capezzuto su Beyal, sesta Carlotta Simongini con Cartoon Du Ry.

Per i cavalli giovani di sei anni, ha ottenuto  il quinto posto Romina Romano con Gigolò ed il settimo Enrico Tozzi su White Star. Mentre nella categoria riservata ai cavalli di sette anni terzo Guido Grimaldi su Ginus.

La giornata si è chiusa con la vittoria nella H115 di Giulia Papadio su Zidane.

Domenica le attenzioni sono state rivolte al Gran Premio H150. A dare ulteriore risalto alla manifestazione la presenza di: Donatella Tesei, Sindaco di Montefalco, Paola Marzioli, Presidente del Consiglio Comunale di Montefalco, il Generale Leonardo Tricarico, Capo di stato Maggiore dell’Aeronautica Militare dal 2004 al 2006 ed il selezionatore seniores Duccio Bartalucci.

Per il Lazio, e migliore degli italiani, da segnalare il terzo posto di Filippo Lupis su Breezder con una penalità per il tempo nel percorso base e zero nel barrage, settimo Luca Marziani su Don’t Warry B (4/0) ed ottavo Simone Coata con Cannavaro 17 (4/0).

Nella CSI3* H140 piazza d’onore di Alessandra Bonifazi in sella a Zamondo Monarch, quarto Filippo Martini Di Cigala con Deja Vu nella H130.

Nel GP H125 si è distinta all’ottavo posto Carolina Palmucci con Giovanni.

Chiude il week end con una vittoria Alice Bertoli in sella a Upand Go Du Parc nella CSI 1* H120 , e terza Francesca Chiattelli su Zagara Della Mezzaluna.

Nella H115 CSI1* quinta alice Di Muzio su What Ever Eb Z e ottavo Manuel Mancini su Henk.

Powered by JS Network Solutions