APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00

Sabato  si è concluso lo CSIO di Wierden dove i giovani laziali sono stati grandi protagonisti nelle Coppe delle Nazioni riservate alle diverse età. A guidare i cavalieri erano presenti il Capo Equipe Marco Bergomi ed il tecnico Piero Coata.

L’Italia degli Young Riders ha chiuso con un ottimo terzo posto la Coppa delle Nazioni di categoria che si è svolta giovedì 31 maggio. Il team agli ordini del capo equipe Marco Bergomi ha chiuso con sole 4 penalità. A comporre il quartetto di Coppa sono stati la “nostra” Bianca Gresele su Amarillo (4/0); Olimpia Bargagni su J’Espere van ter Pamelen (8/0); Giorgia Failla su Vadetta Dh Z (0/0) e Michele Previtali su Cartaire Z (0/Np). Al termine di un barrage tra Olanda e Norvegia, la vittoria della gara è andata al team di casa che ha chiuso senza errori, mentre il secondo posto ai norvegesi.

Da segnalare nella prova grossa riservata agli Young Rider il piazzamento di Luigi Del Prete, che in sella a Chonny ha ottenuto il quinto posto della classifica (4; 76”75).

La squadra italiana Junior ha chiuso con un buon quarto posto ed un totale di sei penalità. Il team è stato composto da Gianluca Gennusa su Denychin Ryalk d Lobstination (0/4); Alessandro Orlandi su For N (1/0; Domenico Carlino (4/12) e l’amazzone targata Fise Lazio Alessandra Bonifazi su Intrigo Rs (1/0). La vittoria della gara a squadre è andata al Belgio, unico team in grado di chiudere senza errori. Secondo posto a pari merito con 4 penalità per Irlanda e Gran Bretagna. Nove i team in campo.

Il team degli azzurrini Children non ha avuto accesso alla seconda manche nella Coppa di categoria ed ha ottenuto una settima posizione. Nella squadra erano presenti il laziale Gian Bautista Cano su Lancer VI (10); Aurora Mancini su Regal de Ligny (9); Lorenzo Patrese su Velvet (4) e Martina Ferrari su Trustin (0). La vittoria, sui nove team in campo è andata al Belgio.

I complimenti del Comitato Regionale Fise Lazio sono rivolti a tutti: istruttori, giudici, allievi, addetti ai lavori e sopratutto alla persona che ha reso possibile tutto questo: lo Show Director Stefano Falzini. 

Infine, vi ricordiamo che sulla pagina Instagram Fise Lazio è presente uno speciale video Campionati Regionali 2018 che racconta tutti i protagonisti delle tre giornate.

Powered by JS Network Solutions