APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Sui percorsi ideati dal course designer Roberto Murè si è concluso il nazionale A5* di Narni. Protagonista indiscusso della manifestazione l’aviere scelto Luca Marziani che in sella a Tokyo Du Soleil e Saxo des Hayettes si è aggiudicato il Piccolo Gran Premio C135 ed il Gran Premio C140.

Il primo giorno di gara è stato inaugurato dalla vittoria di Christian Marini su Cloe nella C140, alle sue spalle Luca Marziani in sella a Tokyo Du Soleil e quarto con Don’tWarry B. Nella C135 ha ottenuto la quarta posizione Simone Coata con Crystal L.

In vetta alla C130 ritroviamo Luca Marziani su Honey-B Van Het Heerehof, mentre il migliore della C120 è stato Filippo Iacopo Mostacci , seguito dalla junior Greta Guadalupi in sella ad Ele Noir e dalla giovane Beatrice Nardini con Bybarlo T. Per la C115 la vittoria porta il nome di Sara Fiammeri su Tamino Di Villa Emilia.

Sabato, si è aggiudicato la C140 Andrea Venturini con Deauville, che ha ottenuto anche la quinta posizione in sella ad Abou Sim Bel, ottima prestazione di Carola Pavan che ha fermato il tempo a 31.97 sec conquistando la quarta posizione nella medesima categoria.

Alle spalle di  Luca Marziani e Saxo Des Hayettes, vincitori del piccolo gran premio C135, la migliore delle amazzoni laziali è stata Giulia Ardente con Tourone Otroive ed al quinto posto Giorgia Capolino su Tattoo De Winghe. Mentre nella C130 ha brillato Simone Coata su Biograf. La vittoria della C120 porta il nome di Greta Guadalupi su Ele Noir ed il children Valerio Ielapi ha ottenuto la piazza d’onore della C120.

Combattuta la C115 mista Top, vinta da Martina Fisco su Ulinda, seguita al quarto posto dalla junior Cecilia Stocchi con Serom. In testa alla C115 troviamo Filippo Lolato su Suez Della Polinarda e la più brava della B110 è stata Maria Ester Poli su Abdos Van Het Kleinhof, terzo posto per Sara Pollastrelli su Meridith e quinta posizione di Simone Bertolo con Silvester Fz.

La gara più importante del weekend, il Gran premio C145, è stato vinto dall’aviere capo Luca Marziani su Tokyo du Soleil nel tempo di 45.59 sec.; lo stesso cavaliere ha ottenuto anche la quarta posizione con Saxo Des Hayettes. Terzo posto firmato da Christian Marini e Cloe, mentre la migliore delle amazzoni è stata Eleonora Salvatori in sella a Zita.

Ancora una vittoria di Simone Coata su Biograf nella C130, ed ottimo risultato anche per l’agente Fiamme Oro Luca Coata, che è stato il più veloce della C135 con Czinacorrada, quarta Carola Pavan con Bertha e quinto Antonio Sanfelice Di Monteforte su Tourel.

Solo cinque doppi netti sono arrivati nella C125 Top Riders 1° grado, vinta da Giulio Fiammeri con Orizzonte Immenso, piazza d’onore per la junior Beatrice Nardini in sella a Bybarlo T. e quinto posto per la giovane Giulia Pelliccia.

 

Nella C115 si è distinta Cecilia Stocchi con Staron al secondo posto. Infine, La manifestazione si è conclusa con il podio tutto Fise Lazio della C110 composto da: Elena Magni su Sharki, Maria Ester Poli con Abdos Van Het  Kleinhof, Matilde Marziani in sella a Fraulein Wunder 5 ed al quarto posto Alessandro Di Giovanni con Rosamunda Tuilese.

Joomla Extensions