APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Palacios leopoldoLo chef de piste di fama mondiale sarà all’opera a Pontedera per la manifestazione di interesse federale

Sarà lo chef de piste di fama mondiale, il venezuelano Leopoldo Palacios, a disegnare i tracciati del Campionato d’Italia indoor a squadre e del Master individuale che la Federazione Italiana Sport Equestri ha programmato a Pontedera dall’1 al 3 febbraio negli impianti del C.I. Lo Scoiattolo di Pontedera.

Parte, dunque, subito con il piede giusto e con una notizia “bomba” la prima edizione della manifestazione di interesse federale che la FISE ha voluto proporre per l’inizio della nuova stagione agonistica.

Delegato tecnico per il salto ostacoli agli ultimi FEI World Equestrian Games™ Tryon negli Stati Uniti, Leopoldo Palacios presenta un curriculum davvero invidiabile. Ha disegnato, infatti, i percorsi dei Giochi Olimpici di Sydney 2000, è stato co-designer dei Giochi di Pechino nel 2008, insieme a Steve Stephens, delegato tecnico alle Olimpiadi di Atene 2004, chef de piste dei Giochi Panamericani di Buenos Aires (1991) e Havana (1995), ha diretto, inoltre, i campi delle finali di FEI World Cup di Göteborg (1997) e Las Vegas (2005). Lo chef de piste venezuelano torna in Italia per i Campionati Italiani indoor di Pontedera, dopo quasi vent’anni. Palacios, infatti, ha disegnato nel nostro Paese solo i tracciati di alcune edizioni dello CSIO di San Marino, Pavarotti International, al Club Europa 92 di Modena.  

“La presenza di uno chef de piste di tale livello – ha dichiarato Duccio Bartalucci, selezionatore della nazionale di salto ostacoli – è un segnale molto importante che la nostra Federazione ha voluto dare a tutto il comparto del salto ostacoli italiano. Saltare sui percorsi disegnati da Palacios è una grande opportunità che nessun cavaliere italiano può lasciarsi sfuggire. Si tratta di un’occasione unica – ha aggiunto Bartalucci – per gli istruttori che avranno l’opportunità di testare il lavoro dei propri ragazzi a Pontedera su tracciati tecnicamente molto validi”.

Ma la Federazione ha voluto utilizzare al meglio la presenza di Leopoldo Palacios in Italia e organizzerà durante il suo soggiorno nel nostro Paese una unità didattica rivolta agli istruttori e un aggiornamento per i direttori di campo (ulteriori specifiche saranno rese note all’inizio del 2019), che potranno apprendere i segreti e la tecnica dello chef de piste venezuelano.

“Con i Campionati d’Italia indoor a squadre e il Master d’’Italia individuale – ha detto Francesco Girardi, Direttore Sportivo delle discipline olimpiche – la Federazione ha voluto, da un lato dare visibilità a un movimento sportivo che parte interamente dal territorio, dall’altro un’ulteriore possibilità ai binomi di confrontarsi in un’unica occasione con cavalieri e amazzoni provenienti da tutto il resto d’Italia, puntando molto sulla valorizzazione dello spirito di squadra. La presenza di Palacios è, senz’altro, un importantissimo valore aggiunto”. Insomma …impossibile mancare!

Tutte le info sul Campionato d’Italia a squadre indoor e sul Master d’Italia individuale sono disponibili nel programma raggiungibile da questo link.

 

(Nella foto © leopoldopalacios.com: lo chef de piste venezuelano Leopoldo Palacios)

Joomla Extensions