APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Un’edizione appassionante, quella del Premio n. 9 Sei Barriere Loro Piana con un montepremi di 20.000 €

Nove i binomi che hanno preso parte ad una delle gare più attese dello CSIO di Piazza di Siena. Come da tradizione, il sabato pomeriggio è stato dedicato alla Sei Barriere, la categoria che più lascia il pubblico senza fiato e fa battere il cuore fino all'ultimo secondo, l'equitazione forse più facile da spiegare ai neofiti, ma dove il più piccolo errore diventa irrecuperabile per i protagonisti.

Sei i verticali Loro Piana posizionati al centro dell'ovale verde, nove gli atleti in campo: tre stranieri (Martin Fuchs, Pierre Mortier, Oliver Perreau) e sei italiani, Francesco Correddu e i 5 tesserati nella nostra regione - Edoardo Tommaso Fochi, Andrea Venturini, Andrea Marini Agostini, Guido Grimaldi e la giovane young rider Angelica Impronta. 

Alla fine, nel quarto e ultimo barrage, a quota due metri, l’ha spuntata lo svizzero Martin Fuchs su The Sinner.

Un solo errore per Natale Chiaudani, con Belly Dancer RS, e per il nostro special one Edoardo Tommaso Fochi, con Qaro Dan, che si sono così divisi il secondo posto. 

Edoardo alla sua seconda esperienza nella Sei Barriere è riuscito a rimanere lucido in tutti e quattro i giri, lui e il suo Qaro Dan non hanno esitato di fronte ad un'altezza vertiginosa, e con la classe dei campioni si sono attestati alle spalle di Martin Fuchs, rappresentando in maniera egregia il C.R. Lazio.

Ottima prestazione anche per un altro degli atleti laziali, Andrea Venturini in sella a Deauville. I due, ormai di casa nell'ovale, hanno terminato tre barrage in maniera impeccabile, con concentrazione e determinazione hanno avuto cura dei più minimi dettagli e nonostante l'errore dell'ultimo giro, cavallo e cavaliere hanno assicurato che torneranno a prendersi la loro vittoria!

Infine da sottolineare il quinto posto di Andrea Marini Agostini in sella a Nice Ppz, i due - alla prima assoluta nello CSIO di Piazza di Siena - si sono spinti sino all'altezza di 1 metro e 85.

Joomla Extensions