APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Lo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” ha ospitato oggi, martedì 4 settembre, la Conferenza Stampa di presentazione del Longines Global Champions Tour Roma, evento che, dal 6 al 9 settembre, segna la sua 4° edizione consecutiva.

Sono intervenuti il Senatore Claudio Barbaro, l’Onorevole Federico Molicone e il Segretario Generale FISE Simone Perillo.

 Senatore Claudio Barbaro (Membro della 7° Commissione Permanente Istruzione pubblica, Beni culturali e Presidente ASI

“Il circuito, unico nel suo genere per le sue molteplici  sfaccettature - sportive, ambientali, enogastronomiche e soprattutto sociali - è inserito perfettamente nelle linee guida che ha tracciato il nuovo governo. Vogliamo far si che lo sport diventi un punto di aggregazione, non solo centrato sulle dinamiche competitive, ma anche per tutte le attività integrate”.

Onorevole Federico Molicone, (Membro della VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione) 

“Sport, arte e cultura e un unico soggetto: il cavallo. E questo è il valore di un evento come il Longines Global Champions Tour Roma, che ci permette di vivere la nobile arte equestre, portando la bellezza di Roma e dello Stadio dei Marmi in tutto il mondo”. 

 Simone Perillo, Segretario Generale FISE

“Quarta edizione di un evento straordinario, cornice meravigliosa per gli sport equestri: Roma si pone, ancora una volta, al centro dell’equitazione mondiale. Non stupisce che questo circuito venga definito “La Formula 1 del salto ostacoli”. Io che ci ho lavorato, confermo che il Longines Global Champions Tour ha molto in comune con la Formula 1”.

Eleonora di Giuseppe, event cordinator 

“Saranno quattro giorni di celebrazione del cavallo come compagno di sport e di vita. L’equitazione ha tra i suoi primari obiettivi quello di affiancare al grande sport, la funzione sociale di un animale che è parte integrante della comunità. L’equitazione ha il dovere di trasmettere importanti principi etici e noi tutti siamo qui per questo. Ringrazio lo splendido team che rende possibile questo magnifico evento e tutti i giovani volontari che dimostrano che la passione è il vero motore di una crescita personale”.

Marco Danese, direttore sportivo Longines Global Champions Tour

“Quest’anno il circuito ha tra le novità principali i GC Playoffs di Praga ( 13/16 dicembre),  dove scenderanno in campo le 16 migliori squadre per la GCL Super Cup. L'evento - con un montepremi complessivo superiore a 12 milioni di euro - ospiterà anche il Longines Global Champions Tour Super Grand Prix. La missione è sempre la stessa: avvicinare l'equitazione al grande pubblico e allargare la cerchia degli appassionati per far sì che anche il cavallo occupi lo spazio che merita in TV. Riguardo alla tappa di Roma, la crescita costante degli azzurri facilita senza dubbio questo progetto. Sono anche certo che la squadra di casa, i Rome Gladiators, saprà conquistare il suo pubblico con una magnifica prestazione”.

Duccio Bartalucci, Selezionatore della Nazionale - FISE

“Qui al Global abbiamo i cavalieri che hanno condotto una brillante stagione agonistica. Questo di Roma è l’ultimo appuntamento prima di dare le definitive per i Mondiali di Tryon (19/23 settembre). Proprio in vista dei Mondiali, doseremo molto le prestazioni di Tokyo du Soleil. Non ho memoria di un cavaliere che abbia effettuato nove percorsi netti consecutivi in Nations Cup, come ha fatto questo cavallo agli ordini dell’aviere capo Luca Marziani. Forse bisogna tornare a Japeloux con Pier Durand”. 

Emilio Bicocchi

“Il Longines Global Champions Tour Roma è fondamentale per l’equitazione e per il salto ostacoli italiano. Allo Stadio dei Marmi si salteranno percorsi di elevata qualità tecnica in un contesto incredibile”. 

Luca Marziani

“Giocare in casa è una bella emozione. L’anno scorso ho vissuto questo concorso da spettatore e sono molto felice di tornare qui da atleta. Insieme a Tokyo porterò Don’t Worry B, un cavallo che deve ancora completarsi fisicamente ed acquisire consapevolezza dei suoi mezzi, ma già dimostra di avere molta qualità”.

ph.©GCT/Stefano Grasso

Joomla Extensions