APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Anche quest'anno, in occasione del 25 novembreGiornata Internazionale contro la violenza sulle donne, FISE LAZIO fa appello ai propri tesserati per dare testimonianza della propria solidarietà nei confronti delle donne vittime di violenza. Un gesto simbolico che tutti i partecipanti ai concorsi di questo fine settimana  potranno compiere indossando un accessorio di colore  rosso per manifestare la propria adesione alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

L'invito è rivolto dal Comitato Regionale anche agli addetti ai lavori: istruttori, direttori di campo,  giudici  e steward ai quali, in particolare, è stato richiesto di consentire l'ingresso nei campi prova e gara degli atleti che vorranno indossare un fazzolettotrecciafascia al bracciofiocchetto fiore di colore rosso durante i concorsi in svolgimento da venerdì 22 a domenica 24 Novembre.
 
Perché il colore rosso:
La Lega Calcio di serie A insieme a WeWorld Onlus  è alla terza edizione della Campagna #unrossoallaviolenza, L’iniziativa richiama il cartellino rosso per esorcizzare insieme a tutte le donne vittime di violenza la paura che vivono ogni giorno. Le gare della 13ª Giornata di Andata della Serie A TIM 2019/2020 si coloreranno di rosso
 
Che cos'è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne?
La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999. L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica in quel giorno.
Questa data fu scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l'impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell'arretratezza e nel caos per oltre 30 anni.[1] Il 25 novembre 1960, infatti, le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente.

Nell’ambito dell’accordo di programma con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, realizzato da Sport e Salute per la promozione delle politiche di integrazione attraverso lo sport, l'Ufficio Territorio, Promozione dello Sport di base e Scuola, invita gli interessati a presentare candidatura per  l’edizione 2019 della CalPREMIO IN MEMORIA DI EMILIANO MONDONICO” per tecnici sportivi impegnati nel socialeIl Premio si ispira alla figura di Emiliano Mondonico, calciatore ed allenatore che è stato capace, con il suo operato, di farsi interprete e portavoce della dimensione sociale dello sport. Come già avvenuto nell’edizione 2018, che ha registrato oltre 180 candidature, la Call “Premio in memoria di Emiliano Mondonico” è diretta alla valorizzazione dei tecnici fortemente impegnati sui temi sociali ed attenti al ruolo dello sport quale strumento di inclusione ed integrazione, nel rispetto dei principi esposti nel manifesto delle “Regole per essere Fratelli di Sport”.

L’ iniziativa è destinata alle società sportive dilettantistiche, agli organismi sportivi riconosciuti dal CONI, alle leghe professionistiche, o altre forme di associazioni in grado di segnalare candidature di tecnici sportivi che abbiano realizzato iniziative o azioni di integrazione attraverso lo sport.

Dopo aver preso visione del Regolamento -ALLEGATO A, gli interessati che vogliano presentare la candidatura dovranno compilare e rinviare l'ALLEGATO B e l'ALLEGATO C a: sport.integrazione@sportesalute.eu  entro il 15 novembre 2019

I 10 tecnici vincitori saranno premiati con materiale sportivo.

I documenti sono visibili anche su:

sito web www.lazio.coni.it 

sito web www.fratellidisport.it al seguente link https://www.fratellidisport.it/ambito-sportivo/buone-pratiche/call-per-tecnici.html

La FISE, nell’ambito delle innovazioni a favore delle associazioni ha previsto, oltre alle tipologie contenute nel nuovo regolamento: affiliazione, aggregazione, aggregazione nazionale, una nuova affiliazione denominata: “AVVIAMENTO SPORT EQUESTRI”. 
Questa nuova formula di affiliazione di un ente che svolge attività di avviamento sport equestri è consentita dalla presenza di una nuova figura tecnica denominata guida di equitazione di campagna o di altro quadro tecnico. La qualifica si ottiene mediante un corso di cui alleghiamo il PROGRAMMAtenuto presso i comitati regionali della durata di quattro giornate; l’esame sempre a cura dei comitati regionali sarà sostenuto nella quinta giornata. Il costo complessivo è di euro 250. Le guide formate in data antecedente sono ammesse direttamente all’esame la cui quota d’iscrizione ammonta a euro 100. 
Per ulteriori informazioni leggere la CIRCOLARE.

Nell’ambito dell’attività di supporto fornito dal Comitato Regionale in favore di tutti i Centri affiliati  per la regolarizzazione della posizione documentale nei confronti del database del CONI, vi informiamo  di aver proceduto all’invio dei dati delle Associazioni al CONI con esito favorevole.

Pertanto da questo momento, qualora non aveste già provveduto, vi invitiamo a regolarizzare l’iscrizione al Register CONI 2.0 tramite il seguente link: 

https://www.coni.it/it/registro-societa-sportive.html

Precisiamo che tale iscrizione deve essere materialmente effettuata dal Circolo Ippico stesso e non può essere in alcun modo praticata dal Comitato Regionale.

Ciononostante restiamo a Vs disposizione per qualsiasi tipo di dubbio e/o necessità.

Vi raccomandiamo di procedere con questo ultimo passo procedurale al fine di poter stampare il certificato di “Iscrizione al Registro CONI” per l’anno in corso che comprova  la Vs posizione di regolarità sotto i profili legale e fiscale.

Lunedì 18 novembre, alle ore 11:00, presso la sede Fise di viale Tiziano 74, si terrà una sessione d'esame rivolta ai Giudici di Stile per il passaggio dalla 2a alla 1a Fascia.
L'accesso alla sessione d'esami sarà consentito solo ai Giudici di 2a Fascia che abbiano giudicato almeno due tappe del Progetto Sport a partire dal 2018.
Leggere attentamente la CIRCOLARE e scaricare il MODULO d'iscrizione.
Le richieste dovranno pervenire in Fise a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Vi informiamo che, come da nuovo Regolamento Fise, la riunione tecnica del 16 ottobre p.v. alle ore 16:00, presso la sede del Comitato Regionale Lazio, rivolta agli Official di Salto Ostacoli, sarà aperta anche alle Segreterie di Concorso e avrà per tutti validità di Aggiornamento annuale.
La riunione sarà tenuta dalle Referenti Regionali del Settore Daniela Bruni e Roberta Conca.
Per ragioni organizzative vi preghiamo di voler confermare la vostra adesione al seguente indirizzodirettoresportivo@fise-lazio.it

Comunichiamo che domenica 13 ottobre 2019 avrà luogo l’ottava edizione della “Granfondo Campagnolo”, una gara ciclistica di km 120 che si svilupperà lungo un percorso che interesserà la via dei Laghi e altre strade limitrofe. Saranno previste chiusure al traffico dalle ore 8:30 alle 13:30 che impatteranno sul traffico di veicoli diretti al Trekking Horse. Per questa invitiamo tutti gli interessati a visitare il sito della Polizia Locale di Ciampino per informazioni sulle strade chiuse e i percorsi alternativi:

Il 16 ottobre p.v. alle ore 16:00 avrà luogo, presso la sede del Comitato Regionale Lazio, una riunione tecnica rivolta agli Official di Salto Ostacoli del Lazio tenuta dalle Referenti Regionali del Settore Daniela Bruni e Roberta Conca.
La riunione sarà valida come aggiornamento per l'anno in corso. E' auspicata la partecipazione di tutti gli official della regione.
Per ragioni organizzative vi preghiamo di voler confermare la vostra adesione al seguente indirizzo: direttoresportivo@fise-lazio.it

Joomla Extensions