APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

LodovicoNava premiazioneDomenica 18 Giugno verrà consegnato, per la prima volta nella tradizione del Comitato Fise Lazio, il premio "Generale Lodovico Nava", in ricordo di uno dei cavalieri più importanti della storia dell'equitazione italiana. Per meglio tramandare alle giovani leve il significato di questo premio abbiamo pensato fosse doveroso far raccontare la sua personalità da un amico, un confidente e collega: il Generale Claudio Bodio.


Generale, potrebbe descriverci che persona era il Generale Lodovico Nava?
Lodovico Nava era una persona "di cavalli", aveva una mentalità aperta. Pochi giorni prima della sua morte stavamo passando un piacevolissimo pranzo in Umbria e, davanti a un piatto di fegatelli di maiale, mi ha trasmesso un messaggio molto importante: "bisogna adeguarsi, i tempi cambiano, il modo di fare equitazione si trasforma, si modifica, ma non è detto che sia per forza un male, è necessario sapere confrontare più strade e stare a passo con i tempi". Ora voi capite che queste parole, dette da un militare, sono simbolo di apertura, di intelligenza e di una personalità forte.
Quando ebbe il piacere di conoscerlo?
Nell'estate del 1969 presso la scuola Militare di Passo Corese "Cepim", io ero un allievo della scuola della Nunziatella e lui si era già affermato come grande tecnico dell'equitazione. Mi colpì subito la sua preparazione, da quell'anno divenne un punto di riferimento per me, ed ho avuto il piacere di rincontrarlo in varie fasi della mia vita. Durante i corsi di aggiornamento ci mostrava i suoi studi, era solito mettere a paragone i filmati dei vari cavalieri. Studiava, si aggiornava e ci insegnava a catturare con gli occhi i più piccoli dettagli, ci ha insegnato che per diventare uomini di cavalli non dovevamo farci sfuggire niente.
In cosa le piace ricordarlo?
In molti modi. Ci siamo sfidati sui campi di gara, siamo stati colleghi quando giudicavamo i puledri dell'Unire, forse questo è uno degli ambiti in cui mi colpiva di più: sapeva riconoscere un puledro di qualità solo dopo averne osservati pochi movimenti. Ricordo di come non fosse mai troppo severo, ma allo stesso tempo affrontava tutto con compostezza, mai una parola di troppo. Le sue continue manifestazioni di compiacimento per l'uno o l'altro cavallo, le gare di dressage a Grosseto, era sempre presente e disponibile, se qualcuno gli chiedeva un consiglio faceva sua la causa.
Nell'età avanzata ho avuto l'opportunità di conoscerlo anche come amico, sono stato orgoglioso di aver dato la possibilità a molti ragazzi di incontrarlo, li ha portati ai Pratoni del Vivaro, lui era uno dei padri fondatori di quel posto. Ha vissuto gli anni d'oro dei Castelli romani ed era uno dei luoghi che lo affascinava di più.
Che messaggio vorrebbe trasmettere ai giovani che tra poche settimane riceveranno il premio "Generale Lodovico Nava"?
Specificherei che il Dressage di oggi è diverso rispetto al passato, fino alle categorie E è più consono definirle prove di addestramento, ma chi pratica questa disciplina ha una marcia in più. Anche il Gen. Lodovico Nava era d'accordo, il Dressage è un principio fondamentale e cardine dell'equitazione. Solo avendo il cavallo completamente agli ordini si possono andare ad affrontare dei salti.
Tutti i grandi campioni come Nava e i fratelli D'Inzeo lavoravano in piano alla perfezione, solo quando riuscivano a guidare il cavallo gli chiedevano il passo in più. Credo che coloro che amano il Dressage debbano imparare i principi fondamentali e soprattutto non si devono mai sentire arrivati, ma continuare a lavorare giorno dopo giorno.

logo-ufficiale-fiselazio-2011In previsione delle ponyadi 2017 che si svolgeranno ad Arezzo dal 30 agosto al 2 settembre, la Commissione Salto Ostacoli Pony organizza un ritiro presso l'A.S. Equestre Kappa nelle giornate del 23 e 24 agosto, tenuto dal tecnico Riccardo Padovan.


Il programma di lavoro prevede nel giorno 23 una sessione di allenamento la mattina, con inizio alle ore 9:00, e una il pomeriggio. Nella giornata del 24 si terrà unicamente la sessione della mattina con il termine delle attività previsto intorno alle ore 12:00.
Gli oneri per la scuderizzazione dei pony saranno sostenuti dall' A.S. Equestre Kappa e il pranzo del 23 agosto per i partecipanti sarà offerto dal presidente del circolo, sig. Stefano Bellantonio.

Di seguito la lista dei convocati:

-Cofelice Kristel
-Cicconi Diletta
-Mastrantonio Martina
-Tagliafierro Ginevra
-Centrone Arianna
-Pappalardo Bianca
-Baracchini Allegra
-Baracchini Diletta

Riserva:
-Calderini Ornella
-Francioso Ludovica

Schermata 2017-09-03 alle 16.16.55Terminate ieri, sabato 2 settembre, le Ponyadi powered by Equitatus: l'atmosfera è stata quella di una grande festa nella quale i piccoli cavalieri sono stati protagonisti assoluti.

La spedizione Fise Lazio ha visto un gruppo numeroso di ragazzi determinati e che si sono distinti, oltre che per le prestazioni in campo, per condotta: un aspetto fondamentale per i nostri tecnici richiesto espressamente nel briefing di inizio manifestazione.

Presente il Presidente della Fise Nazionale Marco Di Paola, che si è congratulato con i nostri giovanissimi atleti (vedi video sulla pagina Facebook C.r. Fise Lazio).

Il Presidente Fise Lazio Carlo Nepi ha ringraziato il Team della nostra regione per le tante emozioni e si è complimentato per lo stile equestre dei cavalieri, affermando che i successi ottenuti in queste giornate sono certamente la conseguenza del lavoro in maneggio con gli istruttori e dell'impegno nel "montare bene".
Il grazie del Presidente Carlo Nepi si rivolge ai tecnici Fise Lazio, i quali con attenzione hanno seguito la Squadra nei molti traguardi ottenuti in queste belle giornate:
"Unitamente al Consiglio Direttivo , desidero ringraziare tutti i nostri giovanissimi atleti e le loro famiglie, gli istruttori, il Capo Delegazione Ponyadi Alberto de Giorgio, i referenti regionali di disciplina, che ci hanno regalato splendide emozioni sportive alle Ponyadi appena terminate ad Arezzo.
Grande è stato lo spirito di gruppo e di squadra che hanno avuto tutti i nostri atleti. Posso affermare con entusiasmo che al di là degli ottimi risultati conseguiti, che danno lustro ed onore alla nostra regione, la vera vittoria è stata l'entusiasmo, la passione , la sportività ed il grande impegno che tutti hanno messo in campo . Grazie a tutti voi!" le parole arrivate dal nostro Presidente questa mattina.

Soddisfatto il Capo Delegazione Fise Lazio Ponyadi 2017 Alberto de Giorgio: "Sono molto contento dello spirito di gruppo che ha unito i nostri ragazzi in questa manifestazione.
Gareggiando in squadra si impara a gestire la pressione delle responsabilità sportive individuali e comuni e soprattutto si crea e si sviluppa un'atmosfera formativa e divertente per i cavalieri in erba, i quali si sono ben comportati in campo ottenendo tante medaglie e piazzamenti importanti che hanno collocato il Lazio tra le migliori regioni in Italia".

Infatti, il Team Fise Lazio ha concluso l'evento sportivo in terza posizione nel medagliere generale, dopo Toscana e Lombardia: un segnale che evidenzia il livello sempre più in crescita dell'equitazione pony della Regione.

l Comitato Fise Lazio è stato rappresentato e seguito dai nostri tecnici nelle specialità del:

Salto Ostacoli,
Dressage,
Completo,
Cross Country,
Volteggio,
Endurance,
Attacchi,
Presentazione,
Ludico: Jump 40 B1, Jump 40 b2, Gimkana Cross A3, Gimkana Cross B2, Pony Games B1, Carosello A3.

Tanti i successi dei piccoli cavalieri! Abbiamo intervistato (quasi) tutti i campioncini dopo le medaglie (tutti i video sulla pagina Facebook C.r. Fise Lazio), ma le sorprese non sono finite: presto pubblicheremo un video finale che racconterà l'evento delle Ponyadi per condividere i ricordi più belli di questo concorso. Continuate a seguirci!

Di seguito i risultati divisi per discipline:

Salto Ostacoli:
Oro a Squadre
Bronzo cat.90 individuale Martina Mastrantonio
Bronzo cat.80 individual Kristen Cofelice

Completo:
Oro a Squadre
Oro cat. Invito individuale Giulia Mannoni
Agento cat. Invito individuale Federica Vincenti

Cross Country:
Argento a Squadre
Oro individuale cat. 1 Flavia Viglianti
Argento individuale cat. 2 Nicole Maria

Volteggio:
Bronzo a Squadre cat F
Bronzo a Squadre cat E

Endurance:
Oro Endurance B a Squadre
Bronzo Endurance B a Squadre
Oro Endurance B individuale Beatrice di Giorgio
Bronzo Endurance B individuale Andrea Cantiani
Oro Endurance Elite Ornella Calderón

Attacchi:
Bronzo Patente A Squadre Pony Sotto 117 cm
Bronzo Patente A individuali Pony Sotto 117 cm

Ludico:

Oro Pony Games B2 a Squadre
Bronzo Gimkana 2 A3 a Squadre
Argento Gimkana Cross A3 a Squadre
Bronzo Gimkana Jump 40 cat A3 a Squadre
Argento Pony Games A1 a Squadre
Bronzo Pony Games B1 a Squadre
Bronzo Carosello A3 a Squadre
Bronzo Carosello B1 a Squadre
Bronzo Carosello A1 a Squadre

Photocredits: Tony il Pony @sportequestri

Schermata 2017-08-29 alle 19.37.05Ci siamo: alle porte l'edizione 2017 delle Ponyadi powered by Equitatus.
In programma all'Arezzo Equestrian Centre a partire dal 30 agosto fino a sabato 2 settembre, l'evento sportivo dedicato ai giovanissimi cavalieri si presenta come una festa dello sport.
Il gruppo di Fise Lazio è numeroso: la spedizione è guidata dal Capo Delegazione Fise Lazio e Consigliere del Comitato Regionale Alberto de Giorgio, il quale ha così commentato:


"Le Ponyadi sono una manifestazione molto importante per i ragazzi: sono giovanissimi e grazie a questa gara hanno la possibilità di confrontarsi con tanti binomi della stessa età provenienti da tutta Italia. Inoltre è un'occasione per i piccoli atleti di competere in una squadra: si impara a gestire la pressione delle responsabilità sportive individuali e comuni e soprattutto si crea e si sviluppa lo spirito di gruppo fondamentale per garantire ai bambini un'atmosfera formativa, stimolante e divertente all'insegna dei valori dell'equitazione di livello. Il Team Fise Lazio presenta tanti cavalieri competitivi in varie discipline: questo conferma la qualità e l'andamento positivo a 360 gradi dell'equitazione pony della regione".

Il Comitato Fise Lazio sarà rappresentato e seguito dai nostri tecnici nelle specialità del:

Salto Ostacoli,
Dressage,
Completo,
Cross Country,
Volteggio,
Endurance,
Attacchi,
Presentazione,
Ludico: Jump 40 B1, Jump 40 b2, Gimkana Cross A3, Gimkana Cross B2, Pony Games B1, Carosello A3.

In bocca al lupo a tutti i ragazzi: restate connessi per seguire le Ponyadi powered by Equitatus insieme a noi con tanti contenuti speciali!

Schermata 2017-08-24 alle 20.00.00Nelle giornate di mercoledì 23 e giovedì 24 agosto si è tenuto un raduno presso il Circolo Ippico Kappa per i binomi Fise Lazio che rappresenteranno la regione nella disciplina del Salto Ostacoli alle Ponyadi powered by Equitatus, in programma ad Arezzo dal 30 agosto fino al 2 settembre.


Questa iniziativa è stata voluta dalla Commissione Fise Lazio Pony con il fine di constatare il livello dei giovani cavalieri e dei loro compagni di gara dopo il periodo estivo per fare in modo che i ragazzi si conoscessero e lavorassero insieme, sviluppando così lo spirito di cooperazione fondamentale per competere poi in Squadra.
Gli atleti sono stati selezionati nel corso delle tappe del Trofeo Salto Ostacoli Primavera/Estate e sono arrivati a questo appuntamento di ritrovo in buone condizioni sportive, così come osservato da Riccardo Padovan, che ha presenziato le attività di queste due giornate di raduno.
I cavalieri, gli istruttori e i tecnici si sono riuniti mercoledì mattina: dopo un briefing, si è subito iniziato con un lavoro in piano mirato, seguito da un piacevole pranzo tutti insieme presso le strutture del Circolo Ippico Kappa, ospitante dell'intero progetto di preparazione grazie alla preziosa collaborazione del suo Presidente Stefano Bellantonio. Dopo, una lezione teorica nella quale i tecnici hanno osservato la qualità delle conoscenze dei ragazzi in materia equestre, che saranno fondamentali per la prova di teoria prevista alle Ponyadi. il Vice Presidente del Comitato Regionale Fise Lazio Antonio De Cesaris e il Consigliere e Capo Delegazione Lazio Pony per le Ponyadi Alberto de Giorgio si sono pronunciati positivamente per quanto riguarda il bagaglio culturale dei nostri atleti.
Nel pomeriggio di nuovo in sella per una lezione su barriere e cavalletti per completare la giornata.
Questa mattina presto l'appuntamento in campo per saltare: predisposti due percorsi di difficoltà tecnica mirata per ogni prova che i binomi dovranno affrontare in gara, superati con successo dai piccoli cavalieri.
A raccontarci questi due giorni sono stati Alberto de Giorgio, Consigliere Fise Lazio e Capo Delegazione Lazio Pony Ponyadi, e Raffaele Tagliamonte, Referente Commissione Pony Fise Lazio: all'unisono i due tecnici si dicono soddisfatti dell'andamento di questo raduno, molto importante per avere un'idea del livello dei nostri ragazzi sul campo e dove intervenire per migliorarne l'azione; ma ancor più rilevante per l'ottimo spirito di gruppo che si è immediatamente instaurato tra gli atleti , fondamentale per gareggiare in Team facendo il tifo l'uno per l'altro in nome dei valori dello sport.
Le premesse ci sono! Seguiremo il Team Fise Lazio alle Ponyadi powered by Equitatus per raccontarvi la manifestazione con tanti contenuti speciali.

Schermata 2017-08-24 alle 20.00.12  Uno scatto del pranzo di mercoledì 23 agosto al C.I. Kappa

logo-ufficiale-fiselazio-2011Convocazioni binomi Disciplina Completo:

Cat. Invito
-Mannoni Giulia / Dans Clover
-Negri Arnoldi Alfredo / Bluedream
-Vincenti Federica / Dinard
-Correnti Asia / Indienne

Cat. 1
-Matteucci Sofia / Finnfull
-Romano Angelica / Zebedee
-Carta Ginevra / Gael Lad

Convocazioni binomi Disciplina Cross

-Viglianti Sara / Pimpinella CSM
-Negri Arnoldi Alfredo / Bluedream
-Goldschlag Sarah Giulia / Garrangrena Field
-Maria Nicole / Casper S

logo-ufficiale-fiselazio-2011Nella sezione "Classifiche" sono state pubblicate le long list dei binomi per le Ponyadi e la Coppa delle Regioni. La long list delle Ponyadi si è chiusa ad Arcinazzo (15,16 Luglio), ultima gara utile per acquisire punteggi.
Per la Coppa delle Regioni sarà ancora possibile ottenere risultati utili disputando la gara del 29 - 30 luglio presso il Centro Equestre Ranieri di Campello.
Ricordiamo a tutti gli interessati che i criteri di selezione dei binomi sono contenuti nel Programma Attività Completo 2017, disponibile nella sezione "Programmi".

logo-ufficiale-fiselazio-2011In previsione della partecipazione alle Ponyadi, pubblichiamo in allegato l'elenco dei migliori Under 14 su pony del Lazio.
Gli istruttori dei binomi presenti nell'elenco dovranno confermare l'interesse a partecipare alla manifestazione entro il 20 luglio inviando una e mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La scelta della squadra e degli individuali, sarà operata successivamente.
I binomi interessati  potrebbero essere convocati prima della chiusura delle  iscrizioni per verifiche tecniche.

Joomla Extensions